Besiktas - Benfica diretta, LIVE Champions League 2016/17 (3-3): Guedes, Semedo, Fejsa, Tosun, Quaresma, Aboubakar

Segui la diretta testuale della sfida della Vodafone Arena in nostra compagnia su Vavel Italia. Nel gruppo B, quello del Napoli, turchi e portoghesi si giocano parte dell'accesso al prossimo turno. Segui il live minuto per minuto di Besiktas-Benfica in nostra compagnia.

Besiktas - Benfica diretta, LIVE Champions League 2016/17 (3-3): Guedes, Semedo, Fejsa, Tosun, Quaresma, Aboubakar
Besiktas: (4-2-3-1): Fabri; Gönül (dal 46' Tosun), Marcelo, Tošić (dal 60' Nukan), Beck; Arslan (dal 46' Inler), Hutchinson; Quaresma, Özyakup, Adriano; Aboubakar.
Benfica: (4-1-3-2): Ederson; Nélson Semedo, Luisão, Lindelöf, Eliseu; Fejsa; Pizzi, Cervi (dal 64' Silva), Salvio; Gonçalo Guedes (dal 75' Samaris) e Mitroglou (dall'87 Jimenez).
SCORE: 0-1, min 10, Guedes; 0-2, min 25, Semedo; 0-3, min 31, Fejsa; 1-3, min 58, Tosun; 2-3, min 83, Quaresma (rig); 3-3, min 90, Aboubakar.
ARBITRO: Skomina ammonisce Arslan (Bes), Pizzi (Ben), Luisao (Ben)
NOTE: Si gioca alla Vodafone Arena di Istanbul. Gara valevole per la quinta giornata del gruppo B della fase a gironi della Champions League. Inizio ore 18.45.
Besiktas
3 3
Benfica

Aggiorna il contenuto

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel Italia l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Ad Istanbul clamoroso finale. Il Besiktas impatta e rimanda tutto all'ultima giornata. Il Napoli adesso deve vincere contro la Dinamo Kiev e non perdere in casa del Benfica, che si giocherà la qualificazione davanti al pubblico amico, mentre i turchi voleranno in casa degli ucraini. Tutto ribaltato in 45 minuti.  

FISCHIA SKOMINA! FINISCE 3-3 ALLA VODAFONE ARENA! CLAMOROSA LA RIMONTA NELLA RIPRESA DEI PADRONI DI CASA, CHE CON TOSUN, QUARESMA E ABOUBAKAR IMPATTANO IL MATCH E RESTANO IN CORSA PER LA QUALIFICAZIONE!!!

93' Destro di Fejsa dal limite dell'area, nessuna deviazione. Sfera che termina a lato, con Fabri che controlla e gestisce. 

92' Cross di Salvio in area, Jimenez non c'arriva. Ci sono altri tre minuti da giocare, ma il Besiktas vuole condurre in porto questo importantissimo pareggio.   

Saranno 5 i minuti di recupero. 

90' ABOUBAKAR!!!!!! IMPAZZISCE LA VODAFONE ARENA!!!! CLAMOROSO AD ISTANBUL! IL BESIKTAS L'HA RIPRESA! DALLO 0-3 AL 3-3, INCREDIBILE!!!!! SI ADDORMENTA LA DIFESA PORTOGHESE, L'AFRICANO NE APPROFITTA E IMPATTA DA POCHI PASSI!!!!   

89' EDERSON!!! UN MIRACOLO SU ABOUBAKAR! RESISTE IL BENFICA! CI CREDE IL BESIKTAS!!!! CHE PARATA DEL PORTIERE PORTOGHESE!!! 

87' Grande giocata di Adriano, che cerca Quaresma nello spazio, ma il portoghese è in offside. Ultimo cambio per Rui Vitoria, dentro Jimenez al posto di Mitroglu. 

84' Ci prova Salvio dalla distanza, palla che termina ampiamente a lato. Si infiamma il catino turco, che spinge i propri beniamini alla ricerca di un clamoroso pareggio.  

83' QUARESMA!!!!! ACCORCIA ANCORA IL BESIKTAS!!!! CLAMOROSO ALLA VODAFONE ARENA! SI RIAPRE TUTTO! SI RIAPRE IL GIRONE!!!! EDERSON INTERCETTA, BACIA IL PALO QUARESMA!!! 2-3!!!

