Diretta Chelsea - PSG, risultati live di Champions League (2-2)

Diretta Chelsea - PSG, risultati live di Champions League (2-2)
Diretta scritta live e online Chelsea - PSG
Chelsea
2 2
PSG
Chelsea: (4-2-3-1) Courtois; Ivanović, Terry, Cahill, Azpilicueta; Fabregas, Matić (84' Zouma); Ramires (91' Drogba), Oscar (46' Willian), Hazard; Diego Costa. A DISPOSIZIONE: Cech, Filipe Luis, Cuadrado, Remy. All.: J. Mourinho.
PSG: (4-3-3) Sirigu; Marquinhos, David Luiz, Thiago Silva, Maxwell; Thiago Motta, Verratti (82' Lavezzi), Matuidi (82' Rabiot); Cavani, Ibrahimović, Pastore (118' van der Wiel). A DISPOSIZIONE: Douchez, Digne, van der Wiel, Camara, Bahebeck. All.: L. Blanc.
SCORE: 81' Cahill, 86' David Luiz, 96' (R) Hazard, 114' Thiago Silva
ARBITRO: Bjorn Kuipers (Olanda). AMMONITI: 33' Thiago Motta, 36' Oscar, 40' Hazard, 72' Diego Costa, 72' David Luiz, 74' Verratti. ESPULSO: 32' Ibrahimovic.
NOTE: Ottavi di finale di Champions League, gara di ritorno tra Chelsea e PSG (andata 1-1). Si gioca allo Stamford Bridge di Londra, Inghilterra. Calcio d'inizio ore 20.45.

Una serata incredibile, che ci ha regalato emozioni clamorose. Il Chelsea lascia la Champions League in anticipo, agli ottavi di finale, contro un PSG umile, che in 10 ha conquistato i quarti. Per quanto mi riguarda è davvero tutto: vola il PSG, crolla il Chelsea. Da Giorgio Dusi e Vavel Italia, una buonanotte e un arrivederci a domani sera, appuntamento con l'Europa League.

FESTA FRANCESE! Storie tese nel finale, Diego Costa ha qualcosa da dire ai giocatori del PSG, che hanno compiuto un'impresa. In 10 uomini per 90 minuti (60 regolamentari + 30 di supplementari), strappare una qualificazione sul campo del Chelsea è tantissima, tantissima roba. Anche il patron Al-Khelaifi sul campo a festeggiare. 

23.15 - FINISCE QUAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!! CLAMOROSO ALLO STAMFORD BRIDGE, IL CHELSEA PAREGGIA PER 2-2 IN CASA CON UN PSG STREPITOSO ED ESCE DALLA CHAMPIONS LEAGUE!!!!

120+1' - Tanta confusione in campo, il PSG si difende tenendo palla, Chelsea in difficoltà!

120' DUE DI RECUPERO!!!

119' - Azpilicueta trattiene Rabiot, tiene palla lontano dalla porta ora il Chelsea. Stamford Bridge quasi incredulo. Pazzesco, veramente...

118' - Dentro van der Wiel nel PSG, fuori un Pastore STREPITOSO. Partita quasi perfetta per lui. Se la prende comoda, ovviamente, per uscire...

117' - Incorna Diego Costa sul secondo palo!! Sirigu la tiene.

116' - TUTTO IN AVANTI IL CHELSEA!!!!

INCREDIBILE. Thiago Silva tutto solo per la seconda volta di fila va a colpire, si inventa il cucchiaio di testa che va lemme lemme in porta! Tutto solo sul secondo palo! E col 2-2 passa il PSG! CLA-MO-RO-SO! 

114' - THIAAAAAAAAAAAGOOOOOOOOOOOOOOO SIIIIIIIIIIIIIIIILVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!! DA NON CREDERE, DA IMPAZZIRE!!!! IL CAPITANO, SI FA PERDONARE IL RIGORE, ANCORA DA PIAZZATO IL PSG!!!!!!

113' - COSA HA PRESO COURTOIS?!?!!? SENZA SENSO!!!!! Thiago Silva colpisce benissimo ma Courtois è reattivo!!!!!!!!!!!

113' - Attenzione ai piazzati: corner per il PSG.

112' - Stavolta CAVANI sbaglia lo stop!! Cross da destra rasoterra non agganciato nel mucchio a centro area.

112' - CAVANI SCIVOLA!!! Pastore ancora una volta illumina e apre il gioco, sfortunato El Matador che al momento del tiro cade.

