Champions League, Paris Saint Germain - Shakhtar Donetsk: Lucescu per l'Europa League

Con i parigini già matematicamente secondi, senza possibilità alcuna di raggiungere il Real Madrid di Benitez, la sfida del Parco dei Principi vale soltanto la possibilità, per gli ucraini, di qualificarsi come terzi e 'retrocedere' in Europa League.

Champions League, Paris Saint Germain - Shakhtar Donetsk: Lucescu per l'Europa League
Paris Saint Germain
Shakhtar Donetsk
Paris Saint Germain : (4-3-3): Trapp; Van der Wiel, Marquinhos, David Luiz, Kurzawa; Matuidi, Stambouli, Rabiot; Lavezzi, Ibrahimovic, Lucas. Allenatore: Blanc.
Shakhtar Donetsk: (4-2-3-1): Kanibolotsky; Srna, Kucher, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Teixeira, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Lucescu.
NOTE: Ultima giornata della fase a gironi della Champions League. Parco dei Principi, Parigi, Francia. Inizio ore 20.45.

Poco da chiedere a quest'ultima gara della fase a gironi della Champions League per il Paris Saint Germain di Laurent Blanc, matematicamente secondo e senza alcune velleità di classifica in vista del sorteggio per gli ottavi di finale. Francesi che, nell'ultima gara che si giocherà al Parco dei Principi di Parigi, all'ombra della Tour Eiffel, vedrà protagonista lo Shakhtar di Mircea Lucescu, che arriva nella capitale transalpina con l'intento di guadagnarsi il terzo posto, utile agli ucraini per continuare, seppur in Europa League, il proprio cammino europeo. 

Le ultime dai campi

Blanc dovrà rinunciare a Verratti, Pastore, Augustin, Aurier, Douchez, Ongenda, T. Silva, ma non si priverà per l'occasione di molti dei titolari: Trapp dovrebbe essere confermato tra i pali, anche se potrebbe essere la giusta occasione per rivedere Sirigu titolare. Van der Wiel e Kurzawa i due terzini, con Marquinhos e David Luiz centrali. Il terzetto di centrocampo sarà composto da Matuidi e Rabiot come mezzali e Stambouli a fare da piombo centrale, con il compito di velocizzare e verticalizzare non appena possibile. Ibrahimovic guida l'attacco, con Lavezzi e Lucas ai suoi lati. 

Lucescu schiererà il suo classico 4-2-3-1, con Marlos, Alex Texeira e Bernard alle spalle di Ferreyra. La cerniera di centrocampo, con compiti difensivi, ma soprattutto di ripartenza, sarà composta da Fred e Stepanenko, con il pacchetto difensivo a quattro formato da Srna, il capitano, sulla destra, Kucher e Rakitsky centrali ed Ismaily sull'out mancino. In porta Kanibolotsky

Probabili formazioni

Paris Saint Germain (4-3-3): Trapp; Van der Wiel, Marquinhos, David Luiz, Kurzawa; Matuidi, Stambouli, Rabiot; Lavezzi, Ibrahimovic, Lucas. Allenatore: Blanc.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Kanibolotsky; Srna, Kucher, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Teixeira, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Lucescu.