82' Rigore per il Besiktas! Fischia Skomina il fallo di mani di Lindelof! Che occasione per i padroni di casa! Quaresma sulla sfera. 

79' Tosun! Ancora lui! Pericoloso sulla sinistra il Besiktas, con l'esterno che va via a Semedo e calcia forte col mancino in area: non c'arriva Aboubakar, in leggero ritardo.  

78' Prova ad abbassare i ritmi della gara il Benfica, che è riuscito negli ultimi minuti di gara ad alzare il baricentro dell'azione ed alleviare la pressione dei padroni di casa. 

75' Un quarto d'ora al fischio finale, con il Benfica che effettua il secondo cambio mandando in campo Samaris al posto di Goncalo Guedes. 

74' Ottima chiusura sull'asse Luisao-Pizzi. Il difensore centrale anticipa Aboubakar, il mediano chiude sull'avvento di Inler.  

72' Altra occasione per Quaresma! L'esterno si accentra sul mancino e prova la conclusione di sinistro che però risulta debole e centrale. Soffre la squadra di Rui Vitoria. 

69' Resta a terra Quaresma dopo uno scontro con Fabri. Il portoghese viene colto in fuorigioco, ma non arresta la sua corsa crollando sul portiere ospite in uscita.   

66' Incredibile parata di Ederson! Era tutto fermo però per posizione di fuorigioco di Aboubakar. Sia sul centravanti africano, sia su Tosun però si era superato l'estremo difensore portoghese. 

65' E' in difficoltà il Benfica, si è scosso il Besiktas con il pubblico che è entrato in partita. Due i corner consecutivi per i turchi. 

64' Prova a spezzare il ritmo ai padroni di casa Rui Vitoria: dentro Silva al posto di uno spento Cervi.  

62' Si infiamma la sfida. Capovolgimento di fronte dalla parte opposta: cross velenosissimo di Quaresma, Semedo chiude in angolo. 

61' Altra clamorosa occasione per il Benfica: cross perfetto di Eliseu, Guedes non c'arriva per un soffio. 

60' Terzo cambio per Senol Gunes: dentro Nukan al posto di uno spento Tosic. 

58' TOSUN!!!!! UN GOL PAZZESCO! UN ALTRO EUROGOL!!!! ACCORCIA IL BESIKTAS CON IL NUOVO ENTRATO! CROSS PERFETTO DI BECK, ROVESCIATA PERFETTA DELL'ESTERNO CHE INSACCA! 1-3, SI RIAPRE LA GARA!!!

58' Si vede Ozyakup con una bella apertura per Quaresma, ma il cross del portoghese viene murato dalla difesa.  

55' Potenziale contropiede per i padroni di casa che si spegne sul nascere: altro errore di imprecisione, stavolta di Tosun, entrato non al meglio in partita.  

53' Mitroglu!!! Clamorosa occasione per il Benfica, per firmare il poker! Sbaglia il fuorigioco il Besiktas, il greco si infila e calcia di sinistro a tu per tu con il portiere avversario, lambendo il palo alla destra di Fabri. 

52' Col brivido, Fabri si libera della sfera. Pressato da Guedes e Mitroglu il portiere dei turchi serve centralmente Inler prima di essere chiuso dal duo avversario.  

49' Prosegue lo show di Salvio sulla destra. Dribbling a rientrare sul sinistro, botta violenta a giro sul secondo palo e Fabri costretto a deviare in angolo.  

47' La prima occasione è per il Benfica: Salvio va ancora via sulla destra, serve a rimorchio Pizzi che calcia di prima intenzione ma con poca mira. 

46' Il Besiktas ha daro il via alla ripresa, staremo a vedere se la squadra turca riuscirà a tornare in partita.  

19.46 Squadre in campo per l'inizio della ripresa. Ci sono dei cambi nel Besiktas, con Inler che prende il posto di Arslan e Tosun che entra per Gonul.

19.42 Infine, il tris di Fejsa. 

19.40 Il raddoppio bellissimo di Semedo. 

19.38 Diamo un rapido sguardo ai gol, partendo da quello di Guedes. 

19.33 Non sembra esserci partita alla Vodafone Arena. A dominare sono gli ospiti del Benfica, che dopo il vantaggio di Guedes che alimenta i dubbi nella mente dei padroni di casa, legittima con il fantastico gol di Semedo dalla distanza. A testimonianza di uno stato confusionale dei turchi, il gol del tre a zero è la fotografia del match, con i lusitani liberi di colpire quattro volte in area indisturbati: dopo tre legni è Fejsa a sigillare il vantaggio all'intervallo.   

