Copa America, Pastore: "Io gioco per Messi e Di Maria"

L'attaccante dell' Albiceleste ha parlato della finale di domani sera..

Copa America, Pastore: "Io gioco per Messi e Di Maria"
Copa America, Pastore: "Io gioco per Messi e Di Maria"

"L' anello che mancava": L'ex centrocampista argentino Diego Latorre, ora commentatore e scrittore, ha definito proprio così Javier Pastore.  L'attacante del Paris Saint Germain fino ad ora è stato uno dei miglior giocatori del torneo che si concluderà prorio domani con la finale tra la squadra di Gerardo Martino ed i padroni di casa del Cile.  

In un intervista rilasciata al sito web della Copa America, Pastore  ha dichiarato che il suo ruolo nella Argentinaè quello di rendere la vita più facile ai suoi compagni di squadra, in particolare Di Maria e Messi:"Io gioco per rendere le cose più semplici a Messi e Di Maria. Io amo sfornare assist e vedere che un mio passaggio si poi tramuta in un goal di un mio compagno è la cosa che mi piace di più. A lui (Messi) piace ogni tipo di passaggio, puoi dargli la palla sul petto, sul piede, sulla testa, lui la controlla sempre bene. Ama gli uno-due, è una cosa che sfrutta molto nel suo club e lo cerca tanto anche in Nazionale".

Come detto, Cile e Argentina si affronteranno domani, l’Albiceleste ha mostrato i muscoli in semifinale, rifilando ben sei gol al Paraguay. Javier Pastore e tutto il popolo argentino cerca quella Coppa che manca da 22 anni: "Dormirò tranquillo come sempre anche se siamo vicini ad una finale. Sarebbe un immenso peccato se questa generazione di calciatori non riuscisse a vincere nulla. Speriamo di riuscire a vincere questa Copa, sarebbe una sorta di rivincita dopo il Mondiale per l'Argentina".