Eredivisie: PSV sugli scudi, crollo Feyenoord contro l'Ajax. Nelle zone basse bene Twente e Willem II

Il PSV supera senza problemi l'Heracles Almelo, ringraziando l'Ajax per il successo esterno in casa del Feyenoord. Vittorie importanti per Twente e Willem II, vola il PEC Zwolle.

Eredivisie: PSV sugli scudi, crollo Feyenoord contro l'Ajax. Nelle zone basse bene Twente e Willem II
Source photo: profilo Twitter Ajax

Continua il momentaneo dominio del PSV Eindhoven in Eredivisie. I ragazzi di Cocu, senza soffrire, battono in casa l’Heracles Almelo, segnando tre reti e subendone zero. Avanti grazie a Lozano, i bazoer dilagano nella ripresa, trascinati dalla doppietta personale di van Ginkel. Stop casalingo davvero pensante, al contrario, per i campioni in carica del Feyenoord, che a causa del 4-1 subito dall’Ajax scivola addirittura al sesto posto, a -8 dalla vetta. Sotto dopo il goal di Huntelaar, il Rotterdam sbaglia un rigore e poi pareggia con Toorntra, subendo da de Jong e Dolberg (doppietta per lui) il pesante passivo, che di fatto estromette Jorgensen e compagni dalla lotta al titolo. Ajax meritatamente secondo, il campionato non è un’utopia. Approfitta dello scontro diretto, poi, il Vitesse, che cala un sontuoso poker in casa dell’Heerenveen, alla terza sconfitta consecutiva. Apre i giochi il solito Raschica, li chiude Matavz. In mezzo, le reti di Linssen e Foor.

Fa benissimo anche il PEC Zwolle, che in casa del NAC Breda conquista la quinta vittoria stagionale. Contro l’arcigna neo-promossa, il PEC dà comunque prova di coraggio e pericolosità, superando gli avversari grazie a van Polen e Saymak. Importante, poi, anche il successo dell’AZ Alkmaar, che contro un Utrecht mai facile da affrontare marca tre reti e si porta i tre punti a casa. Le teste di formaggio, in avanti grazie a Koopmeiners, dilagano nella ripresa con le marcature vincenti di Jahanbahksh e van Overeem. Analogo trionfo lontano, però, la proprio stadio, ottimo risultato per l’ADO Den Haag, che contro il VVV Venlo si prende tre punti pesanti: nella ripresa, i pellicani timbrano il cartellino con Falkenburg e Jonhsen.

Nelle zone di bassa classifica, perde dolorosamente il Roda, che in casa del Twente non riesce a tramutare in realtà il sogno di vittoria. I gialloneri, meno dotati tecnicamente dei padroni di casa, cedono sotto i colpi di Assaidi, che confeziona un goal per tempo e fa respirare i suoi. In ultimo, il 3-0 di Bijen. Pari con goal, invece, per lo Sparta Rotterdam, che riacciuffa in extremis la sfida in casa dell’Excelsior: a Massop, infatti, risponde Goodwin. Preziosissimo successo fuori casa, infine, anche per il Willem II, che colleziona sei punti in due gare grazie al solito Sol, in rete sul finale di prima frazione. Groningen inoffensivo, i biancoverdi dovranno celermente riassestarsi.

DI SEGUITO I FINALI DI GIORNATA:
22.10. 16:45 Heerenveen Vitesse 0 : 4
22.10. 14:30 Alkmaar Utrecht 3 : 0
22.10. 14:30 Feyenoord Ajax 1 : 4
22.10. 12:30 PSV Heracles  3 : 0
21.10. 20:45 Twente Roda 3 : 0
21.10. 19:45 Excelsior Sparta Rotterdam 1 : 1
21.10. 19:45 Venlo Den Haag 0 : 2
21.10. 18:30 Breda Zwolle 0 : 2
20.10. 20:00 Groningen  Willem II 0 : 1