Atletico Madrid-Roma in diretta, Champions League 2017/18 LIVE (2-0): spagnoli ancora in corsa!

La Roma di Di Francesco guida il suo girone di Champions League, il temibile Gruppo C con Atletico Madrid, Chelsea e Qarabag, ed oggi vola in Spagna per affrontare i Colchoneros. Due risultati su tre garantirebbero la qualificazione ai giallorossi, mentre per Simeone e l'ultima spiaggia. Segui la cronaca in tempo reale dell'incontro, live solo su VAVEL Italia!

Atletico Madrid-Roma in diretta, Champions League 2017/18 LIVE (2-0): spagnoli ancora in corsa!
Atletico Madrid
2 0
Roma
Atletico Madrid: (4-4-2): Oblak; Partey, Lucas Hernandez, Gimenez, Filipe Luis; Koke, Saul, Augusto, Carrasco; Torres, Griezmann. All. Simeone
Roma: (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas,Fazio, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Perotti, Dzeko, Gerson. All. Di Francesco
SCORE: 1-0, 69', Antoine Griezmann. 2-0, 86', Kevin Gameiro.
ARBITRO: Bjorn Kuipers (Olanda)

22.43 - Per quanto riguarda noi, la nostra avventura finisce qui. Io sono Stefano Fontana e vi ringrazio per aver seguito una partita tesa ed entusiasmante come quella di Madrid con me. Il consiglio è di rimanere sintonizzati per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale, sempre qui su VAVEL Italia! Alla prossima, ciao!

22.42 - Tutto rimandato tra due settimane dunque, con Antonio Conte unico ad esultare in questo momento.


22.37 - Vittoria cruciale dei Colchoneros, che volano a sei punti e riaprono il discorso della qualificazione. Già agli ottavi il Chelsea, alla Roma basta vincere contro il Qarabag in casa nell'ultima giornata. In caso contrario, l'Atletico dovrà battere il Chelsea a Londra per rubare il secondo posto ai giallorossi.

22.36 FINISCE QUI! VINCE L'ATLETICO, CON LE FIRME DI GRIEZMANN E GAMEIRO NELL'ULTIMA PARTE DI GARA!

90' - Tre di recupero, si attende solo il triplice fischio nel delirio di Madrid.

85' GAMEIROOOO! GAMEIROOO! LA CHIUDE LUI! Palla dentro di Griezmann da urlo sulla destra, ottima percussione del francese,  che salta l'uscita di Alisson e deposita in rete! 2-0, FESTA GRANDE ATLETICO!

83' - Piede a martello per il brasiliano, che tuttavia sembra toccare la sfera. Decisione in linea di massima condividisibile, ma non mancheranno discussioni.

83' - Brutte, pessime notizie per i romanisti: Bruno Peres entra duro sulla percussione mancina di Filipe Luis, arriva il secondo giallo. ESPULSO IL BRASILIANO, ROMA IN DIECI NEGLI ULTIMI OTTO MINUTI!

81' - La vuole vincere Di Francesco: anche El Shaarawy in campo al posto di Gonalons.

79' - Cala di molto il ritmo ora, la sensazione è che le squadre siano un po' sulle gambe.

74' - Doppio traversone di Nainggolan, palla catturata facilmente da Oblak.

72' - SAUL! Solo i padroni di casa ora in campo, ma il mancino dello spagnolo si spegne a lato.

71' - Adesso tutto il Metropolitano spinge i Colchoneros, mentre Defrel sostituisce Gerson nella Roma.

69' GRIEZMAAAAN! GRIEZMAAAAAN! CHE GOL! CHE GOL! INCREDIBILE ANTOINE GRIEZMANN! Torres dalla trequarti innesca Correa, che per miracolo tiene in gioco la palla col mancino: traversone morbido, ma preciso quanto basta per permettere a Griezmann di colpire IN ROVESCIATA, col mancino, al limite dell'area piccola! GOL PREZIOSISSIMO DELL'ATLETICO, MAGIA DI GRIEZMANN!

67' - Spazio anche a Gameiro, esce Ferreira Carrasco.

66' - TORRES! Si accende la partita! Correa salta benissimo due uomini ed appoggia sul Nino che senza pensarci lascia andare il destro dai venti metri. A FIL DI PALO! Brivido per Alisson.

65' - Kolarov! Altra occasione! Splendida sovrapposizione servita da Perotti, il serbo trova il fondo e mette dentro il mancino teso: nessuno taglia verso la porta, palla che si spegne sul fondo dall'altra parte.

64' - PALO! PALO DELLA ROMA! Nainggolan si allarga quasi sulla linea laterale, la sposta e fa partire il cross: non è chiaro quanto volontariamente, ma la traiettroia si dirige in porta e si schianta sul primo palo. Brivido per Oblak, che aveva fatto un passo verso il dischetto per smanacciare l'eventuale traversone.