110' - DIEGO COSTA IN CIELO!! Si inserisce sull'assist di Willian e al limite dell'area tira invece che servire Fabregas, tutto solo!

109' - Courtois la spazza coi piedi, va coi lanci ora, e con le azioni individuali il PSG. Ci prova Pastore, steso da Willian.

107' - Cerca di tenere la palla lontana dalla propria porta il Chelsea ora. Prova a ripartire il PSG. 

22.59 - CAMPI INVERTITI E VIA, SI RIPARTE, PER LA TERZA VOLTA! 

22.58 - Ecco il rigore di Hazard:

22.57 - FINISCE IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE! Il rigore di Hazard proietta avanti il Chelsea, per 2-1. Serve ovviamente un gol per passare.

104' - Diego Costa commette fallo e se ne va: Kuipers fischia in netto ritardo. 

103' - Diagonale difensiva di Marquinhos che chiude tutto su Diego Costa. Soffre ora il PSG, davvero stanco.

101' - E CI VA IN PORTA! Si abbassa al momento giusto la palla, ma è centrale e Courtois la mette in corner.

101' - Punizione pericolosissima per il PSG dai 30 metri, David Luiz sulla palla. 

99' - Rischia il giallo per simulazione Hazard, con un tuffo abbastanza plateale su un'uscita di Sirigu!

98' - Punizione di Lavezzi troppo lunga, era una buona occasione per crossare.

Rigore battuto centrale, dopo che Sirigu aveva scelto un lato abboccando alla leggera finta di Hazard. Rigore magistrale, freddissimo il belga. Ed ora la certezza è che non si andrà ai supplementari!! Ma non è finita, e se il PSG segnasse, cambierebbe tutto di nuovo.

96' - EEEEEEEEEEEEEEEEEDEEEEEEEEEEEEEEEEEN HAAAAAAAAAAAAAAAAAZAAAAAAAAAAARD!!!!!!!!!!!! LA FREDDEZZA FATTA PERSONA!!! DI GHIACCIO HAZARD!!! 2-1 CHELSEA!!

95' - CALCIO DI RIGORE PER IL CHELSEA!!!!!!! FALLO DI MANO DI THIAGO SILVA!!! Ci sta, non sembrava volontario ma ha ostacolato Zouma.

93' - Inizio aggressivo del Chelsea, che è in campo con una sorta di 4-2-4 o qualcosa di simile. Sembra ci sia Diego Costa largo a destra, con Willian dietro alla punta Drogba. Appare più stanco il PSG, ma occhio a Rabiot e Lavezzi che son freschissimi...

22.42 - E SI RIPARTE!! COMINCIA IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE!!

22.41 - Si mette iper-offensivo il Chelsea: dentro anche Drogba, e fuori Ramires.

22.40 - Questo invece lo stacco imperioso di David Luiz:

22.39 - Ecco il gol di Cahill:

22.38 - Bisogna dire che, dopo il vantaggio di Cahill, la veemente reazione ha portato un pareggio meritatissimo per il PSG, che aveva colto anche un palo con Cavani. Di fatto non si è sentita l'inferiorità numerica degli uomini di Blanc, bravissimi a gestire la sfida in 10. Ora un attimo di riposo, ma che partita splendida ne sta uscendo, almeno sotto il piano dell'intensità. Sotto il piano del gioco, superiorità netta del PSG. Chelsea che avrebbe potuto e dovuto fare molto meglio per sfruttare la superiorità numerica.

22.36 TRIPLICE FISCHIO, MA NON FINISCE QUI!! Non bastano 90 minuti, si va ai SUPPLEMENTARI!!!

90+3' - Siamo nell'ultimo minuto, David Luiz ha messo fuori il corner. Ci prova il Chelsea ora, ancora.

90+2' - Sinistro di Willian!!! Deviazione, è corner. Prova l'assedio il Chelsea!!

90+1' - Diego Costa una furia per qualcosa che non è successo. Anche un paio di insulti e una spinta a Marquinhos che pare abbia tanta voglia di sdraiarsi sull'erba di Stamford Bridge. Kuipers non vede nulla.

90' - Thiago Silva la mette in corner sulla punizione. Intanto, TRE MINUTI DI RECUPERO!!

89' - Punizione pericolosa ora per il Chelsea, se la procura Hazard sul recupero di Cavani.

