Besiktas - Napoli in Champions League 2016/2017. Il Napoli distrugge e crea, alla fine è pareggio (1-1)

Besiktas - Napoli in Champions League 2016/2017. Il Napoli distrugge e crea, alla fine è pareggio (1-1)
Besiktas
1 1
Napoli
Besiktas: Fabricio, Beck, Marcelo, Rhodolfo, Tosic (Tosun, 22'), Hutchinson, Inler (Ozyakup, 64'), Tolgay, Quaresma, Adriano, Aboubakar.
Napoli: Reina, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam, Jorginho (Diawara, 80'), Hamsik, Allan (Zielinski, 81'), Callejon, Gabbiadini (Mertens, 62'), Insigne.
SCORE: 1-0, 77', Quaresma (rig.). 1-1, 80', Hamsik.
ARBITRO: Clattenburg. Ammoniti: Inler (47'), Jorginho (56').
NOTE: Quarta giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. Vodafone Arena, Istanbul.

20.41 Con questo è tutto, Davide Marchiol Vi saluta e Vi ringrazia dell'attenzione, invitandoVi a restare sul sito per tutti gli aggiornamenti sulla serata di Champions. Vi ricordo il risultato: Besiktas-Napoli 1-1.

20.41 Il pareggio non serve a molto alle due squadre, che ora dovranno aspettare il risultato del Benfica per fare calcoli.

20.40 Il Napoli non può sicuramente essere troppo soddisfatto del punto. Ha avuto infatti più occasioni e con un pizzico di cinismo in più i tre punti sarebbero arrivati.

20.39 Il Besiktas è stato stranamente passivo, quando in casa di solito è arrembante. Ha saputo comunque creare qualche pericolo al Napoli, ma ha sfruttato solo in parte gli errori difensivi degli avversari.

20.38 Partita che non ha brillato sul piano della spettacolarità. Le due squadre comunque ci hanno provato, dando vita ad una sfida che ha vissuto di folate.

90'+3' Finisce qui!

90'2' INSIGNE!! Tiro a giro del folletto napoletano che si spegne a un soffio dal palo!!

90'+1' MERTENS! Ha spazio il belga sulla trequarti avversaria, scarica il tiro dal limite dell'area, ma è centrale e Fabricio la blocca!

90' Tre minuti di recupero.

88' Le due squadre ora sono più attente, dato che un gol sarebbe fatale.

84' Bellissimo il gol di Hamsik, che ha disegnato un arcobaleno da lontano che si è insaccato nell'angolino.

80' Intanto c'erano stati due cambi per il Napoli: sono usciti Allan e Jorginho e sono entrati Diawara e Zielinski.

80' HAMSIIIIIIIIIIIKKK!!! LA PAREGGIA IL NAPOLI!!!
 
 
 
 
 
 
 
 

77' Aveva intuito la direzione del tiro Reina, ma la palla era troppo potente ed angolata per arrivarci.

77' RIIIIICARDOOOO QUA-RE-SMA!!! VANTAGGIO BESIKTAS!!

76' Cross di Aboubakar, Maksimovic interviene con il braccio alzato e la tocca di mano. Rigore ineccepibile.

76' RIGORE PER IL BESIKTAS!!

74' Azione tambureggiante di Aboubakar, che riesce addirittura ad entrare in area di rigore del Napoli, ma viene stoppato prima di poter far danni.

73' Tiro di Callejon che per poco non diventa un assist per Hamsik, ma il capitano non riesce a stopparla.

72' Colpo di testa di Koulibaly su calcio d'angolo, ne esce un campanile che Fabricio non ha problemi a bloccare.

71' Napoli che sta cercando di spingere sull'acceleratore, il Besiktas è chiuso nella propria metà campo.

67' INSIGNE!!! Sfiora di nuovo il vantaggio il Napoli, Ghoulam scocca un cross basso, corretto all'indietro di tacco da Mertens, il tiro al volo di Insigne però si spegne poco sopra la traversa.

65' Si scopre Gunes, inserendo un centrocampista offensivo per un mediano.

64' CAMBIO BESIKTAS: entra Ozyakup, esce Inler.

63' Passa dunque al tridente leggero Sarri. Gabbiadini si è fatto vedere solo ad inizio partita, con una bella girata in area parata da Fabricio.

62' CAMBIO NAPOLI: esce Gabbiadini, entra Mertens.

61' Bel lancio per lo scatto di Ghoulam in area, la difesa del Besiktas chiude in angolo.

60' Ritmi che sono calati alla Vodafone Arena, nessuna delle due squadre sta riuscendo a creare qualcosa di buono.

56' Ammonito ora Jorginho, che ha interrotto una ripartenza turca.

53' Napoli che sembra essere tornato in campo con l'aggressività di inizio primo tempo.

50' CALLEJON!! ANCHE IL NAPOLI SI DIVORA IL GOL DEL VANTAGGIO!! Grandissima palla di Insigne, che mette Callejon a tu per tu con Fabricio, ma l'ex Real scarica un diagonale che si spegne sul fondo!

