Champions League, Simeone presenta il Rostov: "Pericolosi e con le idee chiare"

L'allenatore dei Colchoneros invita la squadra a non sottovalutare l'impegno in Russia.

Champions League, Simeone presenta il Rostov: "Pericolosi e con le idee chiare"
Diego Pablo Simeone, twitter @Atleti

Trasferta lunga e contro un avversario che potrebbe non regalare i giusti stimoli, nonostante si parli di Champions League. Diego Pablo Simeone non vuole nessuna distrazione da parte del suo Atletico Madrid in casa del Rostov e nella conferenza stampa della vigilia cerca di far passare in maniera chiara questo concetto.

Così il tecnico parla del prossimo avversario: "Abbiamo visto diverse loro gare, su tutte l'ultima che hanno giocato in casa in Champions contro il PSV. Sono un avversario pericoloso, perchè hanno le idee chiare su come devono giocare. Quando perdono il possesso sono molto bravi a ricompattarsi subito in difesa e sistemarsi intorno ai loro tre centrali difensivi. Ripeto: il Rostov sa come giocare a calcio." 

Il momento dell'Atletico è molto positivo, dopo un avvio difficile, culminato nelle bordate a mezzo stampa lanciate da Griezmann a tutto il gruppo: "I buoni risultati che abbiamo ottenuto nelle scorse stagioni ci mettono in una posizione di un certo tipo all'interno di ogni competizione che ci troviamo ad affrontare. Ma non diventiamo nervosi quando veniamo criticati e neppure ci entusiasmiamo quando sentiamo parlare bene di noi. Siamo solamente concentrati sulla prossima partita, quella di domani sera."

Simeone ha parole poi per Griezmann e Carrasco"Se giocano nell'Atletico significa che hanno talento. Poi all'interno della crescita fisica e tecnica individuale, con un gruppo che ti trascina, è giusto che alla lunga emergano quelli che sono i giocatori migliori. Quando arrivano qui spesso sono ragazzi e c'è bisogno che crescano per diventare uomini, ma naturalmente ognuno ha i propri tempi. Qualcuno ci mette di più, qualcuno ci riesce in meno tempo."