Real Madrid-Wolfsburg, Champions League 2016 (3-0): triplo Ronaldo!

Real Madrid-Wolfsburg, Champions League 2016 (3-0): triplo Ronaldo!
Real Madrid
3 0
VfL Wolfsburg
Real Madrid: (4-3-3): Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Pepe, Marcelo; Modric (min. 90 + 1 Varane), Casemiro, Kroos; Bale, Benzema (min. 84 Jesè), Cristiano Ronaldo.
VfL Wolfsburg: (4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Dante, Ricardo Rodriguez; Guilavogui (min. 80 Dost), Luiz Gustavo; Henrique Pinto (min. 72 Caligiuri), Arnold, Draxler (min. 32 Kruse); Schürrle.
SCORE: 1-0, min. 16, Cristiano Ronaldo. 2-0, min. 17, Cristiano Ronaldo. 3-0, min. 77, Cristiano Ronaldo.
ARBITRO: Viktor Kassai (HUN) ammonisce Arnold (min. 45 + 2), Luiz Gustavo (min. 76), Cristiano Ronaldo (min. 80), Vieirinha (min. 90 + 1).
NOTE: Quarti di finale di ritorno della UEFA Champions League 2015-2016: al Santiago Bernabeu in Madrid va in scena Real Madrid-Wolfsburg. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che dal Santiago Bernabeu è tutto. E allora un grazie enorme da parte di Gianluigi Sottile a nome di tutta la redazione di VAVEL Italia e alla prossima, sempre qui! Non mancate! Ricordiamo il verdetto: Real Madrid batte Wolfsburg 3-0 ed ottiene la sua 6° semifinale di Champions League consecutiva.

22.40 - Il Real Madrid ottiene con merito una qualificazione dopo aver giocato male all’andata, ma trascinata dall’alieno Cristiano Ronaldo che realizza una tripletta che ribalta il tutto. Onore al Wolfsburg, che esce a testa altissima dopo l’andata e perdono l’ultimo sogno stagionale, ma i madrileni ottengono meritatamente il passaggio del turno. Nulla da dire sulla partita, in sè giocata ad una sola porta con sporadiche ripartenze dei tedeschi mai realmente pericolose.

La terza rete di Cristiano Ronaldo.

22.38 - FINISCE QUI! REAL MADRID IN SEMIFINALE!

90' + 3' - Palla lunga. Ultima chance per i lupi.

90' + 1' - Giallo per Vieirinha. Dentro Varane per Modric.

90' - Bale! Servito da Jesè prova la conclusione col piede debole, il destro, ma Benaglio blocca.

88' - Contatto aereo Naldo-Pepe, nessun fallo. Rimessa dal fondo madrilena.

86' - JESE'! Similmente a Benzema prima si accentra e tira, sempre Benaglio a dire di no!

85' - Giallo anche per Dante che stende Ronaldo a centrocampo.

84' - Dentro Jesè per Benzema.

82' - Kroos viene murato dalla destra. In precedenza ammonito Ronaldo per proteste.

81' - BENZEMA! Si accentra il francese, che prova la conclusione sul secondo palo con super-Benaglio che evita il poker! Corner.

80' - Tutto per tutto dei lupi, con Dost che entra al posto di Guilavogui.

77' - RONALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! 3-0! SU PUNIZIONE! UN MOSTRO! INFERMABILE! Direttamente all'angolino, anche se Benaglio imperfetto con la barriera aperta! Il Real a un passo dalla qualificazione!

76' - Punizione da posizione interessante per il Real Madrid, adatta per un mancino. Ammonito Gustavo.

75' - Prova a scardinare la difesa avversaria il Real, ma senza fretta.

72' - Dentro Caligiuri per Henrique, che ha preso una botta.

70' - DANTE! Colpo di testa non fortissimo del brasiliano con la palla che rimbalza pericolosamente davanti a Navas! Blocca il portiere...

69' - Pepe stende un avversario, punizione dalla sinistra per i lupi.

68' - Kruse viene fermato dalla linea difensiva.

65' - SERGIO RAMOS! SALVATAGGIO SULLA LINEA! Colpo di testa dello spagnolo che forse era entrato! Da rivedere!

64' - Tanto per cambiare, calcio d'angolo dei madrileni.

62' - Ennesimo corner blanco.

61' - Guilavogui devia un cross di Bale rischiando l'autogol.

60' - Azione lenta degli spagnoli.

57' - Ronaldo colpisce la barriera, trovando un calcio d'angolo.

55' - Steso Kroos, punizione da buona posizione per gli spagnoli.

53' - Cross respinto dalla difesa dei lupi.