46' Fischia la fine del primo tempo il direttore di gara. Il Benfica si è limitato a gestire il possesso palla in questi ultimi tre minuti di una prima frazione sostanzialmente dominata. All'intervallo decidono i gol di Guedes, Semedo e Fejsa!

45' Ci sarà un minuto di recupero.  

42' Cresce anche la frustrazione tra le fila dei padroni di casa. Brutto il fallo da dietro di Quaresma ai danni di Cervi. Skomina grazia il portoghese. 

39' Ancora scatenato Semedo. Il terzino parte dalla propria metà campo e semina il panico nella difesa turca, visibilmente imbambolata. Salvio intercetta la sfera poco prima di entrare in area, ma viene chiuso da Tosic.  

36' Sugli sviluppi di un corner Aboubakar ha sul mancino l'occasione per accorciare le distanze, ma Luisao mura la sua conclusione. 

33' Prova a scuotersi il Besiktas, che appare però provato e non poco. Cross dalla sinistra di Quaresma, sgomita in area Aboubakar ma è reattivo Ederson in uscita.  

31' ARRIVA ANCHE IL TRIS!!!! PAZZESCO!!!! IL BENFICA IPOTECA LA QUALIFICAZIONE!!! A SEGNO ANCHE FEJSA DOPO BEN TRE LEGNI DI FILA!!! SUL CROSS DI PIZZI MITROGLU GIRA DI TESTA E CENTRA LA TRAVERSA, SULLA PRIMA RESPINTA COLPISCE ANCORA LA PARTE BASSA DELLA TRAVERSA, POI SALVIO CENTRA IL PALO ED INFINE FEJSA RIBATTE IN RETE!!!! GARA ARCHIVIATA DOPO MEZZ'ORA!!!    

27' Ha subito il colpo il Besiktas, che adesso stenta a varcare la linea di metà campo in possesso palla. In totale controllo del match il Benfica. 

25' SEMEDO!!!!!! IL RADDOPPIO DEL BENFICA!!!! UN GOL PAZZESCO DI SEMEDO!!!! SALVIO SERVE IL COMPAGNO AL LIMITE, CHE SI GIRA E CALCIA DI SINISTRO, CON LA SFERA CHE CENTRA LA PARTE BASSA DELLA TRAVERSA PRIMA DI INSACCARSI!!! 0-2!!! SORRIDE IL NAPOLI! 

23' Prova a farsi vedere il Besiktas affidandosi a Quaresma sulla destra. Il cross del campione d'Europa con i lusitani è lungo, ma Arslan ricicla la sfera appoggiandola per Adriano: controllo e sinistro violento, ma altissimo.   

22' Appena trascorso il primo quarto di gara, con il Benfica avanti di un gol. Fin qui poco efficace il pressing turco, così come il possesso palla dei padroni di casa sterile e quasi mai deciso. Meglio in campo gli ospiti, al di là del punteggio.  

20' Ci prova ancora Cervi sulla sinistra, ma l'esterno argentino è fumoso e poco efficace. Il minuto attaccante stenta ad entrare in partita. 

18' Cross pericolosissimo di Quaresma dalla destra. Esce bene Ederson in due occasioni. Buono il break a centrocampo di Arslan, il primo della serata.  

16' Altro errore in fase di impostazione di Adriano. Rumoreggia il pubblico turco.  

15' Ancora Guedes pericoloso! Cincischi al limite dell'area di rigore Arslan, che cede la sfera all'avversario. Controllo e destro violento che però non inquadra lo specchio della porta.    

12' Prova a scuotersi il Besiktas, colpito a freddo dal gol di Guedes, ma il lancio lungo di Hutchinson coglie Aboubakar ancora in offside. 

10' GUEDES!!!!! IL VANTAGGIO DEL BENFICA!!! ZITTITA LA VODAFONE ARENA DOPO SOLI DIECI MINUTI!!!! NUMERO DI SALVIO AL LIMITE, GUEDES SI INSERISCE NEL VUOTO DELLA DIFESA DEL BESIKTAS, SALTA FABRI ED INSACCA!!! 

