Eredivisie: il Feyenoord perde e riapre il campionato, nelle zone basse successi per Sparta e Roda

Pazzesca giornata d'Eredivisie: il Feyenoord perde contro l'Excelsior e fa avvicinare l'Ajax, pari per il PSV Eindhoven. Nelle zone basse importanti successi per Sparta Rotterdam e Roda, perde e s'allontana l'Eagles.

Eredivisie: il Feyenoord perde e riapre il campionato, nelle zone basse successi per Sparta e Roda
Eredivisie: il Feyenoord perde e riapre il campionato, nelle zone basse successi per Sparta e Roda

Clamoroso in Eredivisie, con il Feyenoord che rimette inaspettatamente in discussione un titolo che sembrava già vinto. In casa di un Excelsior ripresosi perfettamente e alla quarta vittoria consecutiva, il primo collettivo di Rotterdam crolla letteralmente, battuto dalle reti di Hasselbaink, Elbers e Koolwijk. Incredulo, ne approfitta massimamente l'Ajax, che si porta a -1 dalla vetta battendo senza problemi un Eagles già proiettato verso la seconda lega olandese. Avanti grazie al figlio d'arte Kluivert, i lancieri bissano con il gioiellino danese Dolberg, dilagando nella ripresa grazie a de Jong e Cassierra. Pari con goal, poi, per il PSV Eindhoven, ormai lontano sia dalla seconda posizione che dalla quarta piazza. Sotto a causa di Mahi, i bazoer riescono a pareggiare contro il Groningen, trascinati da una rete di Lammers.

Nella zona Europa League, si conferma quarta forza l'Utrecht, che solo nel finale riesce a superare l'arcigno Vitesse grazie a Janssen, che approfitta di un passaggio vincente di Labyad. Terzo tonfo consecutivo per i gialloneri, che continuano comunque a tener testa alle altre formazioni in vista dei playoffs post stagione regolare. Più imprevisto, al contrario, il tonfo dell'AZ Alkmaar, caduto in casa di un NEC Nijmegen pesantemente a rischio retrocessione. In vantaggio grazie a von Haacke, i rossoverdi subiscono la riscossa ospite di Jahanbakhsh, conquistando però i tre punti con  Amoniyi, che regala una boccata d'ossigeno ai suoi. Preziosissimo successo, inoltre, per il PEC Zwolle, che si allontana dalla zona rossa superando 2-1 l'Heerenveen: nonostante l'espulsione, i padroni di casa vanno due volte in goal con Holla e Menig, subendo nel finale il goal di Ghoochannejad. 

Novanta minuti fruttuosi, poi, per lo Sparta Rotterdam, che grazie a Pusic vince ed inguaia il Twente, ancora non certo di un posto nelle prima posizioni. Davvero un buon risultato, per la seconda squadra di Rotterdam, che dovrà però continuare a lottare per non scivolare in Erste dopo un solo anno di Paradiso. Vittoria di misura anche per il Roda, vincente nel finale grazie ad Ajagun, che non crea troppi problemi di classifica ad un Willem II salvo già da moltissime giornate. I gialloneri difendono, dunque, la salvezza con le unghie e con i denti. Rotondo 4-0, infine, tra Heracles Almelo ed ADO Den Haag: i bianconeri, in avanti con la doppietta di Niemeijer, dilagano nella ripresa grazie ad Armenteros e Bruns.

DI SEGUITO I RISULTATI DI GIORNATA:
07.05. 14:30 Finale Ajax 4 - 0 G.A. Eagles 
07.05. 14:30 Finale Excelsior 3 - 0 Feyenoord
07.05. 14:30 Finale Groningen 1 - 1 PSV
07.05. 14:30 Finale Heracles 4 - 0 Den Haag
07.05. 14:30 Finale Nijmegen 2 - 1 Alkmaar 
07.05. 14:30 Finale Roda 1 - 0 Willem II
07.05. 14:30 Finale Sparta Rotterdam 1 - 0 Twente
07.05. 14:30 Finale Utrecht 1 - 0 Vitesse
07.05. 14:30 Finale  Zwolle 2 - 1 Heerenveen