63' - Secondo cambio per Simeone: Gabi in, Koke out.

62' - Di Francesco manda dentro Strootman al posto di Pellegrini, mentre arriva il cartellino anche per Bruno Peres, fallo tattico per non far girare Griezmann.

60' - Filipe Luis mette giù Perotti e protesta platealmente al fischio di Kuipers: ammonito. 

58' - Vuole più spinta offensiva il Cholo Simeone: dentro Correa per Augusto Fernandez.

57' - Adesso la Roma fatica a tenere il possesso, ma se la cava comunque molto bene in copertura difensiva. Il Wanda Metropolitano, comunque, sale di volume per incitare i propri beniamini.

54' - Ottima apertura di Koke che pesca Carrasco sulla destra: ottimo il primo dribbling del belga, che salta Kolarov ma si incaponisce e finisce con lo scontrarsi su Manolas.

52' - Ottima partita di Manolas, che anche qui con coraggio spezza l'azione costruita dall'Atletico sulla destra.

50' - Attacca ancora l'Atletico, ma gli spazi sono pochi.

46' - ECCOLI, SI RIPARTE!

21.45 - Si torna in campo, non sembrano esserci variazioni sostanziali nei 22 che hanno terminato la prima frazione. Colchoneros già disposti, si attende la Roma.

21.38 - Prima frazione tutto sommato equilibrata, molto a momenti: un inizio positivo della Roma, che poi ha dovuto resistere allo sfogo dell'Atletico nella parte centrale del primo tempo, salvo tornare a costruire nel finale. In generale, forse ai punti meglio i padroni di casa, ma è ancora tutto in bilico a Madrid.

45' FINISCE QUI, SENZA RECUPERO, IL PRIMO TEMPO! 0-0 in quel del Wanda Metropolitano, partita equilibrata e tutto sommato divertente. Tanta corsa, tanti contrasti, ma anche diverse occasioni interessanti. In luce Perotti e Nainggolan nei giallorossi, Griezmann e Carrasco tra i padroni di casa.

40' - Altra sfilza di proteste dei padroni di casa: Augusto Fernandez intercetta un lancio al limite dell'area avversaria, calcia col destro e trova una deviazione che mette la palla in rete. Gioia che dura solo un'attimo prima di trasformarsi in rabbia: Kuipers aveva fermato il gioco per sanzionare un fallo di mano. Situazione molto discutibile: il braccio è largo, seppur vicino al corpo, e ferma il pallone, ma il lancio di Nainggolan arrivava da distanza ravvicinata.

37' - Griezmann! Buona l'azione, meno la conclusione: ottimo anticipo di Saul che lancia il francese sulla sinistra. La botta di prima, però, è lontana dallo specchio della porta.

33' - Partita molto equilibrata, si va un po' ad ondate: dopo un buon momento romanista, ora l'Atletico è tornato a fare gioco. Proteste Colchoneros per un contatto tra Gonalons e Koke poco fuori dall'area, ma dal replay sembra giusta la decisione di Kuipers di lasciar correre.

31' - Qualche scintilla in mezzo al campo tra Augusto e Nainggolan, stasera con la fascia da capitano al braccio. Faccia a faccia, arriva Kuipers che non le manda a dire a nessuno dei due.

30' - Mezz'ora molto positiva degli ospiti in fase di copertura: linea alta e compatta, tutte le trame verticali tentate dall'Atletico si sono rivelate infruttuose.

26' - Gerson! Ottima, stavolta, la costruzione palla a terra dei giallorossi (stasera in divisa nera): triangolo dalla sinistra verso il centro, Nainggolan trova ancora l'imbucata per Gerson, ma al limite dell'area arriva la chiusura tempestiva di Gimenez.

25' - Qualche errore di troppo per la Roma: col pressing intenso degli uomini di Simeone, basta andare fuori misura di pochi metri per perdere il possesso.

24' - ANCORA ATLETICO! CHE OCCASIONE!  È senz'altro Carrasco il pericolo pubblico numero uno: qui ancora una volta punta Peres, si sposta sul destro e mette in area un rasoterra velenosissimo: sia Griezmann che Torres, però, mancano la deviazione a due passi dalla porta. Palla PERICOLOSISSIMA!

23' - Gerson per Nainggolan che pennella di prima, cercando l'inserimento di Pellegrini, ma l'italiano non aveva letto per tempo la linea di passaggio.

21' - Meglio i padroni di casa in questa fase, Koke arriva a colpire di testa sul buon traversone di Filipe Luis. Blocca in due tempi Alisson.

