Terminata Real Madrid - APOEL, LIVE Champions League 2017/18 (3-0): Ronaldo x2, poi Ramos

Terminata Real Madrid - APOEL, LIVE Champions League 2017/18 (3-0): Ronaldo x2, poi Ramos
Fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Real Madrid
3 0
APOEL
Real Madrid: (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Nacho Fernandez, Sergio Ramos, Marcelo; Kovacic (min. 25 Kroos), Casemiro, Modric; Bale (min. 82 Borja Mayoral), Cristiano Ronaldo, Isco (min. 72 Isco). All. Zidane
APOEL: (4-2-3-1): Waterman; Vouros, Rueda, Carlao, Lago; Vinicius, Nuno Morais; Sallai (min. 60 Farias), Ebecilio (min. 73 Zahid), Aloneftis; De Camargo (min. 83 Pote). All. Donis
SCORE: 1-0, min. 12, Cristiano Ronaldo. 2-0, min. 51, Cristiano Ronaldo (rig.). 3-0, min. 61, Sergio Ramos.
ARBITRO: Benoit Bastien (FRA). Ammoniti: Carvajal (min. 52), Sallai (min. 53), Ebecilio (min. 63), Farias (min. 90).
NOTE: Prima giornata della fase a gironi della Champions League 2017-2018: in campo allo stadio Santiago Bernabeu ci sono Real Madrid ed APOEL. Si comincia alle ore 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Real Madrid batte APOEL per 3-0 grazie alle reti di Cristiano Ronaldo (x2) e Sergio Ramos!

22.40 - Il risultato non lascia perplessità e fa capire quella che è stata la partita: il Real Madrid ha fatto il minimo sforzo ed ha ottenuto il massimo risultato in questo debutto stagionale europeo, contro un avversario semplice ma che visto il momento attuale dei campioni d'Europa poteva rivelarsi ostico. Non con Cristiano Ronaldo in campo, che come al solito fa creare molte più occasioni e ha distrutto l'APOEL con una doppietta: i ciprioti però hanno dei buoi spunti da cui ripartire.

22.36 - Termina il match. Risultato di 3-0.

90' + 1' - Tre i minuti di recupero. CASEMIRO! Tiro da fuori del solito brasiliano, Carlao lo respinge in corner, ma che brivido!

90' - Ammonito Farias, fallo su Marcelo.

87' - E i compagni lo supportano: qui si reinventa assistman addirittura Casemiro, ma Waterman anticipa con un'altra ottima uscita il centravanti avversario.

86' - Ronaldo segna su assist di Modric ma in posizione di fuorigioco. Vorrebbe allungare rispetto a Messi e portarsi a casa il pallone il portoghese, ma sembra davvero che la sfortuna si stia accanendo contro di lui.

84' - Ronaldo è furioso per l'errore in rifinitura di Ceballos, che è andato troppo sul portiere in questa circostanza. Ne ha approfittato Waterman.

83' - Arriveremo al termine della gara con questi 22 giocatori, o perlomeno senza altri innesti: entra Pote al posto di De Camargo, è l'ultimo cambio disponibile fra i due allenatori.

82' - Borja Mayoral fa il suo debutto stagionale in Champions rilevando un buon Gareth Bale, autore di un assist.

80' - Continua il possesso incessante dei campioni d'Europa dopo questo buco sull'asse Carvajal-Casemiro: nessuna era scivolato addosso all'avversario.

77' - DE CAMARGO! PER POCO! Vicino al gol della bandiera il naturalizzato belga, che apre il mancino e calcia a giro: largo, veramente per centimetri.

76' - Nella foga agonistica il 7 commette un fallo in attacco in questa mischia.

74' - Ennesimo stacco di Ronaldo, che è disperatamente alla ricerca della tripletta.

73' - Zahid è l'altro neo-entrato, al posto di Ebecilio. Donis è prudente e si priva quasi subito degli ammoniti.

72' - Ceballos prende il posto di Isco. In forma ma non in formissima lo spagnolo. Avrebbe dovuto trovare il gol per completare una buona prestazione.

