Live Bayer Leverkusen - Barcellona, risultato Champions League 15/16 (1-1)

Live Bayer Leverkusen - Barcellona, risultato Champions League 15/16  (1-1)
Bayer Leverkusen
1 1
Barcellona
Bayer Leverkusen: 4-2-3-1: Leno; Hilbert, Tah, Toprak,Wendell; Kramer (Papadoupoulos, min. 90), Kampl; Bellarabi, Mehmedi (Kiessling, min. 70), Chalanoglu (Brandt, min. 79); Hernandez
Barcellona : 4-3-3: Ter Stegen; Adriano, Bartra, Vermaelen, Jordi Alba (Camara, min. 74); Kaptoum (Gumbau, min. 62) (Gumbau, min. 62), Samper, Rakitic; Messi, Sandro, Munir.
SCORE: 0-1, min. 20, Messi. 1-1, min. 23, Hernandez
ARBITRO: M. Clattenburg (Eng) ammonisce Kampl, min. 29
NOTE: Gara valevole per la sesta giornata della Champions League 2015/16, in diretta dalla BayArena di Leverkuse. Ore 20:45

22:45 Da Francesco Anastasi è tutto, grazie per aver seguito le dirette scritte della Champions League su Vavel Italia, ci ritroveremo per gli ottavi di finale a febbraio.

22:40 Con questo pareggio il Barcellona si garantisce il primato in classifica del girone E attendendo l'avversario degli ottavi di finali, mentre il Leverkusen retrocede con rammarico in Europa League dopo che ha letteralmente bombardato la porta di Ter Stegen, ma il portiere tedesco è stato formidabile. Così l'altra che passa il turno è la Roma, con gli stessi punti del Bayer dopo il pareggio interno col Bate.

FINISCE QUI! 1-1 FRA BAYER LEVERKUSEN E BARCELLONA

92' TAH!! La conclusione del difensore finisce larga e si spengono qui le speranze del Bayer

90' Esce Kramer per Papadopoulos

89' HERNANDEZ!! Ad un passo dal vantaggio il Leverkusen con la girata di Hernandez da pochi passi, ma Ter Stegen è strepitoso devianto di braccio con un riflesso pazzesco

86' Giallo per Rakitic per fallo violento su Bellarabi

84' Kramer si porta il pallone sul fondo dopo una percussione, il tedesco non è riuscito a crossare in mezzo

81' Kiessling si gira dentro l'area concludendo, ma è impreciso il suo tiro

80' Discesa di Sandro sulla destra, ma al momento di mettere in mezzo il pallone Leno intercetta il passaggio

79' Con sorpresa Schmidt leva Chalanoglu per far spazio a Brandt

74' Luis Enrique fa esordire un altro giovanissimo, entra Camara al posto di Jordi Alba

74' Il Barcellona alza il muro e continua a respingere le offensive del Bayer

70' Rinforza l'attacco Schmidt inserendo Kiessling al posto di Mehmedi

65' Adesso è quasi un assedio dei padroni di casa

64' Tiro di Kampl deviato in angolo da Ter Stegen

62' Finisce la partita di Kaptoum, al suo posto entra Gumbau, altro esordiente

60' BELLARABI!! Che occasione tutto solo davanti a Ter Stegen che si oppone meravigliosamente nel tu per tu! Poi Mehmedi non trova la porta nella respinta del portiere

58' Chalanoglu!! Tiro ravvicinato del turco che però spara addosso a Ter Stegen

52' Il tiro di Chalanoglu da lontano viene bloccato da Ter Stegen

52' Ammonito Bartra per fallo da dietro su Hernandez

51' ANCORA LEVERKUSEN! Stavolta un'azione personale di Bellarabi che arriva dentro l'area liberando un tiro che però trova la deviazione del suo compagno Hernandez che favorisce la presa di Ter Stegen

49' OCCASIONE LEVERKUSEN CON CHALANOGLU! Il turco riceve palla in posizione defilata, prova il tiro a giro ma non trova la porta di pochissimo! Aspirine ad un passo dal vantaggio

ECCO CHE RIPARTE IL SECONDO TEMPO

L'ARBITRO FISCHIA LA FINE DEL PRIMO TEMPO CHE TERMINA IN PAREGGIO

39' Rakitic! Da fuori il croato non trova la porta

38' Chalanoglu ci prova da fuori dopo aver recuperato il pallone a centrocampo, ma il tiro viene bloccato da Ter Stegen

36' Fase di studio delle due squadre che non affondano, soprattutto il Barcellona che attende le iniziative dei padroni di casa

30' Ricordiamo che la partita di questa sera fa il suo esordio Kaptoum, altro giovanissimo prodotto della cantera blaugrana che fin'ora si sta facendo vedere in mezzo al campo discretamente

29' Ecco la prima ammonizione, è ai danni di Kampl che spinge Sandro troppo duramente secondo l'arbitro inglese

26' MESSI!!! Occasione Barca con l'argentino che non riesce a trovare la porta su cross basso di Alba

23' Su cross basso di Wendell arriva il messicano sorprendendo Ter Stegen e la difesa blaugrana. Pareggio del Leverkusen che rimette tutto in discussione

23' GOL DEL LEVERKUSEN! CHICHARITO!!