20' - Rischia tanto Manolas, che arretra e appoggia ad Alisson, permettendo così a Griezmann di pressare il portiere. Costretto a rinviare in tutta fretta il brasiliano per allontanare il pericolo.

19' - Ancora spazio per Carrasco che rientra sul destro e prova a chiudere sul palo vicino: attento Alisson che guarda la sfera spegnersi sull'esterno della rete.

15' - Scatenato Perotti che cerca e trova il fondo con continuità: stavolta Partey agisce benissimo e lo chiude.

13' - Attenzione, resta a terra Manolas dopo un tackle di Torres, che cercava di recuperare il possesso in seguito alla grande scivolata di Nainggolan.

11' - GERSON! Altro cross di Perotti che trova Pellegrini, stavolta di testa, la palla rimane vagante in area di rigore, la toccano in tre, alla fine il brasiliano riesce a calciare ma è sbilanciato e spara alto da pochi metri.

10' - Tanti contatti in questa prima fase, con entrambe le squadre che cercano di giocare in rapidità.

9' - Saul! Rasoiata mancina, palla che attraversa tutta l'area: Torres non ci arriva per un soffio, ma era in offside.

8' - Partey! Sugli sviluppi di un corner pennella dentro col destro, ma nessuno dei compagni legge la traiettoria per intervenire.

6' - Primo giallo della serata, Manolas colpevole di aver travolto Griezmann che cercava di lanciare il contropiede.

5' - Pellegrini! Sgroppata di Perotti che arriva in fondo e pesca l'ex-Sassuolo sul secondo palo, ma si oppone benissimo Carrasco in ripiegamento difensivo.

2' - Match intenso sin da subito, si lotta su ogni pallone.

1' - VIAAA! SI PARTE!

20.45 - Abbraccio di gruppo per caricarsi dei Colchoneros, il primo possesso sarà della Roma.

20.43 - INGRESSO IN CAMPO! Inno della Champions, saluti di rito, ora arriva il momento dello scambio di gagliardetti.

20.40 - Squadre nel tunnel ora.

20.30 - Warm-up terminato, un quarto d'ora al via delle ostilità!

20.21 - Stasera ci si gioca tanto, da una parte all'altra: alla Roma basta il pareggio, ma andando nel catino di Madrid a giocare per il pari si rischia

20.17 - Riscaldamento in corso nella splendida cornice del Wanda Metropolitano!

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Perotti, Dzeko, Gerson. All. Di Francesco

20.13 - Tutto confermato dalla vigilia per Eusebio Di Francesco: Fazio vince il ballottaggio con Juan Jesus, spazio al turnover con Pellegrini e Gonalons nel mezzo, Gerson nel tridente con Dzeko e Perotti.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Partey, Lucas Hernandez, Gimenez, Filipe Luis; Koke, Saul, Augusto, Carrasco; Torres, Griezmann. All. Simeone

20.07 - Tegola dell'ultimo momento per Simeone: si ferma Juanfran! Problema muscolare per il terzino iberico, cambia l'XI titolare: Thomas Partey scala da esterno, in mezzo c'è Augusto Fernandez con Saul. Koke e Carrasco esterni, Torres e Griezmann gli attaccanti. In difesa, Gimenez e Lucas Hernandez reggono la linea a 4.

20.06 - Andiamo subito ad analizzare le formazioni ufficiali!

20.05 - Ci siamo! Tagliate la pizza, scongelate le birre, tra quaranta minuti inizierà Atletico-Roma!

Buonasera a tutti! Benvenuti ad un nuovo appuntamento con le dirette scritte di VAVEL Italia! Io sono Stefano Fontana e dividerò con voi un'altra serata di grande calcio internazionale. Torna in campo la Champions League, con impegnata la Roma: capolista nel gruppo C, la squadra di Di Francesco vola al nuovo Wanda Metropolitano di Madrid per affrontare l'Atletico. Dal canto loro, i Colchoneros si ritrovano a tre punti, cinque di distanza dalla vetta e quattro dal secondo posto del Chelsea: l'imperativo è vincere per non dover abbandonare il sogno qualificazione.

Il momento delle due squadre

Spagnoli che arrivano alla gara al termine di un momento non entusiasmante: due sole vittorie nelle ultime dieci gare disputate, caratterizzate da una sfilza di pareggi. Dopo l'1-2 incassato dal Chelsea lo scorso 27 settembre, due mesi di mediocrità per i Colchoneros, fermati sull'1-1 da Barcellona, Elche, Villareal e Qarabag, mentre sono terminati senza reti gli incontri con il Qarabag (in Azerbaijan), il Leganes e l'ultima uscita, il derby casalingo con il Real Madrid. Le vittorie contro Celta Vigo e Deportivo La Coruna (entrambe 1-0) non bastano: la vetta del Barça dista già dieci punti.

