Monaco - Porto LIVE, diretta Champions League 2017-2018: risultato finale 0-3

Monaco - Porto LIVE, diretta Champions League 2017-2018: risultato finale 0-3
Monaco
0 3
Porto
Monaco: Benaglio; Sidibe, Glik, Jamerson, Jorge; Fabinho, Ghezzal, Moutinho, Diakhaby Lemar, Falcao
Porto: Casillas; Ricardo Pereira, Felipe, Marcano, Telles; Sergio Oliveira, Danilo Pereira, Herrera, Brahimi; Marega, Aboubakar
SCORE: 0-1 Aboubakar al 30'm 0-2 Aboubakaer al 68', 0-3 Layun all'88
ARBITRO: Vincic (Slovenia)

Monaco - Porto termina col trionfo dei dragoni di Sergio Conceicao. Doppietta di Aboubakar, tris di Layun. Monaco pericoloso in una sola occasione con Falcao, e nettamente surclassato dai portoghesi. Non paga lo schieramento a una sola punta di Jardim, né gli ingressi di Carrillo e Keita, con Jovetic tenuto in panca. Il Porto invece azzecca tutte le mosse e punisce con veloci contropiedi la statica difesa dei monegaschi, che ora rischiano una precoce e sorprendente eliminazione.

Quattro minuti di recupero

88' TERZA RETE DEL PORTO! LAYUN!!! Azione concitata in area del Monaco, il Porto va ripetutamente al tiro, Benaglio anche in questa occasione salva per le prime due volte con Jamerson e Glik a guardare, e nulla può sulla terza conclusione, del neo entrato Layun

87' Casillas viene ammonito per perdita di tempo

85' Ultimo csmbio prt Coincecao: esce Sergio Oliveira dentro Reyes

82' Sempre meno convinti gli attacchi del Monaco.

80' Il Porto alza il muro difensivo, il Monaco attacca in forze ma non trova varchi

79' Cross che sembra innocuo di Keita, Casillas rischia la frittata lasciandosi sfuggire il pallone, che poi recupera al quarto tentativo.

75' Punizione guadagnata da Keita, la battuta di Moutinho è deviata in angolo, l'arbitro fischia un fallo di "confusione"

73' Dentro l'ex laziale Keita, fuori Ghezzal

70' Traversa di Falcao, che colpisce di esterno ma non ha fortuna. Gran guizzo del colombiano che anticipa nettamente Marcano su assist di Lopes, Casillas non ci sarebbe mai arrivato

70' Layun per Brahimi, Corona per Aboubakar

68' ANCORA ABOUBAKAR! CONTROPIEDE PERFETTO DEL PORTO! Brahimi lancia Marega, che entra in area e serve il liberissimo Aboubakar, Glik è in ritardo e a Benaglio questa volta non riesce il miracolo

65' Giallo per Danilo

84' Brahimi entra in area avversaria ma perde l'attimo per il tiro

63' Mischiain area del Porto, il Monaco riesce solo a guadagnare un corner. Sugli sviluppi, colpo di testa di Falcao, Casillas blocca agevolmente il pallone destinato a perdersi fuori dallo specchio.

62' Dentro Marcos Lopes, fuori Lemar.

61' Giallo per Sergio Oliveira, che stende Moutinho

59' Il Monaco porta tanti uomini nella metà campo avversaria e si espone ai contropiedi del Porto.

58' Marega arriva davanti a Benaglio, contrastato da Jorge e Jamerson, e calcia debolmente tra le braccia dello svizzero.

58' Jardim inverte la posizione di Lemar e Ghezzal

57' Arriva il primo corner della ripresa per il Monaco, da cui non nascono pericoli per Casillas.

56' Secondo angolo per i dragoni, che tentano uno schema complicato e perdono palla

54' Primo angolo dell'incontro per il Porto, alla battuta l'ex interista Telles, la difesa del Monaco libera con qualche affanno

52' Marega prova a sfondare con un'azione solitaria, Jorge riesce a fermarlo

51' Casillas anticipa Falcao su un lento cross di Carrillo

50' Monaco poco incisivo. L'ingresso di Carrillo per il momento non ha portato pericoli al Porto

48' Possesso palla del Porto, che non vuole alzare il ritmo.