69' - Isco poteva fare di più su questo appoggio di Ronaldo, ma ha calciato totalmente fuori misura.

68' - RONALDO PROVA IL TRIS MA TROVA WATERMAN! Sinistro dopo un'altra grande azione corale del portoghese, che non va oltre un ottimo riflesso del proprio portiere in calcio d'angolo!

67' - Bale di testa da dentro l'area, nulla di fatto: palla a lato.

65' - Gol davvero stupendo quello precedentemente segnato dall'andaluso, che ha effettivamente chiuso i giochi.

63' - Ebecilio commette un altro fallo estremo secondo l'arbitro che lo richiama e poi lo ammonisce.

61' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! SERGIO RAMOS! CHE ROBA! Rovesciata dall'interno dell'area dello spagnolo che firma il 3-0 con un gol favoloso! 3-0!

60' - Esce Sallai, un po' spento stasera, al suo posto dentro Agustìn Farias.

59' - Adesso che la gara è davvero in discesa per le Merengues l'intensità è colata a picco. Carlao interviene su CR7 che protesta ma non viene accontentato: nemmeno un fischio di Bastien per lui.

57' - Ci ha abituati meglio Toni Kroos, che qui non trova il bersaglio con la sua conclusione.

55' - Fuorigioco per Ronaldo che aveva qui ricevuto in una posizione pericolosissima in area.

53' - E sul contropiede seguente le ammonizioni raddoppiano, visto che Sallai ha dovuto spendere il fallo tattico.

52' - Il primo giallo della serata, sugli sviluppi del calcio d'avvio seguente, è per Carvajal, troppo duro in questo tentativo di recupero del pallone.

51' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RONALDO, RONALDO, RONALDO! 2-0! Tiro perfetto, non può nulla Waterman!

50' - CALCIO DI RIGORE PER IL REAL MADRID! Tocco col braccio di Robeto Lago in area sugli sviluppi di un cross!

49' - Marcelo crossa dentro, blocca Waterman.

48' - UN'ALTRA CHANCE CLA-MO-RO-SA PER RONALDO! Carvajal libera da pochissimi metri il suo compagno più famoso che colpisce la traversa piena dopo un tiro di piatto!

46' - Pronti-via prova ad innescarsi Bale, Lago puntuale in chiusura.

21.51 - Si riparte! Primo pallone mosso dall'APOEL.

21.49 - Squadre nuovamente in campo. Si riparte a brevissimo.

21.38 - Real Madrid superiore, assolutamente, all'APOEL Nicosia. Storicamente non è la prima volta, non sarà nemmeno l'ultima: eppure il tabellino, alla fine di questa frazione di avvio, dice "soltanto" 1-0. La firma è del solito Cristiano Ronaldo, che con la mole di gioco creata avrebbe comunque potuto anche fare di più - almeno in relazione a ciò a cui ci ha abituati: mancava però da un po' il campo al numero 7. Piuttosto i suoi compagni avrebbero bisogno di un po' più di creatività contro il 4-5-1 dei ciprioti, che in ripartenza poi provano sempre a rendersi pericolosi: se resisteranno per 90', il secondo tempo potrebbe riservarci delle sorprese. Per ora, ci aspetta solo una piccola pausa.

21.33 - Termina il primo tempo. Risultato di 1-0.

45' + 3' - Ed ecco un altro tiro di Ronaldo, dal limite, che però non trova lo specchio. Tanti errori per il portoghese dopo il gol.

45' + 2' - Poco spazio nelle linee avversarie per Ronaldo e co., costretti ad un fraseggio prevedibile.

45' - Tre minuti di recupero. Con questo tiki-taka madrileno, saranno parecchio lunghi.

44' - Possesso ancora orchestrato da Kroos, che ha avuto un ottimo impatto sul match.

42' - E arriva al tiro con Vinicius, che spara decisamente largo.

41' - Momento di maggiore difficoltà della squadra vestita di giallo che prova a controbattere.