Sicuramente il doppio pari contro gli azeri del Qarabag ha scombinato ogni piano di qualificazione degli spagnoli: due gare che sulla carta dovevano essere agevoli, punti preziosi per ricucire il distacco accumulato nelle prime due giornate, ma in realtà si sono rivelate difficili, ostiche, con gli spagnoli incapaci di imporre il loro gioco. Con soli tre punti in classifica, ora gli spagnoli sono costretti a vincere sia contro la Roma che contro il Chelsea per garantirsi gli ottavi di finale.

I supporters dell'Atletico. | Fonte immagine: Twitter @Atleti
I supporters dell'Atletico. | Fonte immagine: Twitter @Atleti

Dall'altra parte, invece, arriverà una Roma sulla cresta dell'onda: sei vittorie consecutive, quattro a rete inviolata, una striscia aperta iniziata un mese fa contro il Torino (1-0), proseguita con Crotone e Bologna (1-0), prima del trionfo dell'Olimpico sul Chelsea (3-0). Dopo il rocambolesco 4-2 di Firenze, i giallorossi hanno trovato gioia anche nel derby: il rigore di Perotti e la fucilata di Nainggolan hanno sancito il 2-1 sulla Lazio.

In Europa, i giallorossi stanno sorprendendo tutti: ad inizio stagione erano indicati come l'anello debole del trittico del "girone di ferro". Al contrario, ancora nessuna sconfitta in questa campagna europea: 0-0 all'esordio contro l'Atletico, preziosisismo 1-2 a Baku, poi il doppio show contro il Chelsea. 3-3 in rimonta a Stamford Bridge, 3-0 all'Olimpico in una gara esemplare segnata dalla doppietta di El Shaarawy nel primo tempo. Ora, con la vetta del girone ben salda in mano, i giallorossi hanno due occasioni per avere la matematica certezza della qualificazione: non perdere al Metropolitano, oppure battere il Qarabag in casa tra due settimane, indipendentemente dagli altri risultati.

Perotti e Di Francesco in conferenza stampa. | Fonte immagine: Twitter @OfficialASRoma
Perotti e Di Francesco in conferenza stampa. | Fonte immagine: Twitter @OfficialASRoma

Le ultime dal campo

Diego Simeone deve fare a meno di Savic, squalificato, ma potrebbe costringere in panchina anche Godin: possibile vedere una coppia centrale formata da Gimenez e Lucas Hernandez, con Juanfran e Filipe Luis a correre sugli esterni.

Davanti, potrebbe essere 4-4-2 o 4-3-3, a seconda della posizione in campo di Ferreira Carrasco. Con il belga in mediana sarà Saul ad allargarsi sulla destra, lasciando Koke e Partey (avvantaggiati sull'esperto Gabi) a fare filtro nel mezzo. Altrimenti, il talentino spagnolo scalerà da mezz'ala, permettendo a Carrasco di formare un tridente con Antoine Griezmann, che deve interrompere un digiuno di otto gare senza gol, e Fernando Torres.

Uno scatto della gara d'andata. | Fonte immagine: Twitter @Atleti
Uno scatto della gara d'andata. | Fonte immagine: Twitter @Atleti

Eusebio Di Francesco, dal canto suo, dovrà fare a meno dei lungodegenti Schick e Karsdorp, ma in settimana si è fermato anche Alessandro Florenzi, vittima di una leggera infiammazione al ginocchio, che comunque lo rende indisponibile per la gara di Madrid. Grande occasione dunque per Bruno Peres nel ruolo di terzino destro, con Kolarov, sempre più leader, ad agire da suo opposto. Accanto a Manolas, nel mezzo, sembra in vantaggio Juan Jesus su Fazio per la maglia da titolare.

Davanti, solita linea a tre sia per il centrocampo che per l'attacco: Radja Nainggolan non è al meglio, ma il suo contributo, soprattutto in questo momento di forma, è troppo prezioso per farne a meno, possibile che DiFra lo mandi in campo ugualmente. Dovrebbero riposare, invece, De Rossi e Strootman, lasciando spazio a Gonalons e Pellegrini. Davanti, Perotti e Dzeko sono quasi intoccabili, per il terzo slot il ballottaggio vede Gerson avanti su Defrel ed El Shaarawy.

L'arrivo dei giallorossi a Madrid. | Fonte immagine: @OfficialASRoma
L'arrivo dei giallorossi a Madrid. | Fonte immagine: @OfficialASRoma

Le probabili formazioni

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Lucas Hernandez, Gimenez, Filipe Luis; Saul, Koke, Partey, Carrasco; Torres, Griezmann. All. Simeone

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Perotti, Dzeko, Gerson. All. Di Francesco