Playoff Eredivisie, finalmente ci siamo: Utrecht e Almelo pronte al doppio scontro finale

La prima gara si giocherà in casa dell'Heracles, vedremo quali indicazioni emergeranno. Sarà di sicuro una gara emozionante dal primo all'ultimo istante.

Playoff Eredivisie, finalmente ci siamo: Utrecht e Almelo pronte al doppio scontro finale
www.goal.com

La resa dei conti è giunta. Dopo una stagione ed una prima fase di playoffs, infatti, momento-verità per Utrecht ed Heracles, entrambe decise a conquistare l'ultimo pass valido per l'Europa League. Un doppio scontro tutto sommato previsto, tra la quinta e la sesta dell'Eredivisie e senza eventuali sorprese, con Groningen e Zwolle liquidate dunque senza troppi problemi. Analizzando la stagione, difficile fare pronostici: entrambe le compagini, infatti, hanno vissuto alterne fortune nel massimo campionato olandese, arrivando alla fine appaiate dopo un percorso comunque vincente. L'Utrecht, lungamente nelle zone basse della classifica, è riuscita a risalire con forza, sbaragliando la concorrenza di molte compagini meglio posizionate al giro di boia e superando anche l'Almelo, in lotta per le primissime piazze fino a metà torneo, iniziando successivamente una lenta caduta che non ne ha però precluso l'accesso ai playoffs.

Passando all'analisi statistica, si può benissimo evincere l'inclinazione della due compagini: l'Utecht, per esempio, fa dell'attacco la propria arma, come dimostrano le 59 reti segnate a cui fanno da contraltare, però, le 48 subite, sintomo di un atteggiamento offensivo ma spesso fallace in fase di copertura. Più equilibrato, invece, l'Almelo, il cui score di gol fatti/subiti è di 47/49, quasi cioè in parità. Prendendo in esame proprio gli scontri diretti, invece, appare leggermente in avanti l'Utecht, spesso indenne in casa dei prossimi avversari e vincente contro questi dentro il proprio stadio. Eppure l'ultimo colpo gobbo tra le due è stato vinto proprio dall'Almelo, che nel 2014 si impose addirittura per 2-4. Sicuramente la prima sfida, quella che vedrà cioè l'Heracles giocare in casa, sarà decisiva: verranno tracciate le prime direttrici che influenzeranno inevitabilmente gli ultimi novanta minuti. Sarà dunque compito dei bianconeri assicurarsi un favorevole risultato per ipotecare il successo già all'andata.