Champions League - Benfica vs Basilea, la vittoria è d'obbligo

Dopo la sconfitta d'esordio, serve una vittoria per evitare il baratro.

Champions League - Benfica vs Basilea, la vittoria è d'obbligo
Champions League - Benfica vs Basilea, la vittoria è d'obbligo - Benfica/Twitter

Basilea e Benfica entrano nella seconda giornata europea con diversi interrogativi. Le sconfitte d'apertura, rispettivamente con Manchester United e CSKA Mosca, complicano i piani e rendono il confronto odierno carico di tensione. Occorre però analizzare l'avvio delle due compagini. La caduta dell'undici svizzero in terra inglese rientra nell'ordine delle cose, desta scalpore, invece, il crollo portoghese, nel fortino di casa, con la compagine russa. Rischia quindi non poco il Benfica di Rui Vitoria, terzo in campionato alle spalle di Porto e Sporting. Il Basilea, di contro, inizia quest'oggi la sua corsa in Coppa. Intenzioni chiare, vincere per spedire all'inferno il Benfica ed attendere buone nuove da Mosca. Il successo con lo Zurigo proietta al secondo impegno di Coppa, ma in Svizzera è altalenante il rendimento del Basilea, a 6 punti dal vertice. 

Wicky opta per il 3-4-3. Vaclik difende i pali e gode della protezione di Akanji, Suchy e Balanta. T.Xhaka e Zuffi si dividono i compiti in mediana, mentre Lang e Riveros ricoprono l'esterno. Fondamentale l'apporto dei due, chiamati a garantire equilibrio alla formazione elvetica. Van Wolfswinkel è il riferimento offensivo, ai suoi lati agiscono Steffen ed Oberlin. 

Benfica/Twitter
Benfica/Twitter

Nel Benfica, l'eterno Julio Cesar in porta, con il totem Luisao a dirigere la linea di difesa. Dias completa il pacchetto centrale, esterni bassi Almeida e Grimaldo. Fejsa e Pizzi nella zona nevralgica, Cervi e Salvio rifiniscono il pacchetto di mezzo. Jonas accompagna Jimenez davanti. 

Esiste un precedente tra le due squadre. Nella fase a gironi della Champions 2011/2012, doppio confronto. Vittoria esterna del Benfica - 2-0 - a seguire pareggio in Portogallo per 1-1. 

Fischio d'inizio alle 20.45, si gioca al St.Jakob Park, dirige lo scozzese Thomson.