88' - Dopo la gioia, sembra ammutolito Stamford Bridge! Pareggio comunque meritatissimo. Ora prova a reagire il Chelsea.

Cross dal corner sul primo palo, dove David Luiz salta più in alto di tutti e la mette nel sette! Clamoroso davvero il gol dell'ex. Con l'1-1 si va ai supplementari!!

86' - DDDDDDDDDDDDDDAAAAAAAAAVIIIIIIIIIIIDDDDDDDDDDDDDDDD LUUUUUUUUUUUIIIIIIIIIIZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ!!!!!!!!!!!!!!!!!!! PAREGGIO CLAMOROSO DEL PSG!!!! IL GOL DELL'EX!!!!!!! LA LEGGE SUPREMA!!!!!

85' - Courtois deve mettere in corner un tiro-cross pericoloso di Pastore!! Ancora in avanti il PSG!!

84' - Cambio anche per Mourinho: dentro Zouma, fuori Matic.

83' - LAVEZZI SUBITO!!! Incornata al centro in terzo tempo, la tiene però Courtois.

82' - Doppio cambio nel PSG ora: dentro Lavezzi e Rabiot, fuori Verratti e Matuidi. Eccellente partita di entrambi.

Azione di corner, una sponda e una ribattuta mettono sul destro di Cahill una palla coi giri giusti: botta che va dritta in porta! Un rigore in movimento, e il vantaggio del Chelsea!!!

81' - GAAAAAAAAAAAAAARYYYYYY CAAAAAAAAAAAAAAAHIIILLLLLLLLLL!!!!!! VANTAGGIO DEL CHELSEA!!!

80' - SUPER PARATA DI SIRIGU!!! Mano aperta sul destro di Ramires, che aveva preso alle spalle di Matuidi, inserendosi da destra sull'assist di Willian.

78' - Fuorigioco anche di Cavani! Thiago Silva, andando in chiusura, lo aveva direttamente lanciato. Intanto è pronto Lavezzi, quasi in ritardo vien da dire...

77' - Spizzata di Cavani per Matuidi in fuorigioco. Sta agendo quasi da vera seconda punta il francese. Intanto il PSG non cambia nessuno.

77' - Sirigu alza le braccia e fa suo il cross di Willian.

76' - Rientra in campo Hazard, che non sta benissimo. Partita nervosa ora, punizione per il Chelsea: palla che verrà messa al centro.

74' - Si prende il giallo anche Verratti, partita nervosa ora, con tante discussioni in campo.  Gamba tesa dell'ex pescarese, che era diffidato.

72' - Diego Costa ammonito!! Fallo molto brutto su Thiago Silva, non troppo diverso da quello di Ibrahimovic. Solo giallo stavolta... Ammonito anche David Luiz, che va a fare qualche scenata con Costa.

70' - ANCORA PSG!!! Se la cava il Chelsea prima con Courtois e dopo con l'errore di Pastore. Azione viziata da un fuorigioco all'inizio.

68' - Prova Pastore il dribbling e conquisterebbe anche un corner, ma Kuipers, che stasera non ne ha presa una, vede un presunto ultimo tocco del Flaco

66' - MAXWELL COME SI PROPONE! Due volte tenta il cross, due volte respinto. Ma monumentale VERRATTI, sta facendo girare la squadra in maniera clamorosa.

64' - Thiago Silva e David Luiz hanno giocato 20 minuti di questo secondo tempo alla perfezione. Fondamentale la loro capacità in fase di impostazione per far ripartire subito l'azione.

62' - Manca un po' di idee la squadra di Mourinho in avanti ora, punta a ripartire velocissimo la squadra di Blanc, che sembra prendere fiducia anche con l'uomo in meno. 

60' - Quasi un po' sotto shock il Chelsea, mentre si scalda Lavezzi. Pura personalità per il PSG ora.

57' CAVANI MAMMIA MIA COSA FA SULL'ASSIST DI VERRATTI!!!!!!!!!!!!! PALO E FUORI!!!! Verratti illumina a centrocampo e lancia il Matador, che si allarga sul sinistro, salta Courtois e calcia a botta sicura: palla che colpisce il primo palo ed esce oltre il secondo!!! Assurdo, pazzesco!! C'è il PSG!!

56' - Azione ancora a tutto campo dei Blues, corner guadagnato.

54' - Thiago Silva chiude un contropiede con una semplicità disarmante, in recupero dopo il corner.

53' - MAXWELL! Si infila in area e si conquista un corner importante.

