Eredivisie: spicca Feyenoord-PSV

Gare interessanti al giro di boa in Olanda, con l'Ajax che proverà a scappare sfruttando il big match tra la seconda e la terza. Occasione da sfruttare anche per lo Zwolle.

Eredivisie: spicca Feyenoord-PSV
Eredivisie: spicca Feyenoord-PSV

In questa diciottesima giornata di Eredivisie, la prima del girone di ritorno, spicca sicuramente Feyenoord-PSV, gara in cui la terza della classe ospiterà i secondi in classifica: le statistiche parlano di un Feyenoord sempre vincente in casa negli ultimi 5 incontri, con gli ospiti che però vorranno sicuramente invertire il tren negativo. Da questa sfida chi ne trarrà massimo giovamento sarà sicuramente l'Ajax che, in caso di vittoria in casa del Den Haag, potrebbe staccare una delle due dirette inseguitrici, vantaggio non da poco in un campionato in cui domina l'equlibrio tra le parti. Traferta tutt'altro che facile, poi, per l'Heracles Almelo, impegnato in casa in un Twente penultimo e per ora retrocesso. I padroni di casa sono obbligati a vincere e questa potrebbe rappresentare la molla in più per prevalere.

Discorso analogo per la quinta classificata Vitesse: giocare in casa del Cambuur, compagine che lotta per non scendere in Erste Divisie non sarà facile, guai quindi a sottovalutare la sfida e l'avversario. Impegno casalingo poi per il NEC Nijmegen. squadra che potrebbe davvero approfittare della sfide ostiche delle concorrenti per guadgnare punti presiziosi in vista della voltata finale. Tra le prime della classe, novanta minuti di fuoco per l'Utrecht, impegnato contro un Groningen in crisi di rsultati e, quindi, desideroso di tornare a vincere.  

Sfida casalinga, poi, anche per lo Zwolle che ospiterà l'Herenveen per riprendere la seria di risultati positivi che sembra aver smarrito nell'ultimo periodo. In casa di solito i punti arrivano, mai però sedersi sugli allori. La gara più interessante tra quelle che interessano le compagini di bassa classifica è di sicuro Roda-Alkmaar, con i padroni di casa che per ora detengono lo scettro di peggior attacco del campionato con le sole 14 reti segnate. Cercherà un'insperata vittoria, invece, il Graafschap: contro l'Excelsior i tre punti sono d'obbligo, anche se l'ultimo posto ed il -11 dalla salvezza sembrano essere ad oggi scoglio insormontabile per una squadra che ha raccolto solo 8 punti in tutto il girone di andata.