39' - ANCORA RONALDO A LATO! Non inquadra stavolta la porta, sempre dall'area di rigore, spedendo la sfera alla destra di Waterman, che non poteva nulla!

37' - Fallo di Casemiro in mediana. Non è il primo.

36' - Kroos si accinge a battere un tiro dalla bandierina, l'ennesimo.

34' - RONALDO SBAGLIA STAVOLTA! Kroos illumina e lascia all'uno-contro-uno il portoghese, che però trova un intervento di Waterman a dirgli di no.

33' - BALE! ALTO! Il gallese svetta di testa, ma il pallone prende un giro troppo largo oltre il secondo palo!

32' - Marcelo va al traversone, ottiene soltanto un corner.

30' - Possesso palla: 66% in favore dei padroni di casa. Vi dovrebbe dare qualche indicazione sulla falsariga del match.

28' - Pulito anche Aloneftis su Carvajal, che qui cercava di intervenire a rimorchio.

27' - Carvajal vede Bale sul secondo palo, Vouros chiude bene.

26' - Non ce l'ha fatta intanto Kovacic, sostituito da Kroos dopo qualche minuto a denti stretti.

25' - Ritmi molto bassi in questa fase. Possesso sempre iberico.

21' - Kovacic subisce una botta, ma sembra in grado di proseguire.

20' - Brivido ancora nato dalla brillante tecnica di Isco, il cui tiro dal limite è stato respinto.

19' - Devono giocare veloce quelli in trasferta invece, che qui però ritardano il passaggio per De Camargo, che nel frattempo era finito in fuorigioco.

18' - Possesso abbastanza calmo degli spagnoli che adesso non hanno alcun motivo di avere fretta.

16' - Ha commesso un fallo Kovacic a centrocampo.

15' - RONALDO! Fuori di poco! Ancora Bale, crossa stavolta alto e dall'altro lato dell'area di testa l'ex United spedisce la sfera sull'esterno della rete!

13' - Riparte il gioco. Non avevano iniziato male gli ospiti, che però hanno subito una doccia fredda abbastanza pesante.

12' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! 1-0! CRISTIANO RONALDO! I gialli concedono una ripartenza ad Isco, che in dribbling arriva sulla lunetta: apertura per Bale che col mancino crossa subito basso verso il secondo palo: troppo facile, per il numero 7, sbloccare il match!

11' - Lago con un tiro da fuori ha impegnato Keylor Navas: il suo sinistro a giro, al centro della porta, viene respinto ancora in corner. Si riparte da lì, allora.

10' - Situazione quasi identica a quella precedente quella costruita ora da Marcelo, che guadagna un altro calcio d'angolo. Sugli sviluppi, Isco ottiene un altro giro dalla bandierina.

9' - Cross, quello di Modric, respinto senza troppi problemi dalla retroguardia oppositrice.

8' - Primo corner della gara guadagnato da Dani Carvajal, il cui cross è stato deviato fuori.

6' - Il gioco è ripreso solo adesso. Entrambi gli infortunati stringono i denti.

5' - Casemiro viene curato, in precedenza è stato steso da un fallo di Rueda. Sembra in grado di farcela il brasiliano. Non sembra messo meglio Igor De Camargo, che per ora però vuole continuare.

3' - Prima iniziativa che termina su un errore di Isco.

1' - Possesso subito guidato da Marcelo.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dal Real Madrid.

20.42 - Squadre in campo!

20.35 - E adesso si torna negli spogliatoi, perchè d'altronde mancano pochi minuti. A brevissimo l'inizio di Real Madrid-APOEL: non mancate!

20.25 - Le squadre sono scese sul campo per il riscaldamento pre-gara...

20.15 - Isco vince il ballottaggio con Lucas Vazquez: Zidane, inoltre, preferisce Nacho Fernandez a Varane. Nella risposta di Donis c'è Vouros al posto di Milanov.

20.05 - La risposta dell'APOEL (4-2-3-1): Waterman; Vouros, Rueda, Carlao, Lago; Vinicius, Nuno Morais; Sallai, Ebecilio, Aloneftis; De Camargo. All. Donis

19.55 - La formazione ufficiale del Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Nacho Fernandez, Sergio Ramos, Marcelo; Kovacic, Casemiro, Modric; Bale, Cristiano Ronaldo, Isco. All. Zidane

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Real Madrid-APOEL, match valido per la prima giornata della fase a gironi della Champions League 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Benoit Bastien.

Diretta Real Madrid-APOEL

Fonte immagine: Managing Madrid
Fonte immagine: Managing Madrid

QUI REAL MADRID

Forse il momento più difficile da quando siede sulla panchina Blanca per Zidane, che ha ottenuto il secondo pareggio consecutivo in campionato, aumentando il distacco con il Barcellona a quattro lunghezze dopo soltanto tre turni. Difficoltà concrete ed aria pesante per i campioni d'Europa, che oggi vogliono allontanare la crisi.

Il problema principale riguarda l'attacco ed in particolare Karim Benzema, oggi infortunato ma che ha iniziato abbastanza male la stagione, così come Gareth Bale, anche lui impiegato - con scarsi risultati - nel ruolo di centravanti. Il tecnico in conferenza stampa ha ammesso di considerare un rimpianto la cessione di Alvaro Morata, che sarebbe potuto essere prezioso.

In questo contesto diventa fondamentale tornare alla vittoria, anche in un certo senso per rispondere al Barcellona, che ieri sera ha distrutto la Juventus nel big match di giornata. Il dualismo con i blaugrana, non dovesse arrivare un successo nella partita odierna, inizierebbe a diventare parecchio pesante...

Intanto per risolvere i problemi dei suoi dovrebbe tornare Cristiano Ronaldo - che in Liga è squalificato fino al 20 settembre, quando potrà scendere in campo nella sfida al Betis. Escluso anche Asensio, praticamente tutti gli altri effettivi sono a disposizione del proprio allenatore, che dovrebbe ripartire dal solito schema.

Ovvero il 4-3-3. In questa maniera Zinedine Zidane sceglierebbe Keylor Navas fra i pali, difeso da Carvajal, Sergio Ramos, Varane e Marcelo. A centrocampo spazio invece a Kroos, Casemiro e Modric. Ballottaggio fra Lucas Vazquez e Isco - favorito e mattatore nella vittoria della Spagna sull'Italia - per il posto al fianco di Bale e Cristiano Ronaldo in avanti.

Live Real Madrid-APOEL

Fonte immagine: Denis Doyle / Getty Images
Fonte immagine: Denis Doyle / Getty Images

QUI APOEL

I ciprioti nell'ultimo turno preliminare hanno battuto lo Slavia Praga: decisiva, in tal senso, la vittoria per 2-0 dell'andata seguita da uno 0-0 in Repubblica Ceca. In campionato, invece, è arrivata la vittoria per 1-4 sul Nea Salamis: in entrambe le occasioni in gol De Camargo, vecchia conoscenza della Bundesliga e della nazionale belga.

Georgios Donis dovrebbe puntare su un 4-3-3 per questa sfida. Waterman sicuro del posto fra i pali, con Lago e Milanov (o Vouros) terzini e Rueda-Carlao nel mezzo. Ebecilio, Vinicius e Nuno Morais i favoriti in mediana, mentre in attacco dovrebbero esserci Sallai - prelevato quest'estate dal Palermo -, appunto De Camargo e Aloneftis.

Diretta live Real Madrid-APOEL

PRECEDENTI

Sono soltanto due ed appartengono a questa competizione, nonostante gli odierni ospiti abbiano anche partecipato diverse volte all'Europa League. Ci riferiamo alla doppia sfida dei quarti di finale del 2011-2012, quando all'andata a Cipro non ci furono storie e la gara finì per 0-3. Al ritorno, invece, il risultato finale fu di 5-2, proprio qui al Bernabeu.