Real Madrid, è ancora semifinale. Zidane raggiante: "Bravi tutti, non solo Ronaldo"

Il tecnico delle merengues ha analizzato il successo per 3-0 sul Wolfsburg che ha permesso al Real Madrid di ribaltare lo 0-2 dell'andata ed approdare per la sesta volta di fila in semifinale di Champions. Questa l'analisi di Zidane e le parole a caldo di Sergio Ramos.

Real Madrid, è ancora semifinale. Zidane raggiante: "Bravi tutti, non solo Ronaldo"
Real Madrid, è ancora semifinale. Zidane raggiante: "Bravi tutti, non solo Ronaldo"

Niente paura, ci pensa Ronaldo. Come al solito, è il fenomeno di Madeira a trascinare il Real Madrid nei quarti di finale di Champions League. Per la sesta volta consecutiva, le merengues riescono ad entrare nelle migliori quattro d'Europa e stavolta lo fanno ribaltando il pericolosissimo 2-0 dell'andata subito in casa dei tedeschi del Wolfsburg. Il portoghese ribalta il punteggio nel primo quarto d'ora, prima di chiuderlo definitivamente a dieci minuti dal termine.

Visibilmente soddisfatto Zinedine Zidane, che ai microfoni di Mediaset Premium ha analizzato così la gara: "Cristiano Ronaldo ha fatto la differenza, ma anche gli altri l'hanno fatta. Ronaldo o Cristiano Ronaldo? Sono tutti e due forti, entrambi hanno fatto cose fantastiche. Il futuro? Stiamo lavorando e facendo bene, ma a Madrid conta vincere ogni partita. Non sarà facile, dovremo continuare a farlo".

Parole di elogio per il sette anche da parte di Sergio Ramos: "Cristiano merita di essere l'eroe di questa notte, è il numero 1, dà sempre tutto per questa maglia. Ha ancora una volta dimostrato perchè è il migliore al mondo". Riguardo il match, invece: "Abbiamo lasciato l'anima in campo per raggiungere questa vittoria, lo avevamo promesso ai nostri tifosi che lo meritano tanto. In molti pensavano che questa rimonta sarebbe stata impossibile. E' stata una stagione difficile a livello personale, non riesco a non pensare ad una partita senza qualche problema. Ripeto, abbiamo meritato di raggiungere la vittoria e di andare in semifinale. Non c'è uno stadio come il nostro".

Gli fanno eco anche le parole di Marcelo"Cristiano Ronaldo è più contento per la semifinale raggiunta che per i tre goal messi a segno. Arrivare sino a questo punto della competizione non è facile, ma siamo riusciti a saltare questo ostacolo. I tifosi ci hanno aiutato tanto, sono stati fenomenali. Senza di loro quanto successo stasera non sarebbe stato possibile".