52' - Prova l'assolo Marquinhos sulla destra, chiuso al limite dell'area.

51' - Giallo per Ramires, fallo su Thiago Motta. Partita molto brutta e spezzettata ora.

50' - Aggressivo Verratti che stende Azpilicueta.

49' - Cilena abbastanza pretenziosa di Diego Costa, palla sul fondo.

49' - VA IN PORTA WILLIAN! Pronto Sirigu a metterla fuori. Tiro a sorpresa del brasiliano, era una posizione migliore per crossare, sulla carta.

48' - Cavani mette giù Hazard e gli dice anche due cose. Punizione per i padroni di casa.

46' - Si va subito vedere il Chelsea in avanti.

21.48 -  E SI RICOMINCIA, PALLA AL CHELSEA!!!

21.48 - Cambio nel Chelsea, con Oscar che resta negli spogliatoi: dentro Willian.

21.45 - Pochi minuti all'inizio della ripresa, ricominciano a vedersi nel tunnel i giocatori.

21.37 - Una gara equilibrata fin'ora, anzi, forse anche meglio i francesi, più propositivi, che hanno appoggiato il loro gioco offensivo proprio sulle sponde e sulle idee di Ibra. Ora, anche per questo, cambia tutto: Cavani dovrà reggere il peso dell'attacco da solo, compito non facile, anche se a questo punto potrebbe entrare in campo Lavezzi, o Bahebeck.

21.35 - Potrebbe aver già trovato un punto di svolta la gara, al 32', con l'espulsione (agghiacciante) di Zlatan Ibrahimovic, per un fallo su Oscar sulla trequarti offensiva del PSG. Nessun piede a martello, entrata in ritardo ma senza dubbio non cattiva, ma per Kuipers è rosso. E PSG in 10 per tutta la partita, e un gol è necessario ai francesi per passare.

21.32 - FINISCE IL PRIMO TEMPO!! 0-0 IL PARZIALE, ma Chelsea con l'uomo in più.

45+2' - Thiago Silva difende una rimessa dal fondo su Hazard.

45+1' - Nulla di fatto, bravo Ramires a evitare il contropiede.

45' - DUE MINUTI DI RECUPERO! Punizione interessante per il Chelsea...

44' - Destro di David Luiz dai 30 metri, deviazione che favorisce Courtois.

43' - DIEGO COSTA GIU IN AREA DOPO UN DRIBBLING ASSURDO! Cinque come birilli!!!! Lo tocca Cavani, ma cade troppo facilmente Diego Costa... Rigore che ci stava tutto sommato. Ma Kuipers lascia correre! 

41' - David Luiz tocca Diego Costa che si lascia abbastanza cadere, e infatti è già in piedi. Sembrava una mini-gomitata.

40' - Giallo anche per Matuidi, che stende Hazard dopo una finta che non saprei nemmeno decrivere.

39' - TERRY DI TESTA!! Anticipa in tuffo Cavani, che si stava muovendo sul secondo palo per raccogliere il cross di Maxwell.

38' - Oscar stende Verratti, trascinandolo a terra. Attenzione perchè è ammonito.

36' - Tutto in favore del Chelsea ora, che prova una manovra calma e avvolgente. Deve riorganizzarsi del tutto invece il PSG in fase offensiva, senza Ibrahimovic. Giallo anche per Oscar intanto, c'è nervosismo in campo.

34' - Oscar non si è fatto nulla, per la cronaca, e sta rientrando in campo. Un rosso ingiustificato, onestamente. Dinamica sicuramente non bella, da cartellino giallo, ma non da rosso. Ed è un peccato rovinare una partita così bella per un rosso inesistente al giocatore più forte in campo, davvero un peccato.

33' - Giallo anche per Thiago Motta per proteste.

32' - ROSSO PER IBRAHIMOVIC!!! CLAMOROSO!!! ENTRATA IN RITARDO SU OSCAR!! Non è MAI DA ROSSO questo fallo. Da giallo, fallo giusto, ma non da rosso, senza dubbio.

31' - Prova a sfondare Ramires, lo chiude David Luiz in area. L'impressione è che ci voglia una giocata.

29' - Non succede nulla di pericoloso. Ripartenza Chelsea fermata da un fallo di Verratti, voleva il giallo il pubblico di Stamford Bridge.

28' - Fallo di Ivanovic su Matuidi: punizione con palla scodellabile in mezzo.

