Eredivisie: l'Ajax sogna la vetta, nelle zone basse occhio al Roda

I lancieri sperano in un passo falso del Feyenoord, puntando però al successo contro l'Heerenveen. Nelle realtà di bassa classifica, impegni vitali per Roda e Sparta Rotterdam, il Den Haag sogna il miracolo sportivo.

Eredivisie: l'Ajax sogna la vetta, nelle zone basse occhio al Roda
Eredivisie: l'Ajax sogna la vetta, nelle zone basse occhio al Roda

Riaperti i giochi in Eredivisie, è tempo di riscossa per il Feyenoord Rotterdam, costretto a vincere in casa a contro un Utrecht tutt’altro che avversario agevole, ma comunque già qualificato per i playoffs di Europa League. Una sfida delicata, per la capolista, che dovrà necessariamente conquistare i tre punti nonostante la difficoltà del match. Pronto al clamoroso sorpasso impensabile fino a qualche giornata fa, l’Ajax, che cercherà di conquistare punti e vetta sfidando un Heerenveen sottotono, ma comunque non ancora estromesso dalla corsa per la seconda competizione continentale. I Lancieri, più forti, saranno spinti dal favore del proprio pubblico e da un titolo tornato nell’ambito delle possibilità. Più indietro, ma comunque sempre vivo, il PSV Eindhoven, che per cementificare il terzo posto se la vedrà in casa del Den Haag, reduce da ben tre successi consecutivi ed ora lontano dall’incubo salvezza. Ne vedremo delle belle.

Potrebbe incontrare qualche difficoltà imprevista, inoltre, il Vitesse, impegnato in casa di un Excelsior costretto a far punti per allontanarsi dalle realtà di bassa classifica. I padroni di casa, ad oggi salvi, non dovranno abbassare la guardia, considerando soprattutto la forma stellare dei gialloneri, a punteggio pieno da tre turni. Al contrario, senza esultanze da altrettante gare, avrà vita difficilissima l’AZ Alkmaar, che lontano dalle mura amiche dovrà vincere contro un Heracles Almelo non completamente estromesso dalla corsa all’Europa League. Le Teste di Formaggio proveranno a fare l’impresa, i bianconeri sfrutteranno il calore dei propri beniamini. Più agevole il turno del Twente, contro un NEC Nijmegen in piena crisi, forse la squadra che vive il momento peggiore in Eredivisie. Non dovrebbero esserci sorprese, occhio però a dare la sfida per scontata.

In zona retrocessione, novanta minuti decisivi per l’Eagles, in casa di un Willem II saldamente a centroclassifica ed in calo dopo essersi allontanato dalle zone calde. Le Aquile potranno puntare a fare qualche punto, scuotendo così una situazione non troppo felice. Vero e proprio incrocio-salvezza, poi, tra Sparta Rotterdam e Roda, che si giocheranno buona parte di stagione nella loro trentunesima uscita stagionale. Novanta minuti senza obiettivi, infine, tra Groningen e PEC Zwolle: in casa dei biancoverdi, il PEC non dovrebbero fare punti, l’impossibilità di raggiungere un traguardo, infatti, potrebbe generare sorprese calcistiche.

DI SEGUITO LE GARE DI GIORNATA:
14.04. 20:00 Heracles Alkmaar
15.04. 18:30 Roda Sparta Rotterdam
15.04. 19:45 Den Haag PSV
15.04. 19:45 Excelsior Vitesse
15.04. 20:45 Twente Nijmegen
16.04. 12:30 Willem II G.A. Eagles
16.04. 14:30 Feyenoord Utrecht
16.04. 14:30 Groningen Zwolle
16.04. 16:45 Ajax Heerenveen