Champions League - Il Tottenham cerca la fuga a Leverkusen

Gli Spurs in caso di vittoria distanzierebbero il Bayer, attualmente al terzo nel girone, e metterebbero un'importante mattoncino in ottica qualificazione.

Champions League - Il Tottenham cerca la fuga a Leverkusen
Calhanoglu dovrà dare qualcosa in più al Leverksuen. Fonte: http://www.calciomercato.com

Nell'omogeneo gruppo A regna ancora una situazione molto equilibrata, con tutte le squadre che possono ancora ambire ad un posto agli ottavi. Al primo posto troviamo il Monaco a 4 punti, seguito da Tottenham (3 punti), Bayer Leverkusen (2 punti) e CSKA Mosca (1 punto). Gli Spurs possono dare un primo scossone a quest'armonia. A Leverkusen infatti gli inglesi, in caso di vittoria, potrebbero distanziare quella che attualmente è la rivale più accreditata ad uno dei primi due posti. Dall'altra parte però ci sono le Aspirine, che non non permetteranno agli uomini di Pochettino di fare ciò che vogliono nella loro tana, la BayArena. Anche perchè una sconfitta sarebbe molto pericolosa per i tedeschi, soprattutto in caso di contemporanea vittoria del Monaco sul CSKA Mosca.

Le ultime

Il Bayer Leverkusen quest'anno non è ancora riuscito ad ingranare. In Bundesliga occupa ad oggi un anonimo decimo posto, con tre vittorie, un pareggio e tre sconfitte. Nell'ultima giornata di campionato si è sbloccato Calhanoglu, l'uomo con più qualità della squadra, ma è arrivata comunque la sconfitta al Weserstadion, contro il Werder Brema per 2-1. Le aspirine comunque stanno avendo un bel feeling col gol: il Chicharito Hernandez è a cinque reti e poi c'è la sorpresa Pohjanpalo, punta rientrata in prestito dal Dusseldorf e che ha segnato un gol ogni ventisei minuti (quattro in totale) prima di fratturarsi il metatarso. Perso il finlandese, servirà che i trequartisti inizino ad essere più prolifici, per dare delle alternative al messicano ex United.  In Champions i tedeschi hanno vissuto due partite particolari, contro il CSKA Mosca è arrivato un pareggio dopo essere stati in vantaggio per due reti e contro il Monaco il pareggio di Glik è arrivato all'ultimo minuto. Ora serve scuotersi e cercare punti contro il Tottenham, Schimdt è convinto che i suoi possano fare bene: "Il Tottenham gioca un ottimo calcio, è molto cresciuto ed è in un momento di grande forma. Loro sono organizzati, aggressivi e solidi in difesa, ma alla BayArena possiamo dimostrare il nostro valore."

Il Tottenham sta continuando sulla strada tracciata l'anno scorso. Gli Spurs sono imbattuti in Premier League, diciotto punti e uno solo di distanza dal primo posto occupato dall'accoppiata Arsenal-Manchester City. Dopo quattro vittorie consecutive però è arrivato un pareggio un po' inaspettato in casa del West Bromwich Albion. Alcune riserve ancora non riescono a rendere come i titolari. È il caso per esempio di Vincent Janssen, punta arrivata per 22 milioni dall'AZ Alkmaar, che ancora però non è riuscita ad andare mai a segno con la nuova maglia. Sarebbe molto importante che l'olandese trovasse il feeling con la nuova realtà, poichè Kane ne avrà ancora per un po' con il suo infortunio. Tralasciando queste situazioni ancora irrisolte, il Tottenham resta una corazzata e la favorita per la vittoria finale del girone, che però deve necessariamente passare da un buon risultato alla BayArena, per dare lo scossone decisivo al girone. Fino ad ora in Champions è arrivata una vittoria a Mosca col CSKA e quella che è ad oggi l'unica sconfitta della stagione, contro il Monaco a White Hart Lane. Per il match contro il Bayer Leverkusen gli Spurs dovranno forse fare a meno anche di Alderweireld, oltre che di Kane, ma ancora non si sa l'entità del suo infortunio. Pochettino in conferenza ha ribadito l'alto livello della rosa che ha disposizione: "La forza di questa squadra è che ognuno dei miei ragazzi può giocare, perché tutti sono sempre in lizza per una maglia da titolare".

Probabili formazioni

Bayer Leverkusen (4-2-3-1): Leno; Henrichs, Tah, Toprak, Wendell; Aranguiz, Kampl; Brandt, Volland, Calhanoglu; Chicharito Hernandez.

Tottenham (4-1-4-1): Lloris; Walker, Vertonghen, Dier, Rose; Wanyama; Sissoko, Eriksen, Alli, Lamela; Son.