27' - Non c'è nemmeno bisogno di dirlo, ma lo dico: Chelsea molto ben messo in campo, con le giuste distanze tra i reparti.

25' - GRAN PALLA di Pastore dentro per Matuidi! Lunga di un amen, aveva tagliato fuori i due difensori centrali...

24' - Ancora fuorigioco, anche Matuidi colto in offside. Partita nella quale mancano le occasioni, ma c'è tantissima intensità.  

22' - Fuorigioco di Oscar!!! Azione tutta in velocità dei tre trequartisti, grandi idee e tanta sfortuna, proprio una questione di centimetri... 

20' - SALVA MAXWELL!! Contropiede del Chelsea dopo un corner sprecato dal PSG, Hazard  non passa però nell'uno-contro-uno col terzino brasiliano.

18' - Fa fatica a contrattaccare il Chelsea, si prova a cavalcare Hazard, uomo più in luce dei Blues

16' - Cross pericoloso di Maxwell, messo fuori. Torna a giocare ora il PSG, eccellente spinta dei terzini sulle fasce.

14' - CADE VERRATTI IN AREA! Chiede il rigore l'ex Pescarese, ma il tocco di Ramires è troppo, troppo leggero per convincere Kuipers a fischiare.

13' - Apertura imprecisa di Matic per Hazard, ma il PSG ora fa fatica.

12' - Niente, si  è rialzato dopo 20 secondi. Storie tese con Diego Costa, per la cronaca. Questi due sono da tenere d'occhio.

11' - Gara combattutissima a centrocampo in questa fase. Attenzione perchè David Luiz è rimasto a terra. 

9' - Fabregas messo giù da Thiago Motta, solo richiamo verbale per lui.

8' - Fa possesso ora il PSG, piuttosto chiaro il tema tattico della sfida.

6' - Sembra un contrato totalmente innocuo con Pastore, quello nel quale lo spagnolo/brasiliano è rimasto giù. Si rialza però senza problemi.

5' - Diego Costa a terra.

3' - Ancora Cavani, ma non ci arriva!!! Cross teso meraviglioso di Marquinhos, per un attimo non ci mette la testa l'ex Napoli... Ottimo inizio dei francesi.

2' - Cavani subito!!! Filtrante di Verratti per il compagno in area che prova a girarsi e vien chiuso da Terry.

1' - Altissimo sin dalle prime battute il pressing.

20.45 - E SI COMINCIA A STAMFORD BRIDGE!!! Primo pallone per il PSG.

20.44 - Squadre in campo con il lutto al braccio, per commemorare le vittime dell'incidente tra elicotteri avvenuto in Argentina.

20.43 - SQUADRE IN CAMPO! E ora i brividi dell'inno della Champions League....

20.40 - Chelsea e PSG sono nel tunnel che conduce al campo. Pochi minuti al calcio d'inizio.

20.35 - Mentre le squadre rientrano negli spogliatoi, questo è lo Stamford Bridge stasera:

20.26 - Il riscaldamento di un grande ex di giornata, David Luiz:

20.18 - Questa invece la panchina di Blanc:

Douchez, Digne, van der Wiel, Camara, Rabiot, Lavezzi, Bahebeck. 

20.16 - Due grosse novità per il PSG: Marquinhos terzino destro, con David Luiz che torna al centro della difesa, e Pastore sulla linea degli attaccanti, per questo 4-3-3:

(4-3-3) Sirigu; Marquinhos, David Luiz, Thiago Silva, Maxwell; Thiago Motta, Verratti, Matuidi; Cavani, Ibrahimović, Pastore. All.: L. Blanc.

20.13 - Questa la composizione della panchina Blues:

Cech, Zouma, Filipe Luis, Willian, Cuadrado, Remy, Drogba.

20.12 - Mentre le squadre entrano in campo, diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali, partendo dai padroni di casa del Chelsea: Mourinho rinuncia a sorpresa a Willian e non a Oscar, avanzando Ramires sulla linea dei trequartisti. per il resto, tutto confermato.

(4-2-3-1) Courtois; Ivanović, Terry, Cahill, Azpilicueta; Fabregas, Matić; Ramires, Oscar, Hazard; Diego Costa. All.: J. Mourinho.