20' Contropiede fulminio proprio dei due veterani, Rakitic innesca Messi con uno splendido filtrante che supera Leno e insacca a porta vuota

20' GOL DEL BARCELLONA! LA SBLOCCA MESSI

15' Il Barcellona aspetta il Leverkusen provando a ripartire attraverso la qualità di Messi e Rakitic 

12' La punizione viene deviata da Ter Stegen

11' Punizione dal limite per il Bayer procurata da Wendell, occhio a Chalanoglu

10' Sulle ali dell'entusiasmo e della voglia i tedeschi ottengono un angolo con l'azione di Kampl

8' Non riesce a trovare il passaggio giusto per Sandra, Lionel Messi

6' Non va a buon fine il calcio d'angolo dei padroni di casa, possono ripartire i catalani in maglia azzurra quest'oggi

2' I tedeschi sono aggressivi! Tiro da fuori di Hakan Chalanoglu, ma non trova la porta

1' Rimessa laterale del Bayer Leverkusen che si appresta a rimettere il pallone in gioco 

CI SIAMO! COMINCIA LA PARTITA

20:00 Clima ideale per una splendida partita, la foto di qualche ora fa alla Bayarena

19:55 Ecco le formazioni ufficiali, i padroni di casa confermano il 4-2-3-1 con Chalanoglu al posto di Kiessling dal 1'. Il Barcellona si presenta con Sandro, Samper e Kaptoum.

Buonasera cari amici e lettori di Vavel Italia da Francesco Anastasi e benvenuti alla diretta scritta, live ed di Bayer Leverkusen - Barcellona, match valido per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi della Champions League 2015/16, gruppo E. 

La sfida è decisiva solamente per i padroni di casa che sperano ancora nella qualificazione agli ottavi di finale. I catalani, invece, sono sicuri del primo posto, ma non vogliono fare una magra figura. Per i tedeschi, sarà impotante anche il risultato di Roma, infatti, le aspirine sperano in un passo falso della Roma contro il Bate Borisov per ottenere il sorpasso. 

La vittoria per il Leverkusen manca dal 21 novembre, dal 3-1 fuori casa contro l'Eintracht di Francoforte. Da allora è arrivato un punto di in due partite. In Champions, le aspirine vengono dal pareggio esterno contro il Bate non approfittando della caduta della Roma contro il Barcellona. Adesso i tedeschi devono sperare in un'altra caduta romanista ottenendo almeno un pareggio, però, contro i catalani. 

Il Barcellona sta collezionando una serie di vittorie una dietro l'altra. In campionato, la squadra di Luis Enrique è stata fermata nell'ultima giornata dal Valencia in un 1-1 combattuto. In Champions non c'è storia, un solo pareggio a Roma, poi tutte vittorie. Gli spagnoli attendono solamente l'avversario degli ottavi di finale che uscirà nel sorteggio. 

Roger Schmidt affronterà questa delicata sfida senza gli indisponibili Jedvaj e Bender. L'allenatore tedesco non cambierà il modulo confermando il 4-2-3-1 con Toprak e Tah centrali, Kiessling che partrà largo a sinistra dietro alla punta Hernandez.

4-2-3-1: Leno; Hilbert, Tah, Toprak,Wendell; Kramer, Kampl; Bellarabi, Mehmedi, Kiessling; Hernandez

Luis Enrique farà ampio turn over per far riposare coloro che hanno giocato di più per la Liga spagnola, ma il tecnico ex Roma schiererà comunque Messi che ha da difendere i suoi record in questa competizione. Da verificare le condizioni di Mathieu e Sergi Roberto che probabilmente riposeranno a favore di Vermaelen e Adriano. A centrocampo turn over per Iniesta, al suo posto Samper. Mentre nel trio davanti mancheranno Suarez e Neymar, il tridente sarà composto da Messi, Sandro e Munir.

4-3-3: Ter Stegen; Adriano, Bartra, Vermaelen, Jordi Alba; Mascherano, Samper, Rakitic; Messi, Sandro, Munir.

Precedenti

All'andata il Barcellona battè il Leverkusen al Camp Nou per 2-1 con reti di Sergi Roberto, Suarez e Papadopoulous. Da ricordare il match del 2012 quando in Spagna, Messi siglò ben 5 gol nel 7-1, gli altri gol sono statidi Tello (2) e Bellarabi. Nel match di ritorno, in Germania, il Barcellona vinse per 3-1 con gol di Alexis Sanchez (2), Messi e Kadlec.