Bayern Monaco, Ancelotti stoppa le critiche: "Abbiamo capito gli errori. Robben? Ci aiuterà"

Il tecnico italiano dei bavaresi ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani sera che il suo Bayern disputerà contro il PSV di Eindhoven. Occasione per riscattare lo scialbo pareggio di Francoforte.

Bayern Monaco, Ancelotti stoppa le critiche: "Abbiamo capito gli errori. Robben? Ci aiuterà"
Bayern Monaco, Ancelotti stoppa le critiche: "Abbiamo capito gli errori. Robben? Ci aiuterà"

Un pareggio che fa male quello rimediato da Carlo Ancelotti e dal suo Bayern Monaco nella gara di Francoforte in Bundesliga. Problemi di atteggiamento, di carattere e di concentrazione che non hanno permesso ai bavaresi di portare a casa i tre punti, ma anche di alimentare qualche polemica da parte della stampa che imputa al tecnico italiano di non riuscire a dominare gli avversari come faceva Guardiola - anch'egli aspramente criticato dai media tedeschi al primo passo falso - incapace fin qui di dare ordine e rigore ai panzer. Ci è abituato l'ex allenatore del Milan e del Real - tra le altre - a questi attacchi, e la prima occasione per zittire le critiche piovute addosso alla squadra è domani sera, all'Allianz Arena, contro il PSV Eindhoven.     

Ancelotti si è detto sicuro riguardo l'atteggiamento della squadra, che sarà molto differente rispetto a quanto visto in campionato: "Dalla partita contro l'Eintracht abbiamo capito che non possiamo vincere senza intensità. Ci siamo parlati in hotel, i giocatori sono molto professionali, intelligenti. Hanno capito che l'atteggiamento non era buono". Ermetico, invece, successivamente riguardo la formazione: "Domani decido chi giocherà e chi siederà in panchina. I giocatori si sono allenati bene, anche Vidal, Costa, Bernat e Javi Martinez". 

Un passaggio significativo della conferenza, inoltre, ha riguardato Arjen Robben, con Ancelotti che ha speso delle belle parole nei suoi confronti e riguardo quanto fatto dall'olandese in queste giornate: "E' un giocatore fantastico, sta giocando davvero bene nelle ultime gare e viene da due gol realizzati. E' in forma, si sente di nuovo bene e sono certo che domani sera potrà darci una mano a vincere la gara"

Riguardo il momento della squadra si è pronunciato anche Mats Hummels, presente in conferenza accanto al tecnico: "Si, è vero, siamo leggermente sotto pressione al momento. Tuttavia abbiamo la voglia di riscattarci e di vincere domani sera contro il PSV per raggiungere il primo posto nel girone. In casa siamo i favoriti, ma non siamo completamente soddisfatti delle recenti prestazioni e domani non sarà affatto facile. Ci siamo affrontati tutti faccia a faccia dopo il pareggio di Francoforte, tutti sappiamo che le recenti prestazioni non sono all'altezza delle nostre aspettative e faremo di tutto per riscattarci domani davanti al pubblico amico".