50' - Ancora corner spagnolo.

49' - Altro calcio d'angolo, sul quale viene fischiato fallo in attacco. Ripartono i tedeschi.

48' - Possesso orizzontale degli spagnoli. Corner spagnolo.

47' - Gestisce il pallone il Real Madrid.

21.49 - Si ricomincia.

21.40 - Rivediamo la doppietta di Cristiano Ronaldo.


La prima rete del fuoriclasse portoghese.


Il raddoppio immediato.

21.37 - Abbiamo assistito a un bel primo tempo fra Real Madrid e Wolfsburg, degno del livello della competizione e dei quarti di finale. Per i primi 20 minuti gli spagnoli hanno assediato l'area avversaria giocando con molto ritmo senza mai fermarsi e trovando in un minuto entrambe le reti necessarie almeno per i supplementari. Dopo i tedeschi sono usciti dallo shock e hanno superato la paura, giocando bene e avendo anche qualche chance per fare 2-1, senza successo. Chi ce la farà? Saranno supplementari? Lo scopriremo solo vivendo...

21.34 - Termina il primo tempo sul parziale di 2-0.

45' + 3' - Benzema viene murato.

45' + 2' - Ha provato, senza riuscirci, il contropiede il Real Madrid. Fallo su Casemiro, ammonito Arnold.

45' + 1' - Due minuti di recupero. Corner tedesco. Nulla di fatto.

45' - Marcelo viene fermato per fuorigioco, era abbastanza netto.

42' - Rodriguez lotta con Carvajal ma niente, commette fallo, punizione per gli spagnoli.

40' - Schurrle viene murato da Carvajal.

38' - HENRIQUE! Tutto solo temporeggia davanti a Navas e ottiene solo corner!

37' - Kroos trova Bale sul primo palo ma la palla è alta: rinvio per i tedeschi.

35' - Vierinha stende Marcelo con violenza, calcio di punizione in buona zona sulla sinistra per i madrileni.

34' - GUILAVOGUI! Il francese va dai 25 metri con una gran botta, Navas in corner!

32' - Esce proprio Draxler per Kruse, non ce la fa il tedesco.

31' - Draxler si fa male. Seguiamo le sue condizioni.

29' - Benzema riceve centralmente e tira benino, impegnando Benaglio che però è bravo e blocca.

27' - Lancio lungo bloccato da Benaglio.

26' - Cerca la reazione il Wolfsburg.

23' - Cambio di gioco verso Draxler che guadagna un'ottima punizione sulla sinistra.

20' - Fuorigioco di Naldo sugli sviluppi di una punizione in zona pericolosa.

19' - Cosa non è questo giocatore. Incredibile.

17' - RONALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! 2-0! INCREDIBILE! Altra palla sporca per il portoghese che sul secondo palo raddoppia!

16' - RONALDOOOOOOOOOOOOO! 1-0! Palla di Bale centrale, deviata, e da due passi il portoghese la sblocca! Real in vantaggio!

14' - Altro possesso orizzontale dei madrileni. Ferma tutto su una verticalizzazione Dante.

12' - Cross di Marcelo messo da Draxler in corner.

11' - In questa fase invece è il Wolfsburg, dopo il contropiede che ha portato al corner, a gestire il pallone.

9' - Corner per i tedeschi. Nulla di fatto.

8' - Cristiano Ronaldo viene anticipato, ma sul rilancio i tedeschi perdono palla. Meglio il Real in avvio.

6' - Pressione alta e costante dei tedeschi che però non si sbilanciano più di tanto.

4' - Squadra cortissima il Wolfsburg sul possesso spagnolo.

3' - Gustavo lancia lungo, trovando la chiusura di Ramos sui piedi di Navas.

1' - Lancio lungo murato dai difensori tedeschi.

20.46 - SI COMINCIA! Primo pallone al Real.

20.44 - Osservato un minuto di silenzio per la morte di De Felipe, difensore anni '60 del Real scomparso poche ore fa.

20.43 - Real Madrid in divisa bianca classica di casa; tedeschi con una maglia blu di trasferta in ricerca della prima semifinale di Champions della loro storia.

20.40 - Le squadre sono in campo! Manca ormai poco.

20.30 - Le squadre sono già scese in campo per il riscaldamento, e anzi quasi hanno terminato. Aria caldissima al Bernabeu, ma entrambe le squadre con intensità hanno fatto il loro allenamento: c'è concentrazione.

20.20 - Nessuna sorpresa in entrambe le formazioni: entrambe le squadre, com'è giusto che sia, puntano sui migliori disponibili.

