Benfica-Atletico Madrid, caccia al primo posto nel gruppo C

Benfica e Atletico Madrid hanno già la certezza di essere qualificate agli Ottavi di finale. La partita di stasera serve a stabilire chi si qualificherà al primo posto.

Benfica-Atletico Madrid, caccia al primo posto nel gruppo C
Il Benfica ha vinto la gara d'andata al Calderon

Spesso si dice che una sconfitta sia più utile di una vittoria perchè in grado di scuotere una squadra in un momento complicato. Ragionamento che sembra calzare alla perfezione all' Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone. Da quando il Cholo ha perso la gara d'andata contro il Benfica di Rui Vitoria la sua squadra ha cambiato passo.

Benfica e Atletico Madrid sono già sicure di proseguire il loro cammino in Champions League, ma la sfida di stasera è importante per determinare chi si qualificherà come prima del girone. Piazzamento che potrebbe fare la differenza tra un accoppiamento proibitivo e uno abbordabile al prossimo turno. Il Benfica parte leggermente avvantaggiato, ai portoghesi basta un pari per centrare l'obiettivo del primato. Rui Vitoria presenta così la sfida: "Giochiamo contro una squadra che sta disputando una grande stagione. Da quando abbiamo vinto all'andata hanno vinto 12 partite di fila e concesso solo quattro gol. Questo dimostra la loro solidità difensiva, ma non dobbiamo dimenticarci dei grandi attaccanti che hanno a disposizione. Siamo entrambi qualificati, l'obiettivo che tutte e due le squadre avevano all'inizio del girone, ma noi giochiamo in casa e vogliamo vincere per i nostri tifosi."

Il Cholo sembra aver ritrovato la sua squadra proprio dopo la sconfitta in casa contro il Benfica. I numeri in campionato e in Champions League sono tornati ad essere simili a quelli delle ultime stagioni. Grande fase difensiva e capacità di pungere in avanti in qualsiasi momento. Griezmann è in uno stato di forma invidiabile, con cinque reti nelle ultime cinque gare giocate. Così Simeone alla vigilia di questa partita: "Il Benfica ha giocato una grande partita contro di noi all'andata e ha delle opzioni offensive interessanti. Dobbiamo fare attenzione a quei giocatori che loro hanno e che ci possono creare problemi come Gaitan e Renato. Sono una squadra che continua a far crescere dei giovani talenti. Siamo stati una squadra solida per quattro o cinque stagioni e abbiamo una nostra identità. Non sono però d'accordo con chi ci etichetta come una squadra che si difende e basta. Noi vogliamo sempre vincere e vogliamo provarci anche stasera perchè sarebbe fantastico finire al primo posto del girone. Il Da Luz è uno stadio in cui abbiamo ricordi contrastanti: uno bello perchè ci abbiamo giocato una finale di Champions, l'altro brutto perchè abbiamo perso quella partita."

Entrambe le squadre hanno talento offensivo e qualità per regalare una partita spettacolare, tanto dipenderà dall'atteggiamento che avrà il Benfica. L'Atletico non ha molta scelta, invece, se davvero vuole cercare il primo posto del gruppo C.

Probabili formazioni