Champions League - Borussia Dortmund, Tuchel: "Archiviamo il Bayern, Monaco pericolosissimo"

Il tecnico dei tedeschi ha analizzato in conferenza stampa la pericolosità della squadra di Jardim, provando ad archiviare quanto accaduto sabato sera in casa del Bayern Monaco.

Champions League - Borussia Dortmund, Tuchel: "Archiviamo il Bayern, Monaco pericolosissimo"
Champions League - Borussia Dortmund, Tuchel: "Archiviamo il Bayern, Monaco pericolosissimo"

Sulla strada verso le semifinali di Champions League 2016/17, sfida tra esteti quella che vedrà in campo domani sera, al Signal Iduna Park di Dortmund, il Borussia di Tuchel ed il Monaco di Jardim. Dopo aver eliminato rispettivamente i portoghesi del Benfica e gli inglesi de Manchester City, tedeschi e francesi si ritrovano contro per giocarsi un posto tra le prime quattro squadre d'Europa e, con ogni probabilità, lo faranno cavalcando il proprio credo, il gioco, lo spettacolo. 

A poco più di ventiquattrore dal fischio d'inizio della sfida, il tecnico dei tedeschi è intervenuto in conferenza stampa per presentare i temi della gara, partendo dall'analisi dell'avversaria di domani, prima della classe in Ligue 1 e sorpresa numero uno della Champions di quest'anno: "Il Monaco ha tanti ottimi giocatori. Loro sono forti individualmente ma anche come squadra, sono compatti e potenti atleticamente, guidati poi da un ottimo tecnico che ha un suo stile di gioco ben preciso. È una partita da 50-50, anche se loro stanno leggermente meglio. Noi siamo pronti, il nostro obiettivo è dimostrare il nostro valore e vincere".

Borussia reduce dal poker subito in casa del Bayern di Carlo Ancelotti, ma Tuchel non crede che quella battuta d'arresto possa intaccare l'animo dei suoi nel match di domani: "Va tutto bene, abbiamo pienamente meritato di perdere col Bayern, ma è l'unico vero risultato negativo che abbiamo avuto in questa stagione e ho chiesto ai ragazzi di metterselo alle spalle. A volte serve semplicemente dimenticarsi di una partita, soprattutto quando si gioca ogni tre giorni". Infine, il tecnico fa la conta dei presenti in rosa, con alcune pedine fondamentali da recuperare in vista del match di domanii: "Per domani dovremmo recuperare Julian Weigl e Shinji Kagawa, e lo stesso vale per Łukasz Piszczek. Ieri Marco Reus si è allenato con la squadra e lo farà anche oggi, solo dopo valuteremo le sue condizioni. Se farà parte della rosa è perché sarà in grado di giocare".

Guerreiro, terzino del Borussia - Foto Champions League
Guerreiro, terzino del Borussia - Foto Champions League

In compagnia del tecnico Tuchel c'era anche Raphael Guerreiro, al primo anno in Germania e subito protagonista del club tedesco. L'esterno portoghese ha parlato dell'importanza di giocare in casa il primo atto, prima di volgere lo sguardo alla crescita della squadra in termini di cinismo e solidità difensiva: "Quando giochiamo in casa l'atmosfera è incredibile. I nostri tifosi mettono gli avversari sotto pressione, e questo ci aiuterà. È vero che a volte in trasferta abbiamo faticato, ma in casa abbiamo fatto benissimo. La squadra è solida, stiamo recuperando alcuni infortunati e ci vorrà un po' di tempo prima di vederli al meglio. Il Monaco? Affrontiamo una squadra molto in forma. Le nostre due compagini si assomigliano, non saprei dire quale sia la favorita".