Buonasera a tutti da Giorgio Dusi e Vavel Italia, e benvenuti a questa diretta live di Champions League. Siamo alla seconda delle quattro serate europee che ci diranno le otto squadre migliori d'Europa, quelle che si giocheranno i quarti di finale di questa splendida competizione che è entrata nella sua fase più calda. Dopo che ieri sera Porto e Real Madrid hanno conquistato il pass, stasera è il turno di Chelsea - Paris Saint-Germain, probabilmente una delle sfide più belle che il programma degli ottavi ci può regalare: allo Stamford Bridge, i francesi cercano la mezza impresa dopo l'1-1 casalingo dell'andata. Ne hanno tutte le potenzialità, ma l'avversaria è una delle squadre più quotate per arrivare fino in fondo. Che dire, sarà grande calcio in terra inglese.

L'andata ci ha regalato enormi emozioni, al Parc des Princes di Parigi è arrivato un pareggio, per effetto delle reti di Ivanovic nel primo tempo e di Cavani nel secondo, per l'1-1 finale che fa sicuramente molto più comodo al Chelsea. Una partita dominata dal PSG, che però è andato sotto su un calcio piazzato, per poi arrivare al pareggio nella ripresa e sfiorare anche la vittoria. Insomma, un risultato che ha soddisfatto decisamente più i Blues, che ora possono fare la loro partita in casa. Attenzione però, perchè lo scorso anno, in semifinale, la banda di Mou pareggiò sul campo dell'Atletico, per poi crollare in casa. Era però, indubbiamente, un altro Chelsea. Intanto, rivediamoci un po' di highlights della gara d'andata:

Per il secondo anno di fila, Chelsea e PSG si affrontano nella fase a eliminazione diretta della Champions League. Se quest'anno sono gli ottavi, l'anno scorso furono i quarti di finale, e le emozioni non mancarono assolutamente, anzi... All'andata, al Parc des Princes, il Paris Saint-Germain si impose per 3-1 grazie alle reti di Lavezzi, Pastore e all'autorete di David Luiz, mentre per i Blues il gol arrivò grazie a un rigore trasformato da Hazard. Cambiò tutto però a Stamford Bridge: la squadra di Blanc, priva di Ibrahimovic, dovette piegarsi per 2-0, cadendo nel finale ed abbandonando la competizione. Le reti furono di Schurrle e Demba Ba. Quel giorno protagonista in negativo fu Cavani, che si mangiò diverse occasioni che avrebbero potuto cambiare la storia. Ecco gli highlights di quelle due sfide:

Esiste un altro incontro precedente in Champions League tra le due squadre, che risale alla fase a gironi dell'edizione 2004/05: ancora una volta, a uscire vincitore dal doppio scontro fu il Chelsea, che vinse per 3-0 in terra francese e pareggiò in casa per 0-0. Era la prima stagione di Mourinho sulla panchina di Stamford Bridge.

Sempre a livello storico, per i Blues sembra essere tutto molto a favore: cinque volte su otto hanno passato il turno dopo aver pareggiato in trasferta nella gara d'andata. La nota che sorride ulteriormente è il fatto che, in questi cinque casi, il risultato dell'andata fosse proprio di 1-1. Inoltre, c'è anche una tradizione positiva contro Laurent Blanc, allenatore dei Parigini: già nel 2009, quando allenava il Bordeaux, era stato vittima del Chelsea negli ottavi di finale. 4-0 a Stamford Bridge e 1-1 in Francia i due risultati.

Per il PSG sarà importantissimo (e vitale per passare) segnare almeno un gol, anche se per le squadre francesi non è mai stato un compito facile: solamente il Monaco ha segnato a Stamford Bridge in Champions League, nelle semifinali del 2004. Quella partita finì 2-2, per un 5-3 complessivo che proiettò la squadra del principato in finale. Per il resto, le altre cinque squadre che hanno affrontato la trasferta Londinese non sono mai riuscite a segnare.

Difficile arrivare meglio a una partita come questa, per quanto riguarda il Chelsea. Nelle ultime due partite sono arrivate due vittorie che hanno significato il primo trofeo stagionale e il +8 in classifica sulla seconda. 10 giorni fa i Blues hanno infatti battuto il Tottenham per 2-0 nella finale di Capital One Cup, alzando la prima coppa dell'era Mourinho-bis, e si presume che non sarà l'ultima: in campionato infatti, a 10 giornate dal termine, i punti di vantaggio sulla prima inseguitrice sono 5, ma con una partita in meno da giocare. Un potenziale vantaggio di 8 punti difficilmente recuperabile, anche se il Manchester City non sarebbe nuovo a rimonte di questo tipo, citofonare Old Trafford per maggiori informazioni.

