Wolfsburg, Hecking ci crede: "Proveranno ad intimidirci, ma devono rispettarci"

Dopo il brillante 2-0 dell'andata i tedeschi del Wolfsburg volano a Madrid a caccia del passaggio del turno che li manderebbe, sorprendentemente, in semifinale. Questa la ricetta di mister Hecking in conferenza stampa.

Wolfsburg, Hecking ci crede: "Proveranno ad intimidirci, ma devono rispettarci"
Wolfsburg, Hecking ci crede: "Proveranno ad intimidirci, ma devono rispettarci"

"Avremo lo stesso atteggiamento in campo che abbiamo avuto contro il Manchester Unitedo il CSKA Mosca. Vedremo come andrà domani, ormai ci siamo abituati alla Champions League e credo che riusciremo a far bene".

Non si nasconde, nemmeno davanti alla prova probabilmente più importante della sua carriera. Dieter Hecking, seppur consapevole della forza del Real Madrid, ci crede e non indietreggia di un passo, soprattutto dopo il 2-0 secco e perentorio dell'andata. Un Wolfsburg cinico e coriaceo, che vuole fortemente le semifinali e che, per raggiungere il risultato più prestigioso della sua storia, non rinuncerà alla sua indole offensiva. 

"Il Real Madrid ci metterà alla prova. Sappiamo che squadra è il Real Madrid, e sappiamo cosa significa giocare al Santiago Bernabeu. Proveranno a intimidirci, noi abbiamo grande rispetto di loro ma allo stesso tempo pretendiamo rispetto nei nostri confronti dopo la nostra prestazione nella gara di andata. Domani cercheremo di fare del nostro meglio, altrettanto farà il Real e altrettanto l'arbitro. Non penso che accadrà nulla di strano".

Wolfsburg che si presenterà al Bernabeu a testa alta, voglioso di provare a scrivere una pagina di storia del club teutonico. Tuttavia, il tecnico degli ospiti prova a minimizzare per provare a togliere un po' di pressione dalle spalle dei suoi giocatori. 

"Stiamo andando soltanto a giocare una partita di calcio. Non mi preoccupa il fatto di giocare davanti a 80 mila spettatori. Tutti sanno che in Bundesliga le cose non stanno andando al meglio per noi, ma questo è stato compensato dalle nostre prestazioni in Champions, competizione nella quale abbiamo già avuto una splendida giornata all'andata. In Champions stiamo giocando bene e speriamo di andare avanti".

Ed infine, tra scaramanzia e realtà, le parole del tecnico del Wolfsburg riguardo il passaggio del turno: "Il Real Madrid resta comunque favorito, confrontando la storia delle due squadre si vede chiaramente qual è la favorita fra le due. Dovremo ripetere la prestazione dell'andata e dovemo essere coraggiosi. Loro cercheranno di segnare, ma se faremo goal noi per loro poi sarà molto difficile rimontare".