Il Valencia ufficializza l'acquisto di Bakkali

L'esterno belga arriva a parametro 0, da campione in carica d'Olanda con il PSV Eindhoven, e va a rinforzare l'attacco giovane dei giallorossi accanto a Santi Mina, e il niño de casa Paco Alcácer.

Il Valencia ufficializza l'acquisto di Bakkali
Il Valencia ufficializza l'acquisto di Bakkali

Grande colpo del Valencia, al momento mattatore del calciomercato spagnolo. Dopo i riscatti di Rodrigo e Álvaro Negredo, il club giallorosso ha ufficializzato sabato scorso il passaggio del giovane attaccante Santi Mina e Zakaria Bakkali entrambi classe '96. Il primo classe : sei presenze, tre da titolare e un poker contro il Rayo per lui nella passata stagione con la maglia del Celta Vigo.

Mentre l’esterno belga, in scadenza di contratto con il Psv Eindhoven, sta firmando con la società valenciana in queste ore. Il giocatore è arrivato a Valencia nella mattinata di domenica, e oggi ha sostenuto le visite mediche. Il Valencia dei baby campioni prende forma.

A mezzogiorno c’è stata la riunione, in un hotel della città, tra il tecnico giallorosso Nuno Espírito Santo e il giocatore. I due si sono conosciuti, ed è probabile che il belga possa già partire domani per l’Austria in ritiro con la squadra. Bakkali è sicuramente un buonissimo giocatore: giovane età, gli esperti del calcio internazionale lo vedono già come potenziale crack. E la dirigenza del Valencia, che sogna in grande, continua a regalare perle. Non è escluso il prestito, di un anno. Secondo le regole contrattuali del club, spetta all’allenatore giallorosso decidere la programmazione e l’incorporazione dei giovani acquisti e il belga non sarà esente da questo. Verrà valutato nelle prossime settimane.

Le caratteristiche vincenti del crack belga sono di essere un abile incursore, sa tagliare nello spazio, creare gol. E’ molto veloce e nonostante l’età è già in orbita nazionale belga. Ci sono tutte le carte in regola per un Valencia da terzo posto in classifica. Il presidente Lim è disposto a continuare a comprare per rinforzare il palcoscenico del Mestalla.