Nella partita con il West Ham sono venute alla luce tutte le capacità di Mourinho di gestire la partita: botte, tanta fisicità e altrettanta sofferenza, ma altrettanta cinicità. Il finale (0-1) mente riguardo a quanto visto in campo, tra miracoli dei due portieri e occasioni sciupate. La forza del Chelsea è questa: saper vincere questo tipo di partite, difficili e combattute. Una gara che per certi versi potrebbe essere molto simile a quella che si prospetta stasera: una vera e propria battaglia. Tra le mura amiche, i Blues hanno perso una sola partita in stagione, forse contro l'avversaria sulla carta più di basso livello: il Bradford City, capace di rimontare dal 2-0 al 2-4 e strappare un clamoroso biglietto valido per gli ottavi di finale di FA Cup.

Sembra invece affetto da una sorta di "pareggite" il PSG di Blanc: dopo una striscia di 6 vittorie consecutive, nelle ultime 8 sono arrivati ben quattro pareggi, anche se va detto che tutti gli avversari, Caen a parte, erano di un certo livello. Rispetto alla prima parte di stagione i Parigini sono comunque migliorati, le voci di esonero di Blanc sono diminuite, ma non rimosse del tutto: stasera potrebbe essere il giorno della verità per l'allenatore francese. In caso di mancato passaggio del turno la sua panchina potrebbe saltare in anticipo, anche se pare che a Giugno le parti si separeranno in ogni caso, nonostante la squadra sia ancora in corsa su tutti i fronti: secondo posto in campionato a un punto dalla capolista Lione, in semifinale di Coupe de France e in finale di Coupe de la Ligue. Insomma, tre trofei possibili e un rischio esonero altissimo. Quasi un controsenso, ma tant'è.

Il problema del PSG è il gioco poco convincente espresso in stagione: il 4-3-3 con Cavani largo ha pagato davvero poco, anche perchè è chiaro che l'uruguagio rende meglio in area che in fascia, ma per far convivere così tante stelle probabilmente è questo l'unico modulo. Il ritorno al top di Zlatan Ibrahimovic ha pesato, ovviamente, tantissimo: lo svedese è il vero ago della bilancia della squadra, perchè è con lui che i centrocampisti che hanno tempi di inserimento rendono al meglio, Matuidi e Rabiot su tutti. Questa sera però lo svedese incontrerà un allenatore che lo conosce benissimo, e che proverà verosimilmente a ingabbiarlo, concedendogli poco spazio. Un po' come fece con Messi, nella semifinale di Champions League del 2010. Attenzione però alle mai banali magate dello svedese.

Chelsea: Courtois, Cech, Ivanovic, Cahill, Terry, Azplicueta, Zouma, F.Luis, Ake, Fabregas, Matic, Ramires, Willian, Hazard, Cuadrado, Oscar, D.Costa, Drogba.

Psg: Sirigu, Douchez, Maignan, Van der Wiel, Thiago Silva, Maxwell, Marquinhos, Digne, David Luiz, Z.Camara, Cabaye, Matuidi, Pastore, Rabiot, Thiago Motta, Verratti, Ibrahimovic, Bahebeck, Cavani, Lavezzi.

Rischia di esserci una novità di formazione importantissima per i Blues: Oscar non sta infatti attraversando un ottimo momento e appare stanco. Giustificabile per certi versi, visto l'incredibile lavoro fatto nei primi 5 mesi di stagione. Al suo posto potrebbe dunque giocare Ramires in mediana, con Fabregas avanzato sulla trequarti, insieme a Hazard e Willian: quest'ultimo dovrebbe vincere senza troppi problemi il ballottaggio con Cuadrado. In difesa ci si affida alla "vecchia" guardia: Cahill e Azpilicueta favoriti su Zouma e Filipe Luis. Ricapitolando: tra i pali Courtois, davanti a lui Ivanovic e Azpilicueta terzini e la coppia tutta inglese Terry-Cahill al centro. In mediana Matic e Ramires, con davanti a loro Hazard, Fabregas e Willian. Unica punta, ovviamente, Diego Costa.

(4-2-3-1) Courtois; Ivanović, Terry, Cahill, Azpilicueta; Ramires, Matić; Willian, Fàbregas, Hazard; Diego Costa.

