Copa America: Pekerman, la soddisfazione della vittoria

Le parole del tecnico colombiano al termine della gara vinta dalla sua Colombia contro il Brasile: ha deciso un gol di Murillo.

Copa America: Pekerman, la soddisfazione della vittoria
Copa America: Pekerman, la soddisfazione della vittoria

Basta un gol di Murillo alla Colombia per battere una squadra insidiosa come il Brasile, per collezionare tre punti in classifica e portare le cose in parità nel gruppo C della Copa America 2015. Una vittoria sofferta, terminata anche in rissa nel finale, ma comunque una vittoria preziosissima per rientrare nei giochi.

Al termine della partita, Josè Pekerman è stato probabilmente il più felice di tutti, lui che nella gara inaugurale aveva sbagliato molto tatticamente e che aveva un po' deluso le aspettative: la rivincita è arrivata, con tanto di interessi, visto che l'avversario è di prestigio.

"Abbiamo fatto del nostro meglio - ha detto il tecnico nel post-partita - abbiamo giocato una partita molto solida. Abbiamo vinto meritatamente e sono molto contento perché abbiamo giocato molto bene. Era normale che nel secondo tempo il Brasile attaccasse con più frequenza ma abbiamo avuto alcune occasioni e questo mostra il nostro atteggiamento". Menzione d'onore per uno dei migliori in campo, Teo Gutierrez, scelto quasi a sorpresa dal tecnico preferendolo a Bacca e a Jackson Martinez: "è stato fantastico, mi dà grande soddisfazione vederlo giocare così". E sulle espulsioni di Neymar e Bacca nel finale: "Non parlo mai di arbitri, abbiamo giocato bene".