Terminata Arsenal - Bayern Monaco in Champions League 2016/17 (1-5): Vidal x2, manita!

Terminata Arsenal - Bayern Monaco in Champions League 2016/17 (1-5): Vidal x2, manita!
Arsenal
1 5
Bayern Monaco
Arsenal: (4-3-3): Ospina; Bellerin, Koscielny, Mustafi, Monreal; Ramsey (min. 72 Coquelin), Xhaka, Chamberlain; Walcott, Giroud (min. 72 Lucas Perez), A. Sanchez (min. 72 Ozil).
Bayern Monaco: (4-3-3): Neuer; Rafinha, Hummels,Javi Martinez, Alaba; Thiago Alcantara (min. 80 Renato Sanches) Xabi Alonso, Vidal; Robben (min. 70 Douglas Costa), Lewandowski, Ribery (min. 80 Kimmich).
SCORE: 1-0, min. 20, Walcott. 1-1, min. 55, Lewandowski (rig.). 1-2, min. 68, Robben. 1-3, min. 78, Douglas Costa. 1-4, min. 80, Vidal. 1-5, min. 85, Vidal.
ARBITRO: Anastasios Sidiropoulos (GRE). Ammoniti: Walcott (min. 39), Alaba (min. 40), Javi Martinez (min. 45), Chamberlain (min. 61), Xhaka (min. 79). Espulso: Koscielny (min. 53).

22.40 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Bayern Monaco batte Arsenal per 1-5 e accede ai quarti di finale della Champions League!

22.38 - Probabilmente gli episodi hanno aiutato, ma se ,ai quarti di Champions League, per la terza volta su tre confronti negli ultimi 5 anni, ci va il Bayern Monaco ai danni dell'Arsenal subentra pure un discorso di mentalità e di problemi dei londinesi che sono sempre quelli: attinenti alla fase difensiva principalmente, con poca personalità nei momenti chiave (Koscielny all'andata sostituito e oggi espulso sull'1-0). Con merito i bavaresi, contenti e cinici al massimo, che hanno saputo rilassarsi, aspettare ed affondare, quasi arrivando ad umiliare l'avversario.

22.35 - Termina il match. Risultato di 1-5.

90' + 3' - Solita manfrina, batti e ribatti a centrocampo, ma il risultato è assodato.

90' + 1' - Tre di recupero.

89' - BELLERIN! LAMPO D'ORGOGLIO, PALLA FUORI! Lo spagnolo dopo una bella transizione in velocità dei suoi, rasoiata di destro che termina larga di poco!

88' - Le percentuali del possesso palla dal 2° gol in poi saranno incredibili. Il Bayern non sa più sprecare la sfera.

85' - GOOOOOOOOOOL! VIDAL! 1-5! Alaba pesca ancora Douglas Costa in profondità, l'appoggio del brasiliano è però per Vidal che fa doppietta da solo!

82' - Totale di 2-9 fra andata e ritorno. Un po' pesante.

80' - Poco fa giallo a Xhaka. GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! VIDAL! 1-4! Goleada anche al ritorno, palla persa di Bellerin e Vidal quasi anticipa Lewandowski sull'inserimento e con un pallonetto fa poker! Sono anche entrati, prima, Kimmich e Renato Sanches che hanno messo in panchina Thiago Alcantara e Ribery.

78' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! DOUGLAS COSTA! 1-3, DEVASTANTE! Troppo spazio in ripartenza per il brasiliano che salta secco Mustafi e a giro trova l'angolo lontano col mancino, calando il tris!

77' - Ancora l'ex Borussia Dortmund lanciato all'uno-contro-uno con Ospina, ma stavolta regala il pallone al portiere allungandoselo troppo.

76' - PALO DI LEWANDOWSKI! Ennesimo contropiede letale dei tedeschi, lo strappo di Douglas Costa verso il fondo trova, tramite un cross rasoterra, la scivolata del centravanti che colpisce il palo solo per sfortuna!

75' - Provano a spingere i londinesi con un possesso veloce.

73' - Curiosa la scelta del tecnico di casa, Wenger, di attuare un triplo cambio. Ovviamente ormai è andato tutto perso, però Ozil si dice abbia la febbre... in campo, Lewandowski pescato in off-side.

