Juve-Barcellona 3-0, il rammarico di Luis Enrique

Il tecnico parla ai microfoni di Premium nell'immediato post-gara.

Juve-Barcellona 3-0, il rammarico di Luis Enrique
Fonte immagine: Twitter

Il Barcellona lascia Torino con un 3-0 da recuperare. L'andata dei quarti di finale di Champions League vede trionfare la Juventus, vede i bianconeri affossare lo strapotere della squadra di Luis Enrique, che nel post-partita, ai microfoni di Premium, analizza lucidamente la sfida: "È stata una prima parte di gara difficile, molto simile a quella di Parigi, poi siamo migliorati", afferma il tecnico catalano.

Un miglioramento che non è però bastato e porta Lucho anche al mea culpa: "È una sconfitta per tutta la squadra, in primis per l’allenatore", spiega. "Risulta difficile per un allenatore quando si fa tutto per preparare la squadra ma non ci riesce, dobbiamo pensare a migliorare, se si sbaglia contro la Juventus può succedere questo".

La testa deve però proiettarsi al ritorno, avendo il Barcellona già dimostrato di poter compiere imprese non da poco: "È difficile pensare ad una rimonta, dobbiamo rialzarci e fare una bella figura al ritorno. Juve meglio del Psg? Non lo so se sia più forte, si vedrà...". Appuntamento al Camp Nou tra otto giorni.