Diretta Sorteggio Champions League 2017/2018: i gironi delle italiane

Diretta Sorteggio Champions League 2017/2018: i gironi delle italiane
Diretta Sorteggio Champions League 2017/2018: i gironi delle italiane

"Devo ringraziare i miei compagni e fare i complimenti anche a loro", con le parole di Cristiano Ronaldo si chiude la nostra diretta, l'appuntamento è sempre su VAVEL per l'analisi dei vari gironi. 

Il miglior giocatore è invece Cristiano Ronaldo, risultato scritto.

19.02 - La migliore giocatrice della Champions League è Lieke Martens. 

Non mancano, ovviamente, i gironi materasso. Il Gruppo E con Spartak, Siviglia, Liverpool e Maribor, ma ancor di più il Gruppo G, Monaco, Porto, Besiktas e un Lipsia in difficoltà in questo avvio di stagione. 

Stellare il gruppo H, con il Real campione d'Europa e due possibili sorprese, Borussia Dortmund e Tottenham. 

Per la Juventus, quindi, il Barcellona di Valverde, ma un sorteggio alla portata. Napoli con lo spauracchio City, ma due rivali, Shakhtar e Feyenoord, di inferiore livello. Serve un'impresa alla Roma, terza ruota nel Gruppo C.  

Infine, il CSKA nell'A con Manchester U, Benfica e Basilea. 

Apoel con Real, Tottenham e Borussia D. 

Maribor nel Gruppo con Liverpool e Siviglia. 

Celtic nel Gruppo B con Bayern e PSG.

Gruppo D per lo Sporting, i portoghesi sulla strada di Juve e Barcellona.

Il Feyenoord, campione d'Olanda, va nel Gruppo F, quello del Napoli. 

Qarabag nel Gruppo C, quello della Roma. 

Il Lipsia va a rifinire il Gruppo con Porto, Monaco e Besiktas.

18.45 - Non c'è alcun dubbio, è il n.1 al mondo, Cristiano Ronaldo sul palco! Il portoghese è indiscutibilmente il miglior attaccante del globo.

Napoli con Shakhtar e Manchester City, discreto sorteggio. 

Olympiakos con Juventus e Barcellona.

Roma, un sorriso sul volto di Totti. Gruppo C, Chelsea ed Atletico, si fa dura per Di Francesco.

Tottenham nel Gruppo H, ci sono Real e Dortmund, girone di ferro.

Il Liverpool va con Spartak e Siviglia, fortunato Klopp.

Il Besiktas termina nel Gruppo G, con Monaco e Porto.

Il Basilea, prima squadra estratta della terza fascia, si unisce a Manchester United e Benfica. 

Restiamo a Madrid, il croato Modric, mente del Real campione, è l'eletto.

18.35 - L'incoronazione, tra poco, del miglior centrocampista della Champions. 

Siviglia nel Gruppo E con lo Spartak. Real - Borussia nel Gruppo H, come un anno fa. 

Comodo atterraggio per Guardiola, City con lo Shakhtar. 

Barcellona - Juve allora, il remake dello scorso anno, allora quarti di finale. 

Ecco il Paris Saint Germain di Neymar! Scoppiettante incrocio con il Bayern nel Gruppo B!

Mourinho va invece nel Gruppo A, visita al Benfica alle porte. United con i portoghesi. 

Conte trova Simone, Atletico nel Gruppo C con il Chelsea. 

Il Porto si aggiunge al Gruppo G, con il Monaco.

Tocca alla seconda fascia, iniziano a delinearsi i gironi. 

Sergio Ramos riceve il premio come miglior difensore, il capitano del Madrid "alza" l'ennesimo riconoscimento. 

Per i bianconeri, niente incrocio con Borussia e Manchester City, incastonate, per forza di cose, tra E ed H, in virtù della presenza, dall'altro lato, di Bayern e Chelsea. 

Juventus nel Gruppo D.

Real Madrid nel Gruppo H.

Shakhtar nel Gruppo F.

Monaco nel Gruppo G.

Bayern Monaco nel Gruppo B.

Benfica nel Gruppo A.

Il Chelsea di Antonio Conte va nel gruppo C.

I russi entrano nel gruppo E.

Subito lo Spartak Mosca!

Totti estrae la prima pallina. 

18.15 - La spiegazione, nel dettaglio, della procedura di sorteggio. 

"Il segreto è rimanere affamato", questo Buffon. 

Tocca ai premi inerenti all'ultima Champions, 55 giornalisti a giudicare i protagonisti. Il n.1 tra i pali è Gigi Buffon!! Spicchio d'Italia quindi a Monaco!

Sul palco, ora, una vecchia gloria rossonera, Shevchenko. Ambasciatore della prossima finale di Champions, in programma a Kiev. 

