Eredivisie: è tempo di Ajax-PSV, il Feyenoord sfida il Vitesse

Novanta minuti interessantissimi, in Eredivisie, che potrebbero definitivamente fornire le direttrici del girone di ritorno.

Eredivisie: è tempo di Ajax-PSV, il Feyenoord sfida il Vitesse
Eredivisie: è tempo di Ajax-PSV, il Feyenoord sfida il Vitesse

Prova di maturità per il Feyenoord. Giunti all'ultima gara del girone di andata, infatti, il primo collettivo di Rotterdam dovrà concludere al meglio la prima tornata, superando in casa l'ostico Vitesse e mantenendo almeno tre punti di distanza dalle inseguitrici. Pronto ad approfittare di eventuali passi falsi, dunque, l'Ajax, che dopo il crollo contro il Twente vorrà sicuramente evitare di perdere ancora contro il PSV, collettivo che proprio la scorsa stagione vinse il titolo ai danni dei Lancieri, negli ultimi novanta minuti. Un vero e proprio big match, in assoluto il più atteso di tutto il calendario d'Eredivisie. Trasferta interessante, inoltre, per l'Heerenveen, che superando il Willem II potrebbe festeggiare il Natale da quarta della classe. Occhio, però, ai padroni di casa, bisognosi di punti per tenersi lontana dalle zone rosse.

Sfida di cartello, poi, tra AZ Alkmaar e Twente, entrambe in piena corsa Europa League e dunque consce dell'importanza della sfida. Le Teste di Formaggio, dunque, proveranno a fare bottino pieno lontano dal proprio stadio, cercando magari di superare una squadra in palla e maggiormente performante rispetto alla scorsa altalenante stagione. Novanta minuti sulla carta agevoli, al contrario, per il Groningen, in casa e contro un Eagles tutt'altro che insuperabile. Una gara da affrontare in maniera concentrata, per i biancoverdi, che si troveranno davanti un avversario tutt'altro che già sconfitto. Trasferta non troppo ostica, per il PEC Zwolle, in casa di un Heracles involato verso le zone alte ma comunque non infallibile rispetto ad altri collettivi d'Olanda. Una chance per respirare.

Gara che potrebbe fornire numerose ed interessanti conclusioni, inoltre, Exclsior-Nijmegen, due squadre a metà classifica e dunque ancora incerte sul da farsi. In caso di vittoria, comunque, potrebbero mutare gli obiettivi, con il pari che potrebbe servire davvero a poco. Si prevedono, comunque, gol ed emozioni. Scivolato in basso, gara lontano dal proprio stadio per lo Sparta Rotterdam, in casa di un ADO Den Haag ugualmente in caduta libera. Sulla carta, davvero difficile fare pronostici, con entrambi i collettivi ugualmente indiziati per la vittoria finale. Impegno casalingo davvero difficile, infine, per il Roda, ultimo e dunque costretto a vincere per non peggiorare ulteriormente la propria situazione. Superare l'Utrecht, però, non sarà facile.

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA: