Eredivisie: l'Ajax espugna la Philips Arena, successi anche per Vitesse e Den Haag

Nel big match di domenica, l'Ajax supera il PSV e si riprende il primo posto. Frenano Groningen e NEC, pari tra Twente ed AZ.

Eredivisie: l'Ajax espugna la Philips Arena, successi anche per Vitesse e Den Haag
Eredivisie: l'Ajax espugna la Philips Arena, successi anche per Vitesse e Den Haag

Come nei più emozionanti film d'azione, colpo di scena in Eredivisie, dopo l'Ajax supera per 0-2 il PSV portandosi così di nuovo in vetta alla classifica. Un inseguimento lunghissimo, con le due rivali brave a rispondersi colpo su colpo ma con l'Ajax più attento a non perdere la rota, sfruttando l'inevitabile calo di forma della squadra di Cocu dopo i 120' più rigori di coppa. Un gara tutto sommato equilibrata, con molti tiri in porta e numerosi capovolgimenti di fronte. L'inerzia di gioco è però sempre stata saldamente nelle mani dei lancieri, bravi ad affondare con Milik a 2' concludendo l'opera grazie ad El Ghazi al 76'. Ora è tutto nelle loro mani. 

Pari con gol, invece, nell'altra attesa sfida tra Twente ed AZ, fino a pochi anni fa compagini in lotta per il titolo ma ora costrette ad inseguire diversi obiettivi. Succede tutto nella ripresa: al apre il solito Janssen, la riacciuffa Thesker immediatamente imitato dall'avversario Haye ma, a tempo praticamente battuto, è sempre il 2 di casa a marcare la sua seconda doppietta personale, fissando sul 2-2 il parziale finale. 

Importante successo in chiave playoff, poi, per il Vitesse, che supera 0-3 il Groningen portandosi così al settimo posto in classifica. Dopo circa settanta minuti di equilibrio, rompe gli indugi Solanke, autore anche del terzo ed ultimo gol. In mezzo, Qazaishvili. Frana fuori casa, perdendo così un'ottima chance per confermarsi quale importante collettivo, il NEC, uscito malconcio contro il Den Haag ma comunque superato solo da un gol di Malone nei minuti finali. 

DI SEGUITO I PARZIALI DI GIORNATA:
PSV-Ajax 0-2
Twente-AZ 2-2
Groningen-Vitesse 0-3
Den Haag-NEC 1-0