Real Madrid-Napoli, Zidane avverte: "Al ritorno ci sarà da soffrire"

Zinedine Zidane chiede alla squadra di non abbassare la guardia in vista della gara del San Paolo

Real Madrid-Napoli, Zidane avverte: "Al ritorno ci sarà da soffrire"
Zinedine Zidane, goal.com

Prima il grande spavento con la rete di Insigne a gelare un po' tutto l'ambiente del Bernabeu, poi la maggiore qualità complessiva e l'abitudine a giocare su certi palcoscenici e a certi livelli ha fatto la differenza. Il Real Madrid di Zidane si porta a casa l'andata degli ottavi di Champions League e si presenterà al San Paolo con due gol di vantaggio. Un passo avanti importante verso i quarti di finale, ma l'allenatore dei blancos non vuol sentire parlare di certi argomenti.

Nel post partita del Bernabeu Zidane ha parlato a Premium Sport di quanto la sua squadra dovrà fare attenzione fra tre settimane al San Paolo: "Penso che abbiamo fatto una grande gara, ma anche il Napoli ha giocato bene. Abbiamo fatto un inizio strepitoso, eppure abbiamo preso gol. Abbiamo però pareggiato subito e ci siamo rimessi in gara. Noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, soffrendo contro una bella squadra. Ora abbiamo vinto 3-1 ma non significa niente, ci sarà ancora da soffrire al ritorno. Cristiano è forte comunque, anche se non ha segnato. Vedremo al ritorno… È stata una bella gara e per fare una bella gara servono due belle squadre."

In conferenza stampa, poi, Zidane ha parlato della prestazione di Benzema, in gol per il pari ed è tornato ancora sulla prova complessiva del Real Madrid: "Io sono sempre felice di lui, mancava questo gol nelle ultime partite, sono contento del suo gol, ma è comunque un giocatore che si muove in attacco tra le linee è sempre positivo. Hanno fatto bene anche Cristiano e James. Può essere, non so se è stato il migliore nel gioco, ma abbiamo messo grande intensità e concentrazione. Con un rivale che è buono, con giocatori in fiducia, questa prova mi soddisfa."