Eredivisie: occhio ai match in zona Europa League, ultima chiamata per le ultime tre classificate

Il PSV contro l'Heerenveen, il Vitesse sfiderà il Groningen. Ostacolo Den Haag, invece, per il PEC Zwolle. Ecco la presentazione della prossima giornata di Eredivisie.

Eredivisie: occhio ai match in zona Europa League, ultima chiamata per le ultime tre classificate
Eredivisie: occhio ai match in zona Europa League, ultima chiamata per le ultime tre classificate

A caccia della quinta vittoria consecutiva e con un vantaggio di cinque punti dalla seconda, vuole continuare a stupire il Feyernoord, che in casa proverà a superare il Willem II, collettivo meno performante e nel contempo non troppo obbligato a fare punti. Il primo collettivo di Rotterdam è favorito, ma occhio alle eventuali sorprese. Spera in eventuali passi falsi, l'Ajax, che in casa dell'Utrecht dovrà giocarsela con calma e concentrazione. L'Utreg infatti, lanciato verso un posto in Europa League, vorrà sicuramente puntare al successo, che di fatto estrometterebbe i Lancieri dalla corsa al titolo. Sfida tra terza e quarta, infine, quella che vedrà l'Heerenveen ospite del PSV Eindhoven, più distante dal primo posto. I Bazoer non possono più fallire, condizione che renderà interessantissima questa sfida.

Dopo ben quattro sconfitte di fila, che ne hanno ridimensionato gli obiettivi, sfida lontana dal proprio stadio per lo Sparta Rotterdam, in casa di un AZ Alkmaar deciso al sorpasso in classifica. Niente è certo, anche se le Teste di Formaggio dovrebbero avere un vantaggio. Conquistato il settimo posto, altra sfida interessante per il Vitesse, in casa di un Groningen ancora lontano dai pass europei e dunque deciso ad ottenerne uno. Si prevede una sfida difficile e delicata, i gialloneri non dovranno sbagliare nulla. Abbattuto a causa delle due sconfitte consecutive, che ne hanno in parte frenato il cammino, vuole tornare a vincere il Twente, che proverà a superare entro il proprio stadio un Heracles lontano pare della bella realtà dello scorso anno. Una sfida tutta da vivere, considerando soprattutto la forza più o meno simile dei due collettivi.

In zona retrocessione, impegno delicato per il Roda, contro cioè un NEC Nijmegen deciso a tornare nelle posizioni nobili. Vincere è impossibile, tentarci deve essere però il primo passo per uscire dal lungo tunnel della crisi sportiva. Discorso analogo, poi, per il PEC Zwolle, clamorosamente terzultimo nonostante una rosa attrezzata per ben altri obiettivi. In casa del Den Haag sarà un vero e proprio out-out, ma considerando l'insufficiente tendenza fuori casa del PEC, tutto appare più complicato che mai. Potrebbe rimettere tutto in discussione, infine, l'Eagles, che contro un Excelsior in caduta libera potrebbe guadagnare vitali punti per la salvezza. La neo-promossa parte da sfavorita, ma guai a dare per scontata questa sfida.