Champions League, oggi prende il via il secondo turno preliminare

Sono quattro le gare che si giocheranno oggi. Il resto del programma verrà completato nella giornata di domani, e venerdì con la disputa del posticipo tra il Linfield ed il Celtic.

Champions League, oggi prende il via il secondo turno preliminare
Champions League, oggi prende il via il secondo turno preliminare

Di questi tempi il martedì fa rima con i turni preliminari di Champions League. Andato in soffitta il primo turno, da questo pomeriggio scatterà lo step successivo, nel quale il livello si alzerà in quanto scenderanno in campo squadre abituate a calcare i palcoscenici europei di un certo livello. Basti pensare alle presenze del Copenaghen, del Bate Borisov, del Celtic o del Ludgorets Razgard per farci un'idea di come pian piano si stia entrando nella fase calda della competizione. Tutte squadre che dovranno però giocare al massimo delle loro possibilità per evitare di incappare in brutte sorprese.

Quest'oggi sono in programma quattro partite, una sorta di antipasto del menù che verrà consumato nella giornata di domani, fatta eccezione per la contesa 'britannica' tra i nordirlandesi del Linfield ed il Celtic che si svolgerà venerdì. Aprirà le danze la sfida dell'Est tra gli azeri del Qarabag ed i georgiani del Samtredia. Sulla carta parte favorita la compagine che giocherà la prima gara in casa, ma nulla è scontato in un doppio confronto che si preannuncia particolarmente sentito da ambo le parti, e con molta probabilità sarà contraddistinto dalla realizzazione di pochi gol. Ben più agevole dovrebbe essere il compito del Salisburgo, impegnato nella bella ed accogliente Malta, sul campo dell'Hibernians, una delle cinque squadre vincenti del primo turno di qualificazione. Seppur il movimento calcistico maltese sia in netto miglioramento rispetto ad un decennio fa, il tasso tecnico della squadra affiliata alla Red Bull è nettamente superiore, e dunque potremo assistere ad un rotondo successo degli austriaci già nel match d'andata.

In Croazia continua l'avventura dei gallesi del TNS, i quali nel primo turno hanno eliminato la squadra di Gibilterra del College Europa. Difficile che possano ripetersi, in quanto dovranno vedersela sul campo del Rijeka, squadra di rango superiore ed abituata maggiormente alle competizioni europee. Chiude il programma odierno il derby balcanico tra il Partizan Belgrado ed il Buducnost Podgorica. Ci sarà gran 'fracasso' allo Stadio Partizan, nel quale la formazione di casa sarà intenzionata a partire con il piede giusto questa avventura europea prima di affrontare, tra sette giorni, la trasferta in Montenegro - allo Stadion Pod Goricom -  che si preannuncia parecchio ostica per la storica compagine serba poichè il Buducnost, squadra vincitrice del campionato, può annoverare calciatori di qualità, qualcuno dei quali gravitante nella Nazionale montenegrina.

Questo nel dettaglio il programma del martedì di Champions League:

Ore 19:00 Qarabag (Aze)-Samtredia (Geo);

Ore 20:30 Hibernians (Mlt)-Salzburg (Aut);

Ore 20:45 Partizan (Srb)-Buducnost (Mne);

Ore 20:45 Rijeka (Cro)-TNS (Wal);