Champions League, Ranieri: "Sarebbe fantastico andare in testa al girone"

L'allenatore italiano chiede alle sue Foxes un altro successo in Europa per andare primi nel proprio gruppo.

Champions League, Ranieri: "Sarebbe fantastico andare in testa al girone"
Claudio Ranieri, malaymailonline.com

La Champions League e l'Europa del calcio si stanno godendo la versione migliore del Leicester di Claudio Ranieri in quest al stagione, visto che in Premier League la situazione non è sicuramente  paragonabile a quella della scorsa stagione. In Champions, invece, le Foxes non sono così lontane da un grande traguardo: quello degli ottavi di finale.

In conferenza stampa Ranieri parla del momento poco felice della squadra e secondo il tecnico anche poco fortunato: "Se vedi la partita contro il Watford e la partita contro il Copenaghen, Brugge o Porto cambia solo una cosa: in Champions League segniamo, nelle altre partite no. Domani vogliamo vincere per poi concentrarci sulla Premier per migliorare la classifica. Dobbiamo essere forti per uscire da questo momento. Il nostro obiettivo è quello ora di cercare di vincere domani e poi tornare in Premier League per cercare di migliorare la nostra posizione. E' troppo presto per parlare di lotta per non retrocedere. Ma naturalmente dobbiamo vedere dietro di noi quello che sta accadendo. Sono sicuro che reagiremo bene."

A chi pensa che il Leicester affronti in maniera diversa gli impegni di Champions e Premier, Ranieri risponde così: "Non credo sia così, la nostra concentrazione ora è massima per l'impegno che ci attende domani e come sempre noi guardiamo partita per partita. Abbiamo ora l'occasione di andare in testa al girone e sarebbe un obiettivo fantastico da raggiungere per questo club. Ho sempre detto dall'inizio che per noi era importante arrivare ad una fase ad eliminazione diretta a prescindere che si parli di Champions o Europa League. Nella scorsa stagione siamo a riusciti a costruire qualcosa di speciale e penso anche quest'anno stiamo riuscendo nella stessa impresa, se pensiamo che è la prima volta che giochiamo in Champions League." Ranieri confida anche di ritrovare presto le reti di Jamie Vardy. L'attaccante, dopo le cifre mostruose della scorsa stagione, è ora a secco da due mesi e mezzo. Le sue reti e le sue corse sfrenate di gioia sarebbero una liberazione un po' per tutto l'ambiente Leicester.