River e Racing restano in alto, ok il Lanus

Goleada del River contro l'Atletico Rafaela con le riserve in attesa della Copa. Vincono anche il Racing di Milito e il Lanus di Barros Schelotto.

River e Racing restano in alto, ok il Lanus
River e Racing restano in alto, ok il Lanus

La notte di fútbol argentino, dopo la gara della rabona di Calleri, prosegue con tre match interessanti: Atletico Rafaela-River Plate, Racing Club-Sarmiento e Colon-Lanus.

Il River scende in campo contro l'Atletico Rafaela con una formazione alternativa, al fine di preservare gli uomini più importanti in vista del ritorno delle semifinali di Copa Libertadores contro il Guaranì. Tomas Martinez, Javier Saviola e Fernando Cavenaghi costituiscono la manovra offensiva della Banda. In campo dal primo minuto l'esordiente Carreras, a centrocampo c'è Leo Ponzio, squalificato in Copa, mentre la coppia difensiva è formata dal giovane prodigio Mammana e da Alvarez Balanta. Astrada risponde con un 4-4-2 compatto, praticamente speculare, con i giovani Andrada e Pussetto a cercare la via del gol. I primi minuti di gara sorridono ai santafesini, che riescono a impegnare Chiarini, ma a passare in vantaggio è il River, con Fernando Cavenaghi, che trasforma in gol un pallone vagante proveniente dal palo opposto. Due minuti più tardi lo stesso numero 9 raddoppia con un colpo di testa e fissa il match sullo 0-2. Nel finale del primo tempo Barboza segna a sua volta di testa e prova a riaprirla, ma il River è una macchina che viaggia sul velluto e nella seconda metà Cavenaghi ne mette altre due e Rodriguez chiude la pratica: 1-5 per la Banda che si attesta al terzo posto in attesa della Copa Libertadores. Menzione speciale per Fernando Cavenaghi, che non è un titolare del River di Gallardo, ma quando riceve la fiducia per guidare l'attacco, la ripaga in questo modo, calando un poker da vero nueve.

All'Estadio Juan Domingo Peron di Avellaneda, anche noto come El Cilindro, il Racing sfida il Sarmiento per rifarsi dopo la rovinosa sconfitta maturata per tre reti a zero contro il Newell's Old Boys. Cocca schiera l'Academia con un 4-3-3 con Milito punta di diamante, supportato da Camacho e Bou. Passa subito in vantaggio la squadra di casa, con un gol di Diego Milito. Il raddoppio arriva verso la fine della prima metà di gioco con un gran colpo di testa in tuffo di Camacho, che fissa il punteggio sul 2-0. Il Sarmiento de Junin trova l rete che accorcia le distanza con Figueroa, ma non basta: il Racing vince per il quarto posto.

Al Cementerio de los Elefantes si gioca Colon-Lanus. La squadra di Guillermo Barros Schelotto scende in campo per dare continuità alla vittoria della scorsa giornata contro l'Atletico Rafaela, mentre il Colon prova a far valere il fattore campo e sgambettare i Granate. Il Lanus parte con un 4-3-3 con il giovane Sergio Gonzalez prima punta, affiancato da Lautaro Acosta a destra e da Junior Benitez a sinistra. Dario Franco risponde con lo stesso modulo, interpretato offensivamente da Romero, Vegetti e Villarruel. A passare in vantaggio sono i santafesini, con il secondo gol in campionato di Pablo Vegetti, ma appena tre minuti più tardi Sergio Gonzalez trasforma con un'ottima volèe il pallone dell'1-1: pareggio Lanus e seconda rete consecutiva in due partite per il giovane attaccante Granate. Nel secondo tempo gli ospiti completano la rimonta con un gran colpo di testa di Victor Ayala: 1-2 al cimitero degli elefanti e tre punti fondamentali per l'equipo del Mellizo, che consentono al Lanus di raggiungere il settimo posto, a meno quattro punti dal Rosario Central impegnato questa sera contro il Velez. Da segnalare l'ingresso in campo a circa un quarto d'ora dal termine di Denis Stracqualursi, attaccante classe '87 che arriva dal campionato degli Emirati. L'attaccante esploso nel Tigre torna in Argentina dopo le esperienze in Ecuador all'Emelec e, come detto, negli Emirati Arabi, al Baniyas. E' il numero nove che è mancato per tutta la prima parte di stagione ai Granate, spesso in campo senza un vero punto di riferimento offensivo.

Da giocare oggi

21:00   San Martin S.J. - Atl. Huracan
21:00   Tigre - Newells Old Boys
23:15   Rosario - Velez Sarsfield

02:30   Temperley - Independiente
20:15   Gimnasia L.P. - Godoy Cruz

Da giocare lunedì

01:00   Crucero del Norte - Estudiantes
02:10   Argentinos Jrs - Union Santa Fe

La classifica aggiornata alle sfide di stanotte