Eredivisie: l'Ajax riapre il campionato, in zona retrocessione vincono Eagles e Den Haag

L'Ajax fa 2-1 contro il Feyenoord, ottimo 1-3 dell'Eagles in casa del Twente. Il punto sulla ventottesima di Eredivisie.

Eredivisie: l'Ajax riapre il campionato, in zona retrocessione vincono Eagles e Den Haag
Source: wordfootballweekly.com

Si riapre la corsa al titolo in Eredivisie. Sembrava impossibile, rispetto a quanto visto fino ad ora, ma la sconfitta del Feyenoord nel big match di ieri contro l'Ajax ha seriamente messo in discussione l'egemonia di Kuyt e compagni. Scesi in campo per vincere, gli ospiti hanno patito il caldo pubblico dell'Amsterdam Arena, che ha spinto i propri beniamini verso un successo incredibile ed importante. Avanti grazie alle reti di Schone e Neres, i Lancieri controllano nella ripresa, subendo l'inutile rete di Kramer al 91'. Che tonfo, per il Feyenoord, che sente ora la pressione di Ajax e PSV, al quarto successo consecutivo. I Bazoer superano senza problemi lo Sparta Rotterdam, marcando il tabellino grazie a Locadia e van Ginkel. Prevedibile successo, inoltre, per l'Utrecht, che supera il WIllem II grazie alle reti di Haller e Zivkovic. 

Sale in classifica, superando uno scoglio non da poco, il Vitesse, che in casa estromette quasi ufficialmente dai giochi playoffs un Nijmegen uscito malconcio dalla sfida, crollato sotto i colpi di van Wolfswinkel, particolarmente in evidenza con una doppietta. Inutile, per il NEC, il momentaneo pari di Kadiou, che ha in parte illuso i verdeneri. Scialbo 0-0 che sa di chance mancata, invece, per l'AZ Alkmaar, che contro il Groningen non riesce a conquistare l'undicesima vittoria stagionale. Di tale pari non ne approfitta il Twente, il cui tonfo casalingo ha del clamoroso. I padroni di casa, infatti, crollano sotto i colpi dell'Eagles, matricola rediviva ed affatto intenzionata a cedere già le armi. Nonostante lo svantaggio di Unai, le Aquile non si destabilizzano, pareggiando con Hendriks e conquistando tre insperati punti con l'uomo della provvidenza Ritzmaier.

Sempre in zona retrocessione, vince anche il Den Haag, scivolato sempre più giù nonostante un inizio di stagione stellare. Nella sfida-salvezza contro il Roda, sempre più ultimo, i Pellicani dilagano già nel primo tempo con Becker ed El Khayati, non abbassando le proprie difese nemmeno nella ripresa. I padroni di casa, infatti, calano il poker grazie ad Havenaar e Fernandez. Inutile, per i gialloneri, il 4-1 di El Makrini. Mezzo passo falso, poi, per il PEC Zwolle, che in casa non va oltre l'1-1 contro l'Excelsior. Succede tutto nel primo tempo: a Warmerdam, infatti, risponde Bruins. Terza debacle consecutiva, infine, per l'Heerenveen, che si allontana dalle posizioni nobili dopo il 4-1 in casa dell'Heracles Almelo. Nonostante il rigore di Ghoochannejad, gli ospiti mancano il raddoppio, subendo le reti di Niemeijer, Armenteros, Kuwas e Peterson.

DI SEGUITO I FINALI DI GIORNATA:
02.04. 16:45 Twente G.A. Eagles 1 : 2
02.04. 14:30 Ajax Feyenoord 2 : 1
02.04. 14:30 Den Haag Roda 4 : 1
02.04. 12:30 Vitesse Nijmegen 2 : 1
01.04. 20:45 Heracles Heerenveen  4 : 1
01.04. 20:45 Utrecht Willem II 2 : 0
01.04. 19:45 Sparta Rotterdam PSV 0 : 2
01.04. 18:30 Alkmaar Groningen 0 : 0
01.04. 18:30 Zwolle Excelsior 1 : 1