Champions League: Ecco il quadro delle magnifiche 16

La fase a gironi della Champions League si è conclusa. Nemmeno quest'anno sono mancate le emozioni e i colpi di scena, ma alla fine le sedici squadre che hanno staccato il biglietto per gli ottavi hanno meritato a pieni voti di proseguire l'avventura.

Champions League: Ecco il quadro delle magnifiche 16
Photo by "Uefa.com"

La fase a gironi della Champions League si è conclusa. Anche quest'anno non sono mancate le emozioni e i colpi di scena, con alcune squadre etichettate come favorite per il passaggio del turno che sono riuscite a mantenere le promesse della vigilia. I sorteggi per scoprire gli accoppiamenti per ottavi di finale sono in programma lunedì 12 dicembre dalle ore 12 presso la consueta cittadina di Nyon. 

Le squadre qualificate alla fase successive sono, innanzitutto, Juventus Napoli, molto brave ad affrontare le meno quotate avversarie sempre con lo spirito giusto e determinazione. Seguono, poi, Arsenal, PSG, Benfica, Barcellona, Manchester City, Atletico Madrid, Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Monaco, Borussia Dortmund, Real Madrid, Leicester, Porto Siviglia

Troviamo così 4 squadre spagnole, 3 inglesi e tedesche, 2 italiane, portoghesi e francesi. Come da pronostico il dominio è tutto spagnolo, ma quest'anno c'è da sottolineare il ritorno dell'Inghilterra, tornata a competere anche sul territorio internazionale. C'è delusione per il Tottenham, squadra che era partita con l'obiettivo di qualificarsi ma che invece dovrà accontentarsi dell'Europa League. Stesso discorso anche per Lione e Copenaghen, due squadre che per una manciata di punti non sono riuscite ad accomodarsi al secondo posto. Finisce male, invece, l'avventura dello Sporting Lisbona di Jorge Jesus: i portoghesi avevano pochissime possibilità di passare il turno visto che nel girone c'erano Real Madrid e Borussia Dortmund. L'obiettivo, dunque, era quello di qualificarsi per l'Europa League, opportunità getta via dopo aver perso il match decisivo contro il Legia Varsavia

Sono tante le insidie che il sorteggio ha in serbo per le italiane. La Juventus dovrà pescare una tra PSG, Benfica, Manchester City, Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Real Madrid e Porto. Stessi clienti per il Napoli, con la differenza che i partenopei non potranno incontrare il Benfica, squadra che ha già affrontato nella fase a gironi "sostituita" dal Siviglia, avversaria bianconera nel turno appena conclusosi.