72' - Entra Coquelin dall'altro lato. Il rilevato è Ramsey: buona amministrazione del gallese. Dentro anche Lucas Perez ed Ozil: riposo per Giroud e Sanchez, bene entrambi ma a tratti evanescenti.

70' - E' entrato Douglas Costa al posto di Robben. Prova ottima per l'olandese, che si è tolto pure la soddisfazione del gol.

68' - GOOOOOOOOOOOOOL! ROBBEN! 1-2! Ospina in disimpegno si complica la vita, proprio Robben recupera e un'altra serie di rimpalli concede all'olandese di segnare a tu-per-tu col colombiano il gol che congela la qualificazione!

67' - Calcio d'angolo, rigorosamente ospite.

66' - Lewandowski lanciato in posizione di fuorigioco si disinteressa al pallone, Robben allora parte come un missile e riesce anche a saltare Ospina ma si defila troppo, e dalla bandierina cerca un eurogol che non gli riesce.

65' - Nuovamente cross sbagliato dal tiro dalla bandierina. Tedeschi abbastanza leziosi dopo il pari, e ci mancherebbe, ma comunque in controllo.

64' - Lewandowski! Il polacco, leggermente defilato, calcia una staffilata di destro ad incrociare, con Ospina pronto a salvarsi in corner.

62' - Corner che verrà battuto da Xabi Alonso. Nessuno sviluppo particolare.

61' - Oxlade-Chamberlain, auto-lanciatosi, rientrando sul destro colpisce involontariamente Rafinha. Fallo, l'inglese perde la testa e protesta, prendendosi pure il giallo.

59' - Prova a ripartire l'Arsenal, ma il muro del Bayern Monaco è duro da superare, specie in superiorità numerica.

57' - Episodio penalizzante per i Gunners, che salutano la competizione con mezz'ora d'anticipo. Anche i calciatori hanno perso un po' di garra adesso.

55' - GOOOOOOOOOOOL! LEWANDOWSKI! SPIAZZA OSPINA E PAREGGIA, 1-1!

53' - CALCIO DI RIGORE PER IL BAYERN! Koscielny stende Lewandowski in area, è penalty senza dubbio. Ammonito il francese. ADESSO ESPULSO! INCREDIBILE SVILUPPO! Il giudice di porta cambia la decisione di Sidiropoulos, è rosso!

51' - Gran copertura della palla di Lewandowski che avvia l'azione, rallentata dal cross errato di Ribery.

49' - Gol di Hummels annullato. Il tedesco aveva sorpreso la linea d'Oltremanica partendo però da una posizione ampiamente irregolare, sugli sviluppi di una punizione.

48' - GIROUD SE LO DIVORA! Raddoppio mancato dal francese dopo che Ramsey aveva sbagliato il tentativo di tiro: giravolta e cross del gallese, il suo centravanti però la mette alta di testa!

46' - Nessun cambio nell'intervallo. Congelano il possesso i bavaresi.

21.47 - Si parte! Muove la sfera l'Arsenal.

21.40 - Se prima della partita era mission impossible, a fine primo tempo qualcosa di più l'Arsenal ce l'ha a livello di speranze: 45' concreti contro il Bayern Monaco che è però un avversario sempre complesso. Rimontare non sarà assolutamente semplice; il passivo da recuperare è di 3 gol, ammesso che non ne verrà concesso alcuno. L'atteggiamento è però stato quello corretto e questa è una bella risposta alle critiche pre-gara e non solo; i bavaresi sono estremamente tranquilli, per adesso forse anche troppo. Ci vediamo dopo, ora una piccola pausa.

21.31 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-0.

45' + 1' - Soltanto 1 il giro d'orologio aggiuntivo.

45' - Ammonizione per Javi Martinez. Punizione da posizione interessante per gli inglesi. Soluzione bella stilisticamente di Sanchez: non è però troppo angolata, Neuer blocca.

44' - Finalmente qualcosa: Rafinha arriva ancora una volta a poter crossare, ma Ospina è sulla traiettoria prima di Lewandowski.

43' - Azione insistita per i tedeschi, non troppo concreta.

41' - Corner bavarese, respinta, ripartenza e contro-ripartenza: alla fine lo spazio ce l'ha solo Robben per rientrare sul mancino e tirare (tanto per cambiare): Ospina blocca.