49' Cross molto insidioso di Ghoulam, chiude Adriano prima che Callejon possa insaccare.

45' Ripartiti!

19.35 Nell'ultimo quarto d'ora il Napoli si è un po' impaurito, mentre il Besiktas che ha preso coraggio. Il risultato è stato che le due squadre si sono annullate, facendo finire il primo tempo sullo 0-0.

19.34 Alla mezz'ora però è arrivata l'occasione fino ad ora più importante del match, con Hutchinson che però non è riuscito a sfruttare il clamoroso errore di Koulibaly in spazzata.

19.33 Partita tutto sommato piacevole, nonostante le poche azioni da gol. Per una buona mezz'ora il pallino del gioco lo ha avuto il Napoli, con il Besiktas che si è solo difeso.

45'+2' Fine primo tempo.

45' Due minuti di recupero.

44' Prova un lancio lungo Insigne, Fabricio anticipa però di un soffio Callejon.

41' INSIGNE! Le azioni più pericolose sono arrivate dalle fasce a anche stavolta va così. Cross in mezzo sul secondo palo, c'è Insigne solo, ma cicca la girata, emulando l'occasione sbagliata da Callejon.

40' Insigne è indemoniato, corre dappertutto e pressa sempre i difensori turchi.

39' Prova il tiro da fuori Aboubakar, blocca senza problemi Reina.

35' Il Besiktas ora ha fatto salire il baricentro, dando vita a una partita più combattuta a centrocampo.

30' Sta prendendo ora coraggio il Besiktas, con il Napoli che sembra essersi impaurito.

29' HUTCHINSON!! SI DIVORA L'1-0!! Errore orrendo di Koulibaly, per sua fortuna il mediano del Besiktas svirgola la palla con il suo tiro d'esterno, centrando il palo esterno.

28' Besiktas che per ora si sta solo difendendo, cosa che non giova allo spettacolo.

24' Per ora solo un'occasione da gol a testa, nonostante le due squadre non si stiano risparmiando.

22' Non ce la fa dunque il difensore. Adriano scala ora definitivamente sulla linea dei difensori, con Tosun avanzato.

22' CAMBIO BESIKTAS: esce Tosic entra Tosun.

20' ABOUBAKAR! Tolgay supera con troppa facilità Allan e crossa al centro. L'attaccante ex Porto ci arriva in spaccata, ma il suo tiro finisce fuori.

19' Pericolosissimo Quaresma, che riesce a penetrare in area facilmente, il suo cross viene deviato in angolo.

16' Napoli che ha il dominio del gioco, ma che non riesce ancora a trovare il varco giusto.

14' Sta correndo fuori dal campo il serbo, non sarà dunque necessario il cambio, per ora.

13' A terra Tosic, che chiede il cambio.

13' Hysaj crossa in mezzo, ma Callejon cicca la girata, con il pallone che termina altissimo.

10' GABBIADINI!! Lancio sublime di Allan, con Gabbiadini che stoppa di petto, eludendo la marcatura dei centrali, e gira in porta. Para Fabricio.

8' Risponde il Napoli con un cross di Hamsik, spazza la difesa del Besiktas.

7' Grande occasione per il Besiktas, ma Aboubakar sbaglia completamente il filtrante per Quaresma, solissimo sulla destra. Errori di Maksimovic e Koulibaly.

6' Aboubakar prende palla abbattendo Koulibaly e insacca. L'arbitro ferma tutto per fallo, ma c'è stato un attimo di tentennamento.

5' Besiktas molto attento e prudente, che cerca di rendersi pericoloso con azioni avvolgenti.

3' Napoli arrembante, ma l'imbucata in area viene stoppata all'ultimo dalla difesa turca.

0' Partiti!

18.46 Squadre in campo per l'inno della Champions.

18.35 Napoli che sta avendo un andamento altalenante in Serie A. Le due sconfitte con Atalanta e Roma hanno un po' minato le certezze degli uomini di Sarri, che sono scivolati a sette punti di distacco dalla Juventus, prima in classifica.

18.33 Il Besiktas attualmente è secondo nel campionato turco, a due punti da un sorprendente Basaksehir.

18.28 Altra chanche per Gabbiadini dal primo minuto. Il centrovanti non sta riuscendo per ora a sostiuire degnamente Milik e si è attirato molte critiche in queste settimane.

18.25 La difesa del Napoli dovrà avere un occhio di riguardo per Aboubakar, vera e propria nemesi nella sfida di due settimane fa al San Paolo, con due reti.

18.19 Il Besiktas rinuncia ancora una volta ad Ozyakup, assente anche Uysal, per infortunio.

18.16 Sarri ha scelto Maksimovic in difesa e non Chiriches. Il difensore ex Torino sta iniziando da poco a vedere il campo con una certa continuità e per lui questo sarà dunque un test molto importante.

