Eredivisie: il Feyenoord batte il PSV in casa! Risale lentamente l'Ajax

Il Feyenoord Rotterdam schianta i favoritissimi campioni in carica, l'Ajax torna prepotentemente in corsa. Ancora a secco di vittorie Zwolle e Utrecht, continua a stupire lo Sparta Rotterdam.

Eredivisie: il Feyenoord batte il PSV in casa! Risale lentamente l'Ajax
www.sport.es

Clamoroso in Eredivisie. Contrariamente a quanto previsto, infatti, il Feyenoord fa bottino grosso al Philips Stadion, battendo per 0-1 un PSV Eindhoven ora distante già 5 lunghezze. Grazie ad una rete di Botteghin, infatti, il primo collettivo di Rotterdam imprime il proprio il marchio al campionato, inanellando la sesta vittoria consecutiva e confermandosi quale miglior attacco e miglior difesa. Assurdo. Approfitta del tonfo dei campioni in carica, l'Ajax, vincente contro l'Heracles grazie a Klaassen e Gudelj. Una bella iniezione di fiducia per i Lancieri, che agguantano un secondo posto condiviso da ben tre collettivi. Importante e netto successo anche per l'AZ Alkmaar, che batte un PEC Zwolle in crisi nera guidato da un Weghorst decisivo, autore cioè di un gol ed un assist. Bene così.

Ennesimo successo di giornata, poi, per l'Heerenveen, capace di ottenere i tre punti anche fuori casa e grazie alle reti di Larsson, Veerman e Zeneli, mattatori di un Roda inerme e spuntato. Torna prevedibilmente al successo, invece, il Vitesse, abile ad avere la meglio contro un G.A. Eagles senza idee. Gli ospiti, infatti, non hanno mai tirato in porta, crollando sotto i colpi di van Wolfswinkel (gol su rigore) e di Baker. Si scuotono, dunque, i gialloneri. Continua a stupire, invece, la matricola Sparta Rotterdam, che supera il NEC Nijmegen in maniera imprevista e senza troppi problemi: Verhaar ed El Azzouzi i marcatori, gioco di squadra al potere!

Pari con gol tra Willem II ed Excelsior, collettivo bravo nel conquistare un punto contro una diretta concorrente per la salvezza. Sol apre i giochi al 6',  Faik li chiude al minuto ottanta, centoventi secondi dopo essere entrato in campo. Prevedibile debacle lontani dalle mura amiche, per il Den Haag, che non riesce a contenere l'onda durto di un Twente arrembante e pericoloso. L'ADO, infatti, subisce quattro reti, segnando con Jansen l'inutile 3-1. Ottiene finalmente la prima vittoria stagionale, infine, il Groningen, capace di schiantare per 1-5 un Utrecht in crisi ormai nera. Uomo-simbolo di tale impresa, Oussama Idrissi, giovanissimo olandese classe '96. Siamo curiosi di vederlo ancora all'opera. 

DI SEGUITO I RISULTATI DI GIORNATA:
Utrecht 1 - 5 Groningen
Twente 4 - 1 Den Haag
Roda 0 - 3 Heerenveen 
Vitesse 2 - 0 G.A. Eagles
Willem II 1 - 1 Excelsior
Sparta Rotterdam 2 - 0 Nijmegen
PSV 0 - 1 Feyenoord
Zwolle 0 - 2 Alkmaar
 Heracles 0 - 2 Ajax