Problemi finanziari: Elche retrocesso in Liga Adelante

Sentenza storica, la Lega Fútbol Española retrocede d'ufficio l'Elche, al suo posto ripescati i baschi dell'Eibar.

Problemi finanziari: Elche retrocesso in Liga Adelante
Problemi finanziari: Elche retrocesso in Liga Adelante.

In mattina storica decisione della federazione calcistica spagnola. La LFP, infatti, ha emesso un comunicato il quale riportava la sentenza del giudice di disciplina sociale per la quale la squadra della provincia d’Alicante viene retrocessa d’ufficio in Liga Adelante. Al suo posto, ripescati i baschi dell’Eibar.

La sanzione che ha imposto la retrocessione è stata motivata per: “Il mantenimento di debiti per parte dell’Elche con l’Agenzia statale di amministrazione tributaria (AEAT). Esistendo, peraltro, una reiterazione del procedimento, ammesso che già il club fu sanzionato la passata stagione e nella presente come conseguenza di differenti infrazioni molto gravi, secondo la legge dello sport e dello stato sociale della Liga” Per la squadra della Generalitat Valenciana oltre alla retrocessione in “Segunda división” anche una multa, come sanzione accessoria, per un importo di 180.303 euro. Durante la settimana, visti i vari rumors sulla questione, il presidente dell’Elche, Juan Anguix, assicurò che il club aveva garantito all’erario spagnolo il cento per cento del pagamento del debito che avevano contratto. Anguix è stato nominato presidente lo scorso 28 Aprile, in sostituzione di José Sepulcre il presunto responsabile di questa vicenda.

I dipendenti del club di Elche responsabili di biglietti ed abbonamenti hanno proceduto a chiudere la campagna abbonamenti per la prossima stagione. A soffrire, come spesso nel calcio, saranno tifosi e giocatori. L’equipo alicantino si è assicurato la salvezza in Liga dopo un finale di campionato terminato in tredicesima posizione con quarantuno punti chiudendo davanti a: Levante, Getafe, Granada e Deportivo La Coruña. Il posto lasciato libero dall’Elche sarà preso dal’Eibar, retrocesso in seguito alla peggiore classifica avulsa dopo aver chiuso il campionato a 35 punti con Granada e Depor. I tifosi del pueblo di Ipúrrua potranno vedere la squadra di casa, quest’anno neo promossa storica, giocare nella massima serie spagnola anche la prossima stagione. Mentre l’Elche dovrà ripartire dalla seconda divisione in compagnia di Córdoba ed Almeria, queste due retrocesse sul campo.