7' Cross velleitario dalla sinistra di Adriano, svetta Quaresma ma la sua girata è alta di poco sopra la traversa. Controlla Ederson. 

4' Gol annullato ad Aboubakar! Risposta del Besiktas sulla destra, cross di Gonul che coglie impreparato Lindelof che in scivolata impegna Ederson. Sulla respinta pronto il centravanti di casa, che però era in offside.  

3' Eliseu! La prima occasione è del Benfica, che non sembra soffrire l'atmosfera. Il terzino mancino si libera al limite e calcia in porta da ottima posizione, sfiorando l'incrocio dei pali con Fabri battuto. 

1' Prima azione degna di nota degli ospiti, che sulla sinistra vanno via con Cervi: l'esterno lusitano non riesce però ad entrare in area. Nel frattempo, si scatena il pubblico di casa, a dir poco incandescente l'atmosfera.   

18.45 Ci siamo! Squadre schierate sul terreno di gioco, con il Benfica che darà il via alla gara.   

18.43 Squadre in campo! Tutto pronto per l'inno della Champions!  

18.35 Atmosfera sempre più calda alla Vodafone Arena. Squadre che sono tornate negli spogliatoi in vista degli ultimi preparativi. Ci siamo. Tutto pronto per l'inizio della gara.   

18.25 Prima di dare fiato alle trombe, diamo ancora uno sguardo alla situazione di classifica delle due squadre. Questo il girone B. 

1. Napoli 7 (2)
2. Benfica 7 (1)
3. Besiktas 6 (1)
4. Dinamo Kiev 1 (-4)

Tra parentesi la differenza reti. 

18.15 A mezz'ora dall'inizio della sfida, le squadre sono in campo per il classico riscaldamento. Questa una veduta dall'alto della Vodafone Arena.

18.05 Nel complesso, le squadre dovrebbero scendere in campo con un atteggiamento piuttosto simile dal punto di vista tattico. Staremo a vedere nel Benfica chi darà equilibrio accanto a Fejsa, vista l'assenza di Andrè Horta. Questi gli schieramenti. 

18.00 Risponde così Rui Vitoria, che recupera Fejsa in mezzo al campo e schiera così i suoi uomini.

Benfica (4-1-3-2): Ederson; Nélson Semedo, Luisão, Lindelöf, Eliseu; Fejsa; Pizzi, Cervi, Salvio; Gonçalo Guedes e Mitroglou.

 

17.50 Sono da qualche secondo ufficiali le scelte di formazione di Senol Gunes. Scopriamole assieme.

Beşiktaş (4-2-3-1): Fabri; Gönül, Marcelo, Tošić, Beck; Arslan, Hutchinson; Quaresma, Özyakup, Adriano; Aboubakar. 

17.40 Quando manca circa un'ora all'inizio del match, andiamo a dare uno sguardo all'esterno ed all'interno della Vodafone Arena. Questa la situazione. 

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale live ed online di Besiktas-Benfica, incontro valevole per la quinta giornata del gruppo B della fase a gironi della Champions League. Alla Vodafone Arena le due squadre di Senol Gunes e Rui Vitoria si giocheranno parte della qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, con il Napoli di Maurizio Sarri diretto interessato. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel Italia l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia.    

Si entra nel vivo della fase a gironi della Champions League con il gruppo B che dopo quattro giornate ha emesso un unico verdetto, cioè quello dell'equilibrio tra Napoli, Benfica e Besiktas. Le prime due squadre sono ferme a quota sette, con i partenopei che hanno fallito due mezzi match point contro i turchi. Proprio grazie ai quattro punti conquistati tra Napoli ed Istanbul la squadra di Gunes può ancora sperare nella qualificazione e, in vista dell'ultimo impegno in casa della Dinamo Kiev già eliminata, i turchi cercano lo scalpo dei lusitani a domicilio, magari con due gol di scarto.     

Diretta live Besiktas Benfica

Tante le combinazioni possibili per quel che riguarda la classifica. In primis, il Napoli guarda al match di Turchia con una sola speranza, quella che non esca il pareggio. Qualora gli ospiti dovessero espugnare Istanbul, sarebbero qualificati al pari del Napoli - ammesso che i partenopei ottengano i tre punti - mentre diverso il discorso per i padroni di casa, che per essere matematicamente agli ottavi devono vincere e sperare che il Napoli perda in casa contro la Dinamo. Tutto rimandato alla sesta ed ultima giornata in tutti gli altri casi.

