Champions League - Lo United nel freddo di Mosca per il primo posto

Gli uomini di Mourinho cercano la vittoria contro il CSKA per prendere le redini del girone e non mollarle più. I russi vogliono un altro scalpo dopo quello del Benfica.

Champions League - Lo United nel freddo di Mosca per il primo posto
Champions League - Lo United nel freddo di Mosca per il primo posto

Quella che tra Cska Mosca e Manchester United sarà una partita che potrebbe valere l'intere girone. I padroni di casa sono alla ricerca di un altro scalpo di prestigio dopo la vittoria in rimonta in casa del Benfica, mentre i Red Devils devono prendere i tre punti per poter comandare il girone e condurre in maniera ottimale la prima fase della Champions League. 

I padroni di casa sono attualmente quarti in campionato, a sette punti dalla capolista Zenit, ma stanno vivendo un buon periodo di forma. Nella Russian Premier League sono imbattuti da tre partite, frutto di due vittorie contro Amkar e Rostov ed un pareggio nel derby con la Dinamo Mosca. Mourinho ha speso parole d'elogio per loro durante la conferenza stampa, definendo questo Cska come "il migliore mai incontrato", ma per l'incontro con il Manchester United, Viktar Hančarėnka, dovrà fare a meno di Aleksandr Makarov, fuori per un infortunio all'anca, e di Mario Fernandes, esterno brasiliano che ha sofferto una commozione cerebrale proprio nel derby contro la Dinamo. 

Hančarėnka varerà quindi il consolidato 3-5-2 con Akinfeev tra i pali, a difenderlo Ignashevich e i fratelli Berezutski, Vasili e Aleksey. A destra, al posto dell'infortunato Fernandes ci sarà Nababkin, mentre sull'out di sinistra ci sarà Schennikov. In mezzo, a fare da filtro è confermato il terzetto composto da Dzagoev, Wernbloom e Golovin, mentre in attacco verranno schierati Vitinho e Zhamaletdinov. 

La vittoria di misura contro il Southampton ha permesso allo United di mantenere la vetta della Premier League in coabitazione con i cugini del City. Mourinho vuole lo stesso risultato anche in Champions League, dove una vittoria conto il Cska consegnerà la testa del gruppo A, questa volta in solitaria. La facile vittoria con il Basilea, però, non deve ingannare. I russi sono una squadra ostica, come dimostrato in Portogallo, e inoltre le temperature russe non aiuteranno certamente i giocatori di Mourinho ad esprimere il miglior gioco possibile.

Se il Cska potrà contare su quasi tutti i suoi uomini, il Manchester United dovrà fare a meno dei suoi migliori centrocampisti. Paul Pogba si è infortunato nel primo match del girone contro il Basilea e per il match contro i russi non saranno disponibili nemmeno Michael Carrick e Marouan Fellaini. In mezzo al campo, quindi, Mourinho darà spazio ad Ander Herrera che affiancherà Matic a protezione della difesa composta da Darmian, Bailly, Smalling e Blind. Reparto offensivo confermatissimo con Lukaku a guidare l'attacco dei Diavoli Rossi.