18.12 La Besiktas Arena sta iniziando a riempirsi, con le squadre pronte per il riscaldamento prepartita.

18.09 Insigne sarà dunque regolarmente in campo nonostante il dissidio con Sarri, con Mertens tenuto come arma a sorpresa per il secondo tempo.

18.07 Questo l'undici di partenza del Napoli: Reina, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam, Jorginho, Hamsik, Allan, Callejon, Gabbiadini, Insigne.

18.03 Nel Besiktas sarà in campo dal primo minuto Inler, ex della partita. Turchi che hanno perso per quasi tutta la stagione Erkin, vittima di un grave infortunio al tendine d'achille. Assenza pesante, che costringerà Adriano a giocare più arretrato, con la fase difensiva che non è proprio nelle sue corde.

17.59 Bisognerà seguire il match della Vodafone Arena tenendo d'occhio anche la sfida tra Benfica e Dinamo Kiev, dato che i portoghesi con quattro punti sono anch'essi in piena corsa per gli ottavi.

17.54 Questo l'undici del Besiktas: Fabricio, Beck, Marcelo, Rhodolfo, Tosic, Hutchinson, Inler, Tolgay, Quaresma, Adriano, Aboubakar.

17.51 Il Besiktas è tornato a sperare nella qualificazione proprio grazie alla vittoria sulla squadra di Sarri. I turchi infatti sono saliti al secondo posto con 5 punti e una vittoria oggi vorrebbe dire potersi giocare gli ottavi nella partita con il Benfica.

17.48 Il Napoli nella partita precedente ha perso in casa proprio con il Besiktas, sconfitta che ha tolto qualche certezza ai partenopei, che hanno bisogno di almeno un'altra vittoria per mettere un piede agli ottavi.

17.45 Buonasera a tutti da Davide Marchiol, che vi racconterà in diretta Besiktas-Napoli, per la quarta giornata della fase a gironi della Champions League.

Benvenuti alla diretta scritta live ed online di Besiktas - Napoli, incontro valido per la fase a gironi della UEFA Champions League 2016-2017. Il fischio d'inizio è previsto alle ore 18.45 alla Vodafone Arena di Istanbul, dirigerà l'incontro il signor Clattenburg.

Il Besiktas arriva alla sfida dopo aver battuto a sorpresa i partenopei al San Paolo, in una partita scoppiettante e ricca di gol. Tre punti pesanti, che hanno rimesso prepotentemente i turchi in corsa per la qualificazione.

In campionato invece la squadra è seconda, a due punti dal primo posto occupato dal Basaksehir, e viene dal pareggio con il Genclerbirligi, bene, ma non benissimo.

Il Napoli quest'anno non riesce ancora trovare una continuità di risultati. L'infortunio di Milik e il calo di forma di alcuni elementi hanno portato a numerose sconfitte, alcune anche impronosticabili, come quella casalinga con il Besiktas.

Nell'ultima giornata di campionato è arrivata la sconfitta nel big match con la Juventus allo Juventus Stadium, i partenopei sono stati puniti proprio da una rete dell'ex di turno Higuain. La squadra di Sarri veniva da due vittorie con Empoli e Crotone, che avevano seguito due sconfitte con Roma e Atalanta, un sali scendi che non permette ai tifosi di stare tranquilli.

Le probabili formazioni

Non ci dovrebbero essere grandi cambiamenti nel Besiktas, con Gunes che vuole puntare sulla formazione tipo per ottenere un altro risultato positivo e aumentare ulteriormente le possibilità di qualificazione, già accresciute con la vittoria del San Paolo.

In difesa dovrebbe esserci l'arretramento di Adriano, dato il grave infortunio patito da Caner Erkin, con l'inserimento del talentino Ozyakup nel terzetto dietro la punta. Per il resto l'undici di partenza non dovrebbe vedere altre novità.

In casa Napoli tiene banco il caso Insigne, il giocatore infatti ha reagito in malo modo alla sostituzione, Sarri stavolta non l'ha presa bene, anzi, il ragazzo è stato prima redarguito davanti agli altri in allenamento e poi c'è stato un lungo faccia a faccia tra tecnico e giocatore. Sembra comunque che si giocherà il posto in campo con il solito Mertens.

Per il resto Sarri dovrebbe riconfermare la difesa scesa in campo contro la Juventus, con a centrocampo Hamsik, Jorginho (Diawara) ed Allan. Tridente d'attacco che vedrà Gabbiadini con Callejon ed uno tra Insigne e Mertens. Il centroavanti ex Sampdoria continua ad essere un po' nel mirino della critica, a Istanbul un'altra occasione per dimostrare come non sia lui il problema.

In caso di vittoria il Napoli metterebbe un mattoncino molto importante in ottica qualificazione, dato che si porterebbe a quattro punti di vantaggio proprio dal Besiktas attuale secondo e, con sole due partite mancanti alla fine della fase a gironi, sarebbe quasi certo di avere un posto agli ottavi.