Champions League - Simeone: "Qarabaq squadra ostica, cercheremo di imporci col gioco"

Le parole del tecnico dell'Atletico Madrid durante la conferenza stampa pre-Qarabaq.

Champions League - Simeone: "Qarabaq squadra ostica, cercheremo di imporci col gioco"
Source photo: profilo Twitter Atletico Madrid

Una sfida tanto delicata quanto insidiosa. Non potrebbe essere definita diversamente Qarabaq-Atletico Madrid, match che di fatto aprirà il mercoledì del terzo turno di Champions League. Fermi a quota 1, i colchoneros di Simeone non potranno fallire, certi della sicurezza di rosicchiare punti ad almeno una delle due formazioni meglio piazzate, Roma e Chelsea, che incroceranno le lame nello scontro diretto. Intervistato durante la conferenza stampa pre-gara, il tecnico madrileno ha detto la sua sul Qarabaq: "Cerchiamo sempre il modo migliore per vincere. - ha detto -  Tutte le partite non sono uguali ed anche con il Qarabaq non sarà così:  affrontiamo una squadra che contro il Chelsea ha disputato un ottimo primo tempo. Cercheremo di giocare al meglio e di vincere". 

E ancora: "Hanno giocatori interessanti dal centrocampo in su. Offensivamente, poi, non disdegnano un gioco variegato e pericoloso. Di sicuro cercheranno di far leva sul fattore casa e di tener palla" conclude Simeone. Secondo il tecnico colchonero, dunque, la sfida potrebbe nascondere molte insidie, con gli azeri sicuramente intenzionati ad imporre il proprio gioco, inclinazione tattica che ben si sposerebbe, comunque, con i pericolosi atteggiamenti contropiedistici tipi degli spagnoli. 

In ultimo, Simeone ha caricato i suoi: "Voglio sempre il meglio dai miei ragazzi. Vogliamo continuare lungo il  percorso tracciato in questi mesi. La squadra continua a crescere e a giocare molto bene, vedendosela alla pari con tutti. Domani scenderemo in campo come in ogni match che abbiamo giocato, conoscendo le esigenze che abbiamo e cercando di far nostra la partita fin dall'inizio". I padroni di casa del Qarabaq sono dunque avvisati.