Champions League, 0-0 tra Siviglia e Lione, andalusi agli Ottavi

I transalpini conducono a lungo il gioco e costruiscono occasioni su occasioni, ma oltre alla sfortuna (ben tre legni) la squadra di Genesio deve appellarsi al proprio cinismo, che in questa sfida è venuto a mancare. Il Siviglia si è limitato a controllare portando così a casa la qualificazione.

Olympique Lione
0 0
Siviglia
Olympique Lione: Lopes; Rafael, Yanga-Mbiwa, Diakhaby, Morel; Darder (Cornet, min.72), Gonalons, Tolisso (Grenier, min.78); Ghezzal (Fekir, min.66), Lacazzette, Valbuena. A disp: Gorgelin, Ferri, Tousart, Rybus. All. Genesio
Siviglia: Rico; Marcado, Pareja, Rami; Mariano, N'Zonzi, Sarabia (Ben Yadder, min.65), Iborra, Escudero; Nasri (Kranevitter, min.87), Vitolo. A disp: Sirigu, Kolodziejczak, Vietto, Ben Yadder, Kiyotake, Ganso. All. Sampaoli
ARBITRO: Jonas Eriksson (SWE). Ammoniti Sarabia (min. 32), Nasri (min. 36), Gonalons (min. 39), Yanga-Mbiwa (min. 54), Mercado (min. 73)
NOTE: Sesta ed ultima giornata Gruppo H. Stadio "Stade de Lyon", Lyon.

Il Lione era obbligato a vincere con due gol di scarto per qualificarsi agli Ottavi di Finale della Champions League, ma non riesce ad andare oltre un deludente 0-0 contro l'ostico Siviglia. Genesio, per cercare l'impresa, si affida al tridente composto da Ghezzal, Lacazette e Valbuena. Dall'altra parte Sampaoli sceglie un pò difensivo 3-5-2 con Vitolo e Nasri come terminali d'attacco. A fare la partita come logico che sia sono i padroni di casa, che si rendono più volte pericolosi con Valbuena e Lacazette. Tolisso prova l'inserimento in area di rigore su cross di Rafael ma la sua conclusione incoccia contro la traversa. Stessa sorte per lo splendido tiro a giro di Valbuena. Dall'altra parte il Siviglia non è da meno dato che Vitolo approfitta della sbilanciata difesa transalpina per costruirsi una conclusione di destro che vede terminare la sua corsa contro il palo. Nel secondo tempo ci si aspetterebbe un maggior forcing da parte della squadra di Genesio che invece rallenta, favorendo il possesso palla degli andalusi. Solamente nel finale i padroni di casa provano a rendersi nuovamente pericolosi ma nè Grenier nè Rafael riescono a trovare la rete. Termina così a reti inviolata e per il Lione ora si prospetta un'avventura in Europa League da protagonista, considerando quanto fatto vedere in questo girone di Champions League, mentre il Siviglia attende il sorteggio degli Ottavi di Finale che andrà in scena il 12/12 a Montecarlo alle ore 12.

LA GARA

Lione subito pericoloso con Rafael che attacca sulla fascia destra, dopodichè serve Valbuena al limite, che fa partire un tiro verso la porta avversaria che viene deviato con grande reattività da Rico. Insistono i padroni di casa con Valbuena che s'incarica della battuta di un corner, trovando a centro area Gonalons che anticipa tutti di testa ma la sua conclusione termina a lato della porta avversaria. Al 19' si fa vedere il Siviglia con Nasri che lancia sulla sinistra Vitolo, il quale si accentra ed una volta giunto in area di rigore lascia partire una conclusione a giro che incoccia il palo sinistro della porta avversaria per poi spegnersi sul fondo. Reagisce subito il Lione con Valbuena, che riceve al limite e scarica un tiro di destro che viene bloccato senza problemi da Rico. Vitolo dall'altra parte scappa ancora via alla difesa francese, ritrovandosi tutto solo davanti a Lopes, l'attaccante spagnolo cerca il dribbling sull'estremo difensore avversario che però riesce a fermarne l'avanzata, evitando così la capitolazione ai suoi. Su capovolgimento di fronte Rafael riesce a sfondare sulla fascia destra e crossa al centro, dove trova lo stacco di Tolisso che anticipa Mariano, ma il suo colpo di testa termina contro la traversa, sulla ribattuta ci prova Lacazette che però facilita la parata di Rico. Darder tenta la conclusione da fuori area, che però risulta poco precisa, infatti la sfera termina a lato della porta avversaria. Gonalons prova ad entrare in area di rigore ma incontra sulla sua strada l'ostacolo portato da Lacazette, il quale cerca a sua volta la conclusione in porta deviata in maniera provvidenziale da Mariano. Al 37' Tolisso sfrutta lo spazio lasciato libero dal Siviglia nella propria metà campo, dopodichè serve Valbuena che dal vertice alto dell'area di rigore lascia partire una conclusione che incoccia nuovamente contro il montante alto della porta avversaria. Lacazette va via a Rami e crossa in mezzo ma sbaglia la misura del passaggio che termina in fallo laterale, fallendo così una clamorosa occasione per passare in vantaggio. Al 43' Ghezzal s'incarica della battuta di un calcio di punizione dai 25 metri, ma il suo tiro risulta poco preciso in quanto la palla sorvola non di poco la traversa. E' l'ultima emozione dei primi 45 minuti che terminano sul risultato di 0-0.

Il Lione riparte all'attacco con Morel che crossa dalla sinistra, Lacazette stacca di testa, ma Rico non ha problemi nel bloccare il pallone. Ghezzal s'incarica poi della battuta di un calcio di punizione, respinto dalla difesa avversaria, la palla giunge a Valbuena, che serve Tolisso, il quale tenta la girata di destro che però termina abbondantemente sul fondo. Al 61' Siviglia vicinissimo al vantaggio: Sarabia va via sulla linea di fondo e serve Mariano sul secondo palo che viene provvidenzialmente anticipato da Valbuena. Risposta francese con Lacazette: avanza fino ai 16 metri e tenta la conclusione a giro con il destro, che viene però deviata sul fondo. Sul corner successivo Diakhaby potrebbe approfittare dell'uscita spericolata di Rico, ma il suo colpo di testa risulta completamente impreciso. Gonalons si mette in proprio e cerca la conclusione dalla distanza che viene parata in due tempi da Rico. Il Lione ci prova fino alla fine: Fekir batte un calcio d'angolo dalla sinistra, Grenier stacca di testa verso il secondo palo, ma la palla termina di poco a lato. Valbuena tenta la sortita dalla distanza, ma la sfera finisce abbondantemente oltre la traversa. Nel recupero Rafael tenta il diagonale dal vertice destro dell'area di rigore avversario, ma il suo tiro si spegne di poco sul fondo. Finisce qui, Siviglia agli Ottavi da seconda, mentre il Lione retrocede ai Sedicesimi di Europa League.