20.10 - FORMAZIONE UFFICIALE DEL WOLFSBURG:

(4-2-3-1): Benaglio; Vieirinha, Naldo, Dante, Ricardo Rodriguez; Guilavogui, Luiz Gustavo; Henrique Pinto, Arnold, Draxler; Schürrle.

20.00 - FORMAZIONE UFFICIALE DEL REAL MADRID:

(4-3-3): Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Pepe, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo.

Buon pomeriggio a tutti i seguaci di VAVEL.com e benvenuti nella diretta scritta rigorosamente live ed di Real Madrid-Wolfsburg, quarto di finale di ritorno della UEFA Champions League 2015-2016. Si sfidano in questa partita due squadre che hanno regalato grandi sorprese non solo in questa competizione: il Real ad esempio è riuscito in una settimana a ridurre di 6 punti il gap dal Barcellona in Liga e riaprire la corsa al titolo, mentre i tedeschi possono vantarsi di aver vinto la gara contro gli alieni all'andata, nonostante nel campionato la vittoria manchi da oltre un mese ai lupi, che staziano all'ottavo posto in classifica.

L'esultanza di Ricardo Rodriguez dopo il gol dell'andata. | Google.
L'esultanza di Ricardo Rodriguez dopo il gol dell'andata. | Google.

A proposito dell'andata, riviviamola: alla Wolkswagen Arena i padroni di casa si sono imposti per 2-0 con merito sugli spagnoli, grazie alla rete di Ricardo Rodriguez su rigore e al raddoppio di Arnold non troppi minuti dopo.

Un'esultanza di gruppo dei blancos dopo un gol in Champions League. | Google.
Un'esultanza di gruppo dei blancos dopo un gol in Champions. | Google.

QUI REAL MADRID - I blancos sono fra le squadre più pazze del mondo: prima si sono imposti sul Barcellona al Camp Nou, poi hanno ricevuto la sconfitta dell'andata giocando male e nell'ultima domenica sono tornati uno schiacciasassi, polverizzando l'Eibar con un 4-0 senza storie. Dunque il livello di forma conta molto poco, tanto della gara ce lo dirà lo stato psicologico degli uomini di Zidane che comunque partono con un handicap pesante ma hanno le capacità tecniche per ribaltare il tutto. L'impresa è dura ma la squadra ci crede: lo dimostra anche il fatto che il tecnico punti sull'11 titolare in campo con un 4-3-3, dopo aver recuperato Pepe: Navas portiere; Carvajal e Marcelo terzini con Sergio Ramos che affiancherà proprio il portoghese per completare il reparto difensivo; Kroos, Casemiro e Modric a centrocampo; tridente d'attacco da urlo Bale-Benzema-Cristiano Ronaldo.

La reazione dei lupi dopo la vittoria della Supercoppa Tedesca ad Agosto. | Google.
La reazione dei lupi dopo la vittoria della Supercoppa Tedesca ad Agosto. | Google.

QUI WOLFSBURG - I tedeschi, sotto l'aspetto della follia, non sono da meno: in campionato la vittoria manca da poco più di un mese, mentre in Champions la musica è completamente diversa: la trasformazione della squadra sponsorizzata Wolkswagen è un qualcosa di assurdo che ha portato fino ad avere oggi delle concrete possibilità di passaggio del turno in semifinale. Tuttavia giocare al Bernabeu non è facile e dunque i lupi dovrano essere pronti a dare tutto e riuscire a buttare il cuore oltre l'ostacolo. Gli uomini scelti dal tecnico Hecking per l'impresa saranno pressochè questi, schierati con un 4-2-3-1: Benaglio fra i pali; Vieirinha, Naldo, Dante e Ricardo Rodriguez in difesa; Guilavogui al fianco di Luiz Gustavo in mediana; Henrique Pinto, Arnold e Draxler per formare, assieme a Schürrle, un attacco che dà 0 punti di riferimento.

All'andata un contrasto fra Schurrle e Casemiro. | Google.
All'andata un contrasto fra Schurrle e Casemiro. | Google.

TATTICA - Tecnicamente non c'è paragone ma la gara d'andata ha dimostrato, ancora una volta, che nel calcio tutto è possibile: con le imbucate dei 4 uomini d'attacco il Wolfsburg proverà a ripetere la tattica perfetta del match precedente per portare a casa la vittoria. Tuttavia ci saranno anche da fare i conti con due fattori completamente cambiati: un ambiente completamente ostile questa volta, oltre al fatto che una serata storta per una squadra come il Real Madrid capita sicuramente di rado, specie quando, come oggi, ci si gioca (quasi) una stagione. Che resta da fare? Aspettiamo: non manca tanto, dopotutto...