Real Madrid, ufficiale l'arrivo di Kovacic

Un comunicato del club spagnolo annuncia la chiusura dell'operazione. Domani la presentazione al Bernabeu.

Real Madrid, ufficiale l'arrivo di Kovacic
Real Madrid, ufficiale l'arrivo di Kovacic

Un comunicato, da Madrid, annuncia l'approdo al Bernabeu di Mateo Kovacic. Un colpo di teatro, un'illuminazione di ferragosto, l'Inter consegna a Florentino un gioiello che stenta a uscire dal guscio della giovane età, Thohir incassa fior di milioni per ultimare il mercato e sistemare una tremebonda situazione finanziaria. Accordo in essere da qualche giorno, oggi l'ufficialità, al termine di uno scambio di carte a distanza.

Kovacic sbarca a Madrid, domani, in mattinata, visite e firma, alle 13 la presentazione ufficiale nel tempio blanco. Consacrazione da stella sul verde del Bernabeu, Mateo sale nel firmamento Real e bussa al Paradiso dei grandi. Un innamoramento di Benitez, stregato dal talento del croato, tanto da chiedere a Florentino un ingente investimento in un settore di campo ben coperto dai vari Modric, Kroos, James, Isco.

Non un problema per Perez, da sempre ben disposto verso i giocatori di classe superiore. Kovacic saluta la grigia Milano e osserva l'esigente Madrid, un salto nel vuoto, in cerca di gloria.

L'Inter incassa, in attesa di scoprire quel velo di incertezza che "oscura" ogni trattativa di ampia portata. Affare o errore di valutazione?

Questo il tweet che annuncia l'avvento a Madrid di Mateo Kovacic:

Comunicado oficial: Mateo Kovačić. http://t.co/t5BjaE0QFD #BienvenidoAlRealMadrid pic.twitter.com/KEsqNDoge5

— Real Madrid C. F. (@realmadrid) 18 Agosto 2015