40' - Walcott ammonito per aver restituito "troppo energicamente" il pallone ad Alaba su una rimessa. Adesso anche l'austriaco prende il giallo.

39' - LEWANDOWSKI! Colossale palla gol per il polacco che scambia con Robben e poi schiaccia a terra, largo!

37' - Giroud servito al limite non vede Ramsey tutto solo al centro e preferisce coordinarsi per calciare in tribuna.

36' - Ramsey steso al limite, con un contatto però sul pallone. Si è intubato il gallese nella situazione, palla al piede.

34' - UNA FRUSTATA DI WALCOTT! Alaba soffre molto il 2-contro-1, arrivato alla stessa posizione del gol l'inglese tira ancora più forte ma prende l'esterno della rete!

33' - Giù Walcott sugli sviluppi: l'inglese, arrivato al fondo, cade e protesta tanto, ma non ottiene altro che un nuovo corner.

32' - Tiro alla bandierina, è per l'Arsenal.

31' - Fuorigioco di Sanchez sul passaggio in profondità.

30' - Batti e ribatti, torniamo sempre lì: il corner stavolta è dei bavaresi dopo iniziativa di Lewandowski.

28' - Altro giro alla bandierina, in favore della squadra di casa.

26' - Sulla respinta dopo il traversone tira Ribery, ma il suo tiro viene murato.

25' - Sempre molto attivo Robben che qui ottiene un calcio d'angolo, fermato soltanto all'ultimo da Monreal.

24' - VIDAL! VICINO AL PARI! Rafinha mette dentro verso il secondo palo, il cileno colpisce bene ma trova Ospina a gambe chiuse!

22' - La verticalizzazione verso Giroud trova la retroguardia avversaria ad annullare la torre francese; batti e ribatti, c'è un altro fallo laterale, sempre per gli ospitanti.

20' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! WALCOTT! 1-0! Dalla destra, scambio con Giroud e defilato tira un missile che sorprende Neuer sul primo palo! 1-0!

18' - Xhaka crossa ma trova la respinta oppositrice di testa.

17' - Traversone di Chamberlain, Walcott sfiora soltanto e Martinez preferisce chiudere in calcio d'angolo.

15' - Sanchez esagera con la pressione sulla corsia mancina, commettendo fallo.

13' - Bella giocata sul grande scatto di Bellerin: doppio palleggio in velocità, Alaba però è preparato e ferma il seguente cross dello spagnolo, calcio d'angolo. GIROUD! FUORI DI UN SOFFIO! Xhaka apre il gioco, poi un cross dal limite trova la testa del francese: di poco oltre il secondo palo!

11' - Neuer salva i suoi in uscita, anticipando nuovamente Walcott. Buona la ripartenza dei londinesi, perlomeno come idea.

10' - Fuorigioco di Walcott sulla sua tipica partenza al limite della linea avversaria.

9' - Schema sulla battuta e Alaba che calcia da fuori: traiettoria ad uscire che effettivamente esce, fuori, alla sinistra di Ospina.

8' - Percussione tipica di Robben che rientra dal fondo, entrato in area, e cerca di calciare a giro, ottenendo un corner.

7' - Ancora possesso senza troppa fretta degli ospiti. In effetti dovrebbero essere i Gunners ad attuare maggior pressione, ma per adesso si stanno chiudendo.

5' - Lo stampo Guardiolistico dei bavaresi nell'impostazione è evidente. Qui quasi un minuto intero di possesso, poi l'apertura verso Alaba trova la chiusura di Bellerin.

4' - Bene Koscielny sull'idea di Robben in profondità. Approccio offensivo dei tedeschi.

3' - Segnaliamo che nel riscaldamento Giroud è subentrato a Welbeck, probabilmente infortunato.

1' - Match sospeso. Situazione strana, i tifosi del Bayern Monaco hanno tirato dei... rotoli di carta igienica. In campo. Un po' atipico, ma in qualche maniera hanno dimostrato di non apprezzare l'Arsenal.

20.45 - Si parte! Il Bayern muove la sfera.

20.42 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Si torna negli spogliatoi: a breve inizierà Arsenal-Bayern Monaco. Noi ci saremo. Voi non mancate!

