Eredivisie: trasferta delicata per l'Ajax, testa-coda tra Feyenoord e Den Haag

La capolista Feyenoord in casa del Den Haag, l'Ajax va dal Vitesse. In zona retrocessione, chance importante per l'Excelsior. Spicca, inoltre, la sfida tra Eagles e Roda.

Eredivisie: trasferta delicata per l'Ajax, testa-coda tra Feyenoord e Den Haag
Eredivisie: trasferta delicata per l'Ajax, testa-coda tra Feyenoord e Den Haag

E’ tempo di testa-coda, in Eredivisie. Dopo ventidue giornate di alterne vicende, infatti, Feyenoord e Den Haag giocheranno l’una contro l’altra, cercando di conquistare punti vitali per il conseguimento dei rispettivi obiettivi stagionali: il primo collettivo di Rotterdam, proverà a vincere per avvicinarsi sempre più al titolo, l’Haag spera invece di allontanarsi dall’ultima posizione, divenuta tremenda realtà dopo una serie di gare senza successo. Deciso ad approfittare di eventuali passi falsi, invece, l’Ajax, impegnato sul difficilissimo campo del Vitesse, collettivo in piena lotta per i playoffs di Europa League. I Lancieri dovranno dunque smaltire le scorie di coppa, affrontando senza troppa superficialità una squadra spesso pericolosa e pungente. Privo di impegni europei, novanta minuti in casa per il PSV Eindhoven, contro un NEC Nijmegen reduce da ben tre sconfitte consecutive. Sulla carta non dovrebbe esserci storia, guai però a sottovalutare i rispettivi avversari.

Match dentro il proprio stadio, poi, per l’AZ Alkmaar, deciso a mantenere la preziosa quarta posizione. Le Teste di Formaggio, favorite grazie anche al fattore casa, se la vedranno contro il Willem II, che proprio nell’ultima giornata ha sorpreso tutti mettendo alle corde il più quotato Vitesse. Occhio, dunque. Sempre in ottica europea, novanta minuti da superare senza problemi per l’Utrecht, in casa e contro uno Zwolle solitamente poco performante lontano da casa. Il PEC, a punti da due turni, è però abbastanza in forma, motivo che deve spingere l’Utreg a non prendere sottogamba la sfida. Non poteva capitare in un momento peggiore, invece, lo scontro diretto per l’Heerenveen, che a secco di successo da quattro turni dovrà vincere in casa di un Twente voglioso di punti, per continuare ad inseguire un’Europa sfuggita nella scorsa stagione.

Nelle zone di bassa classifica, match della possibile svolta per lo Sparta Rotterdam, scivolata in poche gare nel vertice della retrocessione. La neo-promossa, che ha comunque fatto vedere tante belle cose nel girone di andata, dovrà vedersela contro Groningen, a caccia di un posto nelle realtà alte ma spesso autore di strane ed insufficienti prestazioni. Ripresosi dopo una lunga parentesi negativa, sfida davvero ardua per l’Excelsior, in casa di un Heracles Almelo ancora non matematicamente fuori dalla lotta per un posto in Europa. I bianconeri, cercheranno dunque di ottenere una preziosa vittoria, puntando su un collettivo di base meglio attrezzato. Vero e proprio incrocio-verità, infine, per Eagles e Roda, impelagate negli ultimi posti e dunque ben felici di vincere per allontanarsi. Potrebbe essere sia un match aperto che uno in cui dominerà la paura di perdere.  

DI SEGUITO I MATCH DI EREDIVISIE:
17.02. 20:00 Roda - G.A. Eagles
18.02. 18:30 Twente - Heerenveen
18.02. 19:45 Heracles - Excelsior
18.02. 19:45 PSV - Nijmegen
18.02. 20:45 Utrecht - Zwolle
19.02. 12:30 Willem II -  Alkmaar
19.02. 14:30 Sparta Rotterdam - Groningen
19.02. 14:30 Vitesse - Ajax
19.02. 16:45 Den Haag - Feyenoord