Si riparte!

Si stanno scaldando Jovetic e Tielemans. Jardim si prepara a cambiare, ma a entrare, per il momento, è Carrillo. L'argentino prende il posto di un deludente Diakhaby.

Termina il primo tempo. Porto in meritato vantaggio grazie a una rete di Aboubakar alla mezzora. 

45' Ultimo bridivo, Falcao prova la rovesciata, ma manca il pallone.

45' 1 minuto di recupero

43' Forcing finale del Monaco, che colleziona angoli: su uno di questi, Glik riesce a colpire di testa, ma per Casillas è facile bloccare il pallone.

41' Ricardo Pereira riesce a servire dalla destra Brahimi, la cui conclusione - su contrasto di Sidibe - termina fuori.

40' Cross di Sidibe, a Falcao non riesce la girata volante

39' Troppi errorei del Monaco a centrocampo. Il Porto ha gioco facile a difendere il vantaggio

36' Destro di Marega, palla ampiamente fuori misura

35' Falcao prova a liberarsi della fasciatura, l'arbitro lo vede sanguinare e impone l'intervento dei medici. Nuovo e più vistoso turbante per il colombiano

34' Un dribbling di troppo per Brahimi, ed ennesimo rinvio rischioso di Casillas

33' Giallo anche per Herrera, fallo tattico su Fabinho

32' Giallo per Fabinho, in netto ritardo su Danilo

30' ABOUBAKAR PORTA IN VANTAGGIO IL PORTO! Benaglio compie due prodezze prima su Marcano, poi su Aboubakar (parata pazzesca), ma non può nulla sulla terza conclusione dell'ex del Besiktas! 

28' Le square si stanno allungando. Su un contro(contro)piede, Diakhaby controlla male e permette a Casillas di abbrancare il pallone in presa bassa.

26'  Gara molto tattica, senza sussulti. Tanta quantità a centrocampo, poche accelerazioni, pochissimi rifornimenti per le punte

24' Il Monaco prova ad alzare i ritmi, si sta accendendo Lemar. Il computo del possesso palla dice 60% per i monegaschi.

20' Cross di Ghezzal, ma con Falcao ancora fuori non ci sono problemi per i dragoni. Il colombiano rientra con un vistoso turbante.

18' Falcao a terra, sanguina abbondantemente dall'arcata sopraccigliare. Infortunio causato da uno scontro fortuiro con Ricardo Pereira. Il colombiano lascia temporaneamente il terreno di gioco

17' Tanti errori in fase di costruzione del Monaco, ma il Porto non riesce ad approfittarne

15' Cresce la pressione del Porto, tanto lavoro per Glik e Jamerson

13' Slalom in area di Brahimi, Jamerson riesce ad allontanare

11' Marega dalla destra mette al centro, ma Aboubakar è in ritardo; palla a Telles e contro cross, anche questa volta la difesa del Monaco riesce a liberare. 

9' Terzo rinvio con i piedi di Casillas, che questa volta rischia sul pressing del Monaco

8' Traversa del Monaco, ma l'arbitro ferma l'azione! Ghezzal va via sulla destra e mette al centro, Diakhaby riesce a colpire in qualche modo e manda la palla sulla traversa. L'arbitro ravvisa un tocco di mano dello stesso Diakhaby e giustamente lo ammonisce.

7' Il Monaco chiede il rigore per un tocco di mano di Felipe in area, l'arbitro non è d'accordo e lascia correre.

6' Lunga rimessa di Pereira, Aboubakar riesce a calciare, ma la conclusione è respinta dal muro monegasco

3' Falcao libero in area lusitana grazie a uno svarione di Brahimi, la conclusione è bloccata con qualche affanno da Casillas.

2' Duro intervento di Fabinho su Danilo Pereira, l'arbitro tiene il cartellino in tasca.

1' Possesso palla del Porto, pressing alto del Monaco, Casillas già chiamato in causa per due rinvii

Calcio d'inizio dato dal Porto. Si comincia!

Le squadre entrano in campo. Molto folta la presenza dei tifosi portoghesi.Parte l'inno della Champions

A 13 anni dalla finale di Champions League che le vide avversarie e che sancì l'inizio della leggenda di Josè Mourinho, Monaco e Porto si affrontano per un posto al sole nel girone G di Champions. Pochi minuti al fischio d'inizio.

 

Ecco le formazioni ufficiali. Il Monaco si schiera col 4-1-4-1: Benaglio in porta; Sidibe, Glik, Jamerson e Jorge a formare la linea difensiva; Fabinho, Ghezzal, Moutinho e Lemar in mediana; Diakhaby a supporto di Falcao. Il Porto risponde con un 4-4-2 che vede Casillas tra i pali; Ricardo Pereira, Felipe, Marcano e Telles a formare la linea difensiva; a centrocampo Sergio Oliveira, Danilo Pereira, Herrera e Brahimi; in attacco Marega e Aboubakar.

Benvenuti alla diretta scritta - live e online - di Monaco - Porto, incontro valido per la seconda giornata della UEFA Champions League 2017/2018. Fischio d'inizio alle 20.45, dirige lo sloveno Vincic. 

LIVE Monaco - Porto

Le due squadre sono inserite nel girone F. Il Monaco arriva alla gara odierna dopo il pari in rimonta con il Lipsia, a segno Tielemans, innesto estivo della compagine monegasca. Il Porto, invece, è ancora a quota zero, dopo il KO pesante, in casa, contro il Besiktas, 1-3. 

Per la squadra di Sergio Conceicao, quindi, esame di riparazione, senza margine d'errore. Una seconda sconfitta potrebbe precludere il cammino in Champions. In Turchia, infatti, va in scena l'altro match del girone, con il Besiktas, al vertice, ad attendere il Lipsia. 

Il Monaco raggiunge la Champions dopo la scorpacciata in Ligue 1. 4 reti al Lille, a segno l'ex interista Jovetic, Ghezzal e Falcao (2). Due punti rosicchiati al Paris, costretto a convivere con il "caso-Cavani". Un punto divide ora le due squadre più forti di Francia.

Campionato che sorride anche al Porto, primo in Portogallo dopo 7 giornate. Punteggio pieno, 7 vittorie in altrettante uscite, due lunghezze sullo Sporting. Ora, però, la chiamata europea. 

Esiste, tra le due squadre, un precedente illustre. Finale 2004, in palio la coppa più prestigiosa. Il Monaco si inchina allo straripante Porto di Mourinho. 3-0 e trofeo nelle mani di Deco - a segno nell'occasione - e compagni. 

Le probabili formazioni

Nel Monaco, un'assenza di rilievo. Manca Subasic. Benaglio difende i pali, coppia centrale formata da Glik e dal più giovane Jemerson, con Raggi, fresco di rinnovo, in panchina. Sidibé presidia la destra, a sinistra non c'è più Mendy, ora al City, gioca Jorge. L'alternativa è l'inserimento di Touré. 

Fabinho, oggetto del desiderio del PSG, si divide la mediana con Moutinho, un veterano di lungo corso e superiore intelligenza, o Tielemans. Lemar, altro uomo mercato, va a sinistra, con Lopes o Ghezzal sull'out opposto. 

Stuzzica, nel 4-4-2, il reparto d'attacco. Jovetic si fonde perfettamente con Falcao. Tecnico, portato ad abbassarsi il primo, letale in area di rigore il secondo. Jojo deve respingere, per questa sera, la candidatura di Keità. 

Conceição replica con il medesimo spartito tattico, 4-4-2 anche per il Porto, fuori causa André André. Aboubakar e Marega formano il tandem d'attacco, destinato a scalfire la solidità della coppia Glik - Jemerson. 

Herrera e D.Pereira a centrocampo, le ali sono Corona e Brahimi. Davanti a Casillas, R.Pereira, Felipe, Marcano e Telles. 

Diretta Champions League, Monaco - Porto