20.25 - Adesso il riscaldamento è iniziato, l'atmosfera è di festa.

20.15 - I bavaresi scelgono Javi Martinez al centro della difesa, dentro anche Ribery e Vidal. Ritorna Ramsey negli inglesi.

20.05 - La risposta del Bayern Monaco (4-3-3): Neuer; Rafinha, Hummels, Javi Martinez, Alaba; Thiago Alcantara, Xabi Alonso, Vidal; Robben, Lewandowski, Ribery.

19.55 - La formazione ufficiale dell'Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Bellerin, Koscielny, Mustafi, Monreal; Ramsey, Xhaka; Chamberlain, Walcott, Welbeck; A. Sanchez.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Arsenal-Bayern Monaco, match valido per il ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Sidiropoulos.

Fonte immagine: Eurosport
Fonte immagine: Eurosport

QUI BAYERN

I bavaresi hanno festeggiato la millesima panchina del loro tecnico, Ancelotti, vincendo per ben 8-0 sull'Amburgo. Il momento di forma è ottimale e la squadra tedesca è una delle favorite sulla carta per la vittoria finale, che non arriva dal 2013, quando si vinse il triplete sotto la gestione Heynckes.

Il 5-1 dell'andata è "soltanto" una garanzia in più che però non deve far addormentare completamente la squadra tedesca, chiamata a confermarsi in trasferta e a non complicarsi la vita da sola; in Champions League però può succedere di tutto, quindi massima attenzione.

Manuel Neuer, che ha rilevato un problema durante l'ultimo match disputato dai suoi in Bundesliga, potrebbe non essere dalla partita. Indisponibile di certo è invece Lahm: due mancanze di peso che potrebbero - soprattutto sotto l'aspetto dell'esperienza - influire sulla gara.

Fonte immagine: PerformGroup
Fonte immagine: PerformGroup

Ancelotti dovrebbe puntare su un 4-2-3-1. In porta sembra favorito Neuer, ma Ulreich è pronto a subentrare; davanti a lui larghi Rafinha e Bernat, con la coppia Hummels-Alaba (manca anche Jerome Boateng) in mezzo. Mediana ex Liga con Xabi Alonso ed Alcantara; davanti a loro Douglas Costa, Muller e Robben. La punta è Lewandowski.

Le scelte di Ancelotti
Le scelte di Ancelotti

QUI ARSENAL

Momento decisamente meno felice per i Gunners, reduci dalla sconfitta in campionato per 3-1 sul Liverpool. In generale, da inizio febbraio sono arrivate 3 sconfitte importanti per gli inglesi, quella decisiva sicuramente nel derby contro il Chelsea. Questo rende tutto ancora più complicato.

Il passivo di 4 gol del finale dell'andata, a livello di gioco, non si è visto all'Allianz Arena. Ogni tanto (troppo) i londinesi hanno però il vizio di spegnere completamente la luce (vedi la sconfitta contro il Watford di qualche settimana orsono), e questo difetto in Europa si paga tantissimo.

Ovviamente l'infermeria non è di supporto a Wenger. Praticamente desaparecidos stagionali, anche in Premier League, i due perni del centrocampo Cazorla e Ramsey. Anche Ozil non è ancora al meglio e per questo sembra che non giocherà (lui, che ha iniziato proprio dalla Bundesliga).

Fonte immagine: Eurosport
Fonte immagine: Eurosport

Arsene Wenger non cambierà il suo 4-2-3-1. Fra i pali Ospina, portiere della Champions di quest'anno; agiscono invece da terzini Bellerin e Montreal. In mezzo Mustafi (gran protagonista ad Euro 2016 con la Germania) e Koscielny. Mediani Coquelin e Xhaka. Dietro all'unica punta, Sanchez, ci sono Chamberlain, Iwobi e Walcott.

L'undici di Wenger
L'undici di Wenger

STATISTICHE E PRECEDENTI

In 11 precedenti, fra cui il match d'andata, 6 volte a prevalere sono stati i teutonici. Gli odierni padroni di casa hanno invece vinto in 3 occasioni. Curioso il dato che vede il Bayern quest'anno due volte sconfitto in trasferte europee; invece l'Arsenal, anche pareggiando col PSG che poi ha ipotecato i quarti, risulta imbattuto all'Emirates.