Real Madrid, Zidane: "Serata importante"

Il tecnico commenta il successo di misura sul City e introduce alla finale con l'Atletico.

Real Madrid, Zidane: "Serata importante"
Real Madrid, Zidane

Un tiro di Bale - con deviazione di Fernando - basta al Madrid per agguantare la finale di Coppa. Poca cosa, la seconda semifinale, specie al confronto con l'onda tecnico-emozionale della prima. Si gioca, al Bernabeu, con un occhio al risultato, partendo dal pari senza reti dell'andata. Prevale la paura, del City, inferiore per storia e qualità, del Real, a un passo dal successo, così come dal baratro. Bale, dall'esterno, batte il pallone e trova l'aiuto della sorte, il Real non concede ulteriori spazi. Sceglie il successo, a discapito del piacere. 

Al termine, Zidane si sofferma sulla gara in archivio. Un commento freddo, quasi distaccato. Zizou recita, con intelligenza, una parte, non vuol staccare la spina sul rettilineo d'arrivo. Il Real è in corsa su più fronti, ma non ha in bacheca nulla, al momento. Due giornate al termine della Liga, l'epilogo di Coppa con l'Atletico del Cholo

La doppia sfida col City resta fermata intermedia, utile a proseguire il cammino, non certo foriera di gloria. 

"Sono da cinque mesi alla guida di questa squadra e questa è una serata molto importante. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, ma abbiamo sofferto e non abbiamo ancora vinto niente. Siamo in finale, siamo contenti, dobbiamo sfruttare quello che abbiamo fatto stasera ma già domenica abbiamo una partita importante e poi vedremo cosa succederà il 28 maggio"

Il pensiero corre alla finale del 2014. L'anno della Decima, di Ancelotti e del sogno blanco. Una partita di rincorsa, una partita che al tramonto volta le spalle ai biancorossi. L'illusione Godin e il ritorno Real. Simeone studia lo scacco nella sua Milano, Zidane intravede un colpo di teatro alla prima in panchina. Madrid, capitale d'Europa. 

"Se loro vogliono la rivincita della finale di Champions del 2014, c'è da dire che noi vogliamo la rivincita della partita persa in Liga questa stagione. Sappiamo tutti che a San Siro sarà una partita difficile. L'Atletico Madrid non solo gioca bene ma difende benissimo"