Potrebbe cambiare modulo Laurent Blanc, che non disporrà di Lucas, oltre che di Aurier: dovrebbe essere una sorta di 4-1-3-2, con un rombo al contrario a centrocampo, con David Luiz vertice basso e davanti le due punte. Tra i pali Sirigu, con Van Der Wiel a destra, Maxwell a sinistra e al centro Thiago Silva e Marquinhos. Davanti a loro, a schermare, David Luiz; mediana con Verratti, Thiago Motta e Maduidi, mentre davanti tutto sulle spalle di Ibrahimovic e di Cavani, veri uomini chiave della sfida. Resta comunque più che viva l'ipotesi 4-3-3, con Lavezzi largo a sinistra e Cavani a destra. In questo caso sarebbe Thiago Motta a partire dalla panchina, sempre con David Luiz avanzato a centrocampo

(4-3-3) Sirigu; Van der Wiel, Thiago Silva, Marquinhos, Maxwell; Verratti, David Luiz, Matuidi; Cavani, Ibrahimović, Lavezzi.

Nella conferenza stampa della vigilia, Josè Mourinho si è espresso riguardo alle chiavi per vincere la sfida: "La gara di andata lascia la sfida in completo equilibrio, proveremo a vincere la seconda. L’esperienza ci aiuterà a dormire stanotte, è solo un’altra partita ad eliminazione diretta. Il dominio francese all’andata? Dipende tutto da come si vede il calcio. Se contiamo il numero di occasioni si, il PSG ne ha avuto di più e ha dominato. Se dominare significa fare falli su falli, o muovere inutilmente il pallone si, hanno dominato tranne che nel risultato. Vedere una squadra con così tanti fantastici giocatori fare falli su falli, addirittura il record, mi ha davvero sorpreso. Attaccavano l’uomo in possesso di palla con grande aggressività. Addirittura un giocatore come Zlatan tornava in difesa. Devo essere sincero, pensavo che una squadra inglese non potesse sorprendersi per l’aggressività, visto che ne abbiamo molta in questo Paese. Abbiamo giocato contro squadre di Championship, League One e League Two, ma la più aggressiva è stata sicuramente il PSG. Mi aspettavo più calcio che aggressività dai francesi”. Nel finale, spazio anche a qualche parola su Ibrahimovic: "Non ho particolari piani contro di lui, è veramente difficile giocarci contro. È veramente un ottimo giocatore, ma noi dobbiamo concentrarci su tutta la loro squadra. Questo è quello che faremo, sappiamo quanto Zlatan sia fantastico, ma bisogna concentrarsi sull’intera squadra e su noi stessi”.

Conosce la forza dell'avversario Laurent Blanc, cosciente del fatto che bisognerà per forza segnare per passare: il PSG dovrà fare la partita. "Siamo ben consapevoli del fatto che dovremo per forza segnare almeno una rete per poter passare. Come squadra abbiamo più esperienza e conosciamo sempre meglio il Chelsea come avversario dopo averlo già affrontato l'anno scorso. E' chiaro che ne abbiamo di meno rispetto a loro, pur avendo elementi come Ibrahimovic, Thiago Silva e David Luiz. Domani al momento del calcio d'inizio saremo eliminati con il risultato di 0-0. Toccherà a noi fare qualcosa per cambiare la situazione; di sicuro la squadra che scenderà in campo sarà la più efficace per permetterci di passare il turno. Occorrerà giocare in maniera intelligente, sappiamo bene che sono una squadra che sa fare bene il contropiede. Dovremo attaccare ma allo stesso tempo mantenere una certa attenzione e solidità dal punto di vista difensivo".

Anche Verratti si è presentato ai microfoni, chiarendo subito le ambizioni: "Negli ultimi anni siamo usciti dalla Champions League a testa alta. Il nostro obiettivo è quello di vincere questa competizione, siamo qui per questo motivo. La nostra squadra è tornata ad ottimi livelli in Europa dopo tanti anni, circa 23. Non è facile vincere la Champions in così poco tempo dall'inizio di un progetto. Parliamo di una competizione che va a cicli, con gli anni si guadagna esperienza. Speriamo di poter fare passi in avanti anche noi". L'ex-Pescara ha parlato degli avversari, che a detta sua sono più forti rispetto alla scorsa annata: "Il Chelsea è più forte rispetto allo scorso anno, hanno fatto degli acquisti importanti, su tutti Fabregas. Tutti sognano di giocare partite del genere. C'è molta pressione su tutti, speriamo di poter passare il turno".