"Non è stato solo un giocatore fantastico, si è dedicato al suo club per tutta la vita e merita un profondo rispetto da parte della UEFA e da parte mia", questo il pensiero di Ceferin.

Ceferin, il n.1 della UEFA, premia Francesco Totti. Tributo alla carriera, un mondiale, innumerevoli segnature, la volontà di legare il nome ad una maglia, quella della Roma. Tutti in piedi per l'ottavo Re, tutti in piedi per Francesco Totti. 

Prima del sorteggio, un tuffo nel passato. Immagini che raccontano la scorsa Champions, il trionfo del Real, la Juve a un passo dal sogno. 

Nell'immagine sottostante, alcuni trofei pronti ad essere consegnati:

Mancano 6 minuti all'inizio del sorteggio, nella serata verranno poi assegnati diversi premi che via via andremo a raccontare. 

17.50 - Prima giornata in programma tra il 12 e il 13 settembre. 

17.40 - Come sempre, prima dei quarti, nessun confronto fra squadre dello stesso paese, quindi i derby di matrice italiana sono rinviati di almeno alcuni mesi. Attenzione poi alla tensione tra alcuni paesi, Ucraina e Russia per citarne due, anche qui il "no" della UEFA all'incrocio. 

17.30 - Nella prima fascia troviamo i campioni nazionali degli otto paesi con il più alto coefficiente UEFA. Da qui, l'intrusione di alcune compagini senza dubbio di rango inferiore, vedi Spartak o Shakhtar. 

17.15 - In attesa di entrare in via definitiva nel sorteggio, con il responso dell'urna di Monaco, qualche specifica sui regolamenti in vigore. Otto gironi, quattro squadre per girone, 32 quindi le partecipanti ancora in corsa per la massima competizione europea.  

Benvenuti alla diretta scritta - live ed online - del sorteggio della fase a gironi della UEFA Champions League 2017/2018

LIVE Sorteggio Champions 

Il Napoli si aggiunge a Juventus e Roma, portando così a tre il contingente italiano nella massima competizione europea. Prospettive non rosee per partenopei e giallorossi. Le due squadre si trovano infatti in terza fascia, sulla carta più agevole il cammino bianconero. La Signora, recente finalista, è nella prima. 

Come da tradizione, le fasce sono quattro, in un ordine qualitativo decrescente. Analizziamo le varie compagini e i possibili intrecci. 

Nella prima, il Real di Cristiano Ronaldo, straripante anche in questo avvio di stagione. Supercoppa europea in bacheca, avvio ok in Liga. Con i blancos, il Chelsea, campione d'Inghilterra e di ritorno in Champions, il Bayern, fermato ai quarti proprio dal Real lo scorso anno, il Monaco delle meraviglie e tre squadre di rango, all'apparenza, inferiore, Benfica, Spartak e Shakhtar. 

FASCIA 1 — Real Madrid, Chelsea, Bayern, Juve, Monaco, Benfica, Spartak Mosca, Shakhtar Donetsk.

Straordinaria, per spessore, anche la seconda. Il Barcellona, senza Neymar, alle prese con un mercato difficile, vive un periodo complesso, ma resta, per storia, nell'élite del panorama europeo. Può essere l'anno del PSG, di Neymar appunto e probabilmente Mbappé, fari, poi, sulle due di Manchester, rifinite per vincere tutto. Qui alberga anche l'Atletico del Cholo. Siviglia, Porto e Dortmund a completare il pacchetto. 

FASCIA 2 — Barcellona, Atletico Madrid, Psg, Borussia Dortmund, Manchester City, Manchester Utd, Siviglia, Porto.

Napoli e Roma, come detto, in terza fascia. Due inglesi, nobili: il Liverpool, alle prese con l'affare Coutinho e costretto al preliminare, ma anche il Tottenham, KO con il Chelsea nel recente turno di Premier. Un gradino sotto Olympiacos, Anderlecht, Basilea e Besiktas.  

FASCIA 3 — Napoli, Roma, Tottenham, Liverpool, Olympiacos, Anderlecht, Basilea, Besiktas.

Infine, l'ultima fascia. Rischio ribaltone per il Celtic, qualificazione sofferta. Il Feyenoord ha un organico interessante, il Lipsia, sorpresa della scorsa Bundes, può sorprendere. Sporting e CSKA conoscono la manifestazione, Maribor, Qarabag e Apoel sono vittime sacrificali.  

FASCIA 4 — Celtic, Feyenoord, Maribor, Lipsia, Apoel Nicosia, Qarabag, Sporting Lisbona, Cska Mosca.

Il via alle 18, qui la nostra presentazione approfondita

Le ultime qualificate:

LIVE - Diretta sorteggio gironi Champions League 2017/2018