Porto-Chelsea, il post gara: Lopetegui felice, Mourinho rassegnato

Si impone per 2-1 il Porto di un soddisfatto Lopetegui contro il Chelsea di Jose Mourinho, che tornava laddove aveva mosso i primi passi della sua carriera. Ecco le parole a fine partita dei due allenatori.

Porto-Chelsea, il post gara: Lopetegui felice, Mourinho rassegnato
Porto - Chelsea: Lopetegui felice, Mourinho rassegnato

Un Lopetegui orgoglioso della sua squadra da una parte. Un Mourinho rassegnato di fronte all'ennesima sconfitta stagionale. Finisce 2-1 per la squadra di casa al Do Dragao, con i lusitani che ora sono a quota 4, a pari punti con gli ucraini della Dinamo Kiev, mentre il Chelsea è ancora fermo a quota 3, dopo la vittoria conseguita nella prima giornata contro il Maccabi. Queste le parole dei due allenatori subito a fine partita ai microfoni di RTP 1.

Lopetegui esordisce così: "La mia squadra ha fatto una grandìssima partita a tutti i livelli e sono felice. Siamo entrati in campo con l'atteggiamento che volevo e abbiamo meritato questi 3 punti". Sul goal subito a pochi secondi dalla fine del primo tempo: "È stato duro andare negli spogliatoi con il pareggio, però abbiamo reagito alla grande nel secondo tempo, e la vittoria è meritata". Poi sull'arbitro: "L'arbitro capisce che cos'è il calcio e lascia giocare tanto. All'inizio ci è costato un pò per abituarci, ma ce l'abbiamo fatta ed è andato tutto bene".

E' il momento di Jose Mourinho: "Abbiamo subito un gol ridicolo e che alla fine ci punisce nel risultato. È stata una grande partita e ciò succede soltanto quando entrambe le squadre sono buone, e oggi sono state tutte buone". Si sente in pericolo al Chelsea con questa sconfitta? "Pericolo? Io ho 4 anni di contratto, ho rinnovato pure poco tempo fa. Ho vinto il campionato 4 mesi fa". Poi, infine, i complimenti al Porto: "Il Porto ha giocato bene. Ha rinforzato il centrocampo con giocatori che sono dei guerrieri per diventare più compatto. Il Porto forse sentirà che il loro gol da calcio piazzato (calcio d'angolo ndr) è stato merito suo, io però penso che è stato un errore nostro". Alla fine, un Mou rassegnato: "Il risultato potrebbe essere stato diverso. È andata così, complimenti al Porto che ora ha 4 punti".