Lo stato di forma delle squadre

Entrambe le squadre sono reduci da un periodo di forma piuttosto positivo. Nelle ultime sei gare tutte vittorie per Besiktas e Benfica, al netto di due pareggi per i turchi ed uno solo per i lusitani. Per quel che riguarda la Champions, la squadra di Gunes ha pareggiato - soffrendo e non poco - in casa contro il Napoli, sebbene il rigore di Quaresma abbia illuso i turchi. Portoghesi invece che hanno vinto in Ucraina senza particolari patemi d'animo e, dopo la sconfitta di Napoli, cercano un risultato positivo anche in Turchia.     

Besiktas Benfica diretta 

Le ultime dai campi

Senol Gunes deve rinunicare ad Erkin e Rhodolfo, ma soprattutto a Talisca per un problema al piede. La squadra turca scenderà comunque in campo con il classico 4-2-3-1, con Fabri in porta e la linea a quattro difensiva composta da Gonul, Marcelo, Tosic e Beck. Davanti alla difesa Inler parte dalla panchina, con Hutchinson e Arslan a fare da cerniera mediana davanti al terzetto di trequartisti composto da Quaresma, Ozyakup e Adriano. Davanti il solito Aboubakar.

Risponde Rui Vitoria con uno schieramento piuttosto simile, anche se di base quello del Benfica è un 4-4-2 con propensione offensiva a diventare ul 4-1-3-2. Davanti ad Ederson agiranno Eliseu e Semedo sulle fasce, Lindelof e l'esperto Luisao al centro. In assenza di Horta - e con Fejsa in dubbio - a centrocampo potrebbero giocare Pizzi e Cervi, con Samaris e Salvio sugli esterni. Davanti, con Mitroglu, spazio a Gonzalo Guedes, con Jonas sempre ai box per un problema alla caviglia.    

Besiktas Benfica live

Probabili formazioni.

Beşiktaş (4-2-3-1): Fabri; Gönül, Marcelo, Tošić, Beck; Arslan, Hutchinson; Quaresma, Özyakup, Adriano; Aboubakar.

Benfica (4-4-2): Ederson; Eliseu, Lindelöf, Luisão, Nélson Semedo; Samaris, Pizzi, Cervi, Salvio; Gonçalo Guedes, Mitroglou.

Le parole della vigilia 

Non guarda al risultato, bensì alla prestazione dei suoi, Senol Gunes, che come al solito ha anche sottolineato l'importanza del fattore casa, con il pubblico turco che spingerà nella bolgia della Vodafone Arena i suoi: "Vogliamo far risultato giocando bene. Vogliamo vincere anche se sfidiamo ottimi giocatori. Anche un pareggio potrebbe esserci favorevole anche se abbiamo solo sedici giocatori. Abbiamo bisogno dei nostri tifosi e vogliamo fare il meglio anche per loro".

Risponde ovviamente Vitoria dalla parte opposta, che cerca di alleviare la pressione dalle spalle dei suoi giocatori, provando a non dare particolare importanza al catino di casa: "Manderò in campo coloro che mi danno maggiori garanzie, anche se tutti i 21 giocatori convocati sono in grado di giocare. Siamo abituati ad avere 50.000 spettatori presenti durante le nostre partite in casa, il Besiktas è una squadra con tanta qualità, con giocatori esperti e sarà una gara complicata. Quella di domani sarà una finale per noi, dobbiamo dare tutto".  

Besiktas - Benfica diretta

La gara d'andata

Una partita equilibrata, come tutte quelle giocate dal Besiktas di Senol Gunes. Squadra molto compatta, che raramente offre il fianco alle avanzate degli avversari, senza scomporsi più di tanto. Il gol dell'ex, Talisca, impatta una sfida nella quale i lusitani si erano fatti preferire, senza però mai imporre del tutto il loro gioco e senza mai chiudere la sfida con il gol del raddoppio. Il gol di Cervi al 12' l'illusione, poi la doccia gelata al 93' che ad oggi tiene ancora in piedi i turchi per la qualificazione.