Eredivisie: turno decisivo per il titolo e per la retrocessione, chi la spunterà?

Nelle zone alte, ancora incerta la sfida a distanza tra Feyenoord ed Ajax, con i lancieri pronti a spuntarla per il rotto della cuffia. Nella zona retrocessione, ancora tutto incerto, con lo Sparta deciso a non scendere dopo solo un anno.

Eredivisie: turno decisivo per il titolo e per la retrocessione, chi la spunterà?
Eredivisie: turno decisivo per il titolo e per la retrocessione, chi la spunterà?

Una sola giornata ed ancora tutto riaperto. Sembrava già fatta, per il Feyenoord Rotterdam, che ha scelto di trascinare la questione-scudetto fino alla fine perdendo inaspettatamente contro un Excelsior ben felice di fare tre pesanti passi verso una salvezza, comunque, non in discussione. Il primo collettivo d’Olanda, ora a +1 dalla seconda, dovrà dunque vincere contro l’Heracles Almelo, costretto a far punti per sognare un pass valido per i playoffs d’Europa League.  Confida in un altro passo falso della capolista, poi, l’Ajax, deciso a riscattare la delusione dello scorso anno, con un titolo lasciato al PSV a causa di un pari contro il Graafschap. I lancieri, contro il Willem II, proveranno a far leva sulla voglia di trofei, sospinti da un tifo appassionato nonostante la lontananza da Amsterdam. Novanta minuti inutili, invece, per il PSV di Cocu, contro un Zwolle salvo e dunque poco incline alla sfida. Si prevedono goal e spettacolo.

Novanta minuti valida solo per i playoffs, poi, tra Alkmaar e Utrecht, con l’AZ obbligato a vincere per confermare la preziosa quinta piazza. L’Utreg, a +10, potrebbe far riposare i titolari, in vista di un mini-torneo post stagione regolare che si confermerà stancante ed incerto. Ugualmente delicata, la gara casalinga del Vitesse, in casa e contro un Roda ad oggi salvo. I gialloneri ospiti cercheranno un disperato successo, trovando però un collettivo affatto deciso a cedere punti, scivolando in classifica. Ancora incerto sul proprio immediato futuro, match davanti al proprio pubblico per il Twente, che nonostante le due sconfitte consecutive può ancora conservare il settimo posto. Contro il Groningen, impossibilitato a rientrare in corsa, bisognerà convincere, lasciando a debita distanza le inseguitrici.

Incertezza, inoltre, tra Heerenveen e NEC Nijmegen, squadre ugualmente decise a far punti per inseguire due diversi obiettivi: i padroni di casa vorranno scalzare la formazione meglio piazzata, i rossoverdi cercheranno il successo per non retrocedere in Erste, conclusione clamorosa di una stagione che avrebbe dovuto prevedere ben altro obiettivi. Nulla è ancora detto, la retrocessione sta per diventare però una tremenda realtà. Può davvero salvarsi per il rotto della cuffia, al contrario, lo Sparta Rotterdam, scivolato in basso dopo un inizio di stagione promettente e sorprendente. Contro il già retrocesso Eagles, la neo-promossa può farcela, sperando in un passo falso del Roda. Nulla è certo. Valevole solo per lo spettacolo, infine, la sfida tra Den Haag e Excelsior. Chi la spunterà?

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
14.05. 14:30   Alkmaar - Utrecht
14.05. 14:30   Den Haag - Excelsior
14.05. 14:30   Feyenoord - Heracles
14.05. 14:30   G.A. Eagles - Sparta Rotterdam
14.05. 14:30   Heerenveen - Nijmegen
14.05. 14:30   PSV - Zwolle
14.05. 14:30   Twente - Groningen
14.05. 14:30   Vitesse - Roda
14.05. 14:30   Willem II - Ajax