Eredivisie: l'Ajax proverà a fermare il Feyenoord, spera il PSV

Il primo collettivo di Rotterdam all'arduo esame Ajax, sfida casalinga per il PSV. Nella zona retrocessione deve necessariamente vincere il PEC Zwolle, grande curiosità per le neopromosse.

Eredivisie: l'Ajax proverà a fermare il Feyenoord, spera il PSV
Eredivisie: l'Ajax proverà a fermare il Feyenoord, spera il PSV

Avendo come unico avversario solo se stesso, vuole inanellare la miracolosa decima vittoria di fila il Feyenoord, miglior attacco e miglior difesa di un'Eredivisie che sembra praticamente già indirizzata. Il primo collettivo di Rotterdam dovrà vedersela proprio in casa e contro l'Ajax, momentaneamente seconda in classifica ed unica squadra che potrebbe frenare la terribile corsa dei ragazzi guidati in campo dal sapiente Kuyt. Vincere significherebbe +8 dai Lancieri, distacco praticamente quasi incolmabile eccetto clamorosi crolli fisici e psicologici. Pronto eventualmente ad approfittarne, l'Heerenveen, terzo ed impegnato in casa contro un Heracles non insuperabile. Statisticamente il match sorride agli ospiti, vincenti in tre delle ultime sfide dirette. Ne vedremo sicuramente delle belle. Dopo due pari consecutivi, deve obbligatoriamente vincere il PSV Eindhoven, all'Amsterdam Arena e contro uno Sparta Rotterdam ostico ma non insuperabile. Non possono fallire, dunque, i Bazoer, stranamente indietro rispetto a quanto previsto al via della stagione.

Gara da vincere assolutamente, poi, per il Groningen, contro un AZ Alkmaar quinto ma non brillante nelle ultime uscite. I biancoverdi non riescono a risollevarsi, l'Alkmaar potrebbe far leva su quest'aspetto. Sfida dall'antico sapore di Europa League, invece, tra Vitesse e NEC, con i gialloneri leggermente favoriti grazie alla migliore posizione in classifica. Occhio, però, al Nijmegen, spesso pietra d’inciampo per molti e più titolari club olandesi. Trasferta che potrebbe portare tre importantissimi punti, poi, per il Twente, che in casa del G.A. Eagles deve necessariamente giocare al massimo, evitando così di perdere già da ora il treno playoffs. Con il dente ugualmente avvelenato, la neopromossa, pronta ad allontanarsi dalla rossa zona retrocessione.

Reduce da ben cinque sconfitte consecutive, può invertire il negativo trend il Den Haag, in casa di un Roda penultimo e quindi, di riflesso, poco tranquillo. I gialloneri avranno però l’occasione di riscattarsi, considerando lo stato di forma poco ottimale dei giocatori dell’Haag. Novanta minuti assolutamente imprevedibili, invece, tra Utrecht e Willem II, squadre sottotono ed attrezzate per obiettivi diametralmente opposti: i padroni di casa, infatti, ricercano l’ennesima salvezza, gli ospiti un posto nell’Europa che conta. Out out, infine per il PEC Zwolle, che contro l’Excelsior proverà a vincere la seconda consecutiva riuscendo magari a riprendere  nelle proprie mani una stagione altrimenti complicata. 

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA: