Liga, 18^ giornata. Ecco il derby di Barcellona, Real al Mestalla

Penultimo turno del girone d'andata. Blaugrana al Cornellà El Pratt, Atletico in casa contro il Levante, Real di scena a Valencia. Deportivo e Villarreal si giocano l'Europa al Riazòr.

Liga, 18^ giornata. Ecco il derby di Barcellona, Real al Mestalla
Liga, 18^ giornata. Ecco il derby di Barcellona, Real al Mestalla

Neanche il tempo di chiudere l'anno solare 2015 con il successo del Villarreal sul Valencia, che la Liga spagnola riparte nel week-end con la diciottesima giornata, la penultima del girone d'andata. Tra le partite in programma spicca il derby di Barcellona tra Espanyol e blaugrana (sabato pomeriggio), oltre alla sfida del Mestalla tra gli uomini di Gary Neville e il Real Madrid di un ancora traballante Rafa Benitez. Scontro dal sapore europeo in Galizia, con il Deportivo che ospita il Villarreal, mentre Siviglia e Athletic Bilbao proveranno a proseguire nei rispettivi momenti positivi. Impegno sulla carta agevole per i colchoneros di Simeone al Vicente Calderòn contro la cenerentola Levante.

Sabato 2 gennaio. Ore 16. Espanyol - Barcellona. Al Cornellà El Pratt il Barça delle meraviglie apre l'anno solare di Liga in un derby da sempre infuocato contro l'Espanyol, reduce dalla sconfitta di Siviglia e stabile a metà classifica. Per Luis Enrique dovrebbero tornare in campo Piquè, Iniesta e Jordi Alba, con Messi, Suarez e Neymar a dar spettacolo in attacco.

Ore 20.30. Atletico Madrid - Levante. L'Atleti è passato al fotofinish a Vallecas, grazie a due guizzi in zona Cesarini di Correa e Griezmann. Ora per i colchoneros un'altra occasione per agguantare i tre punti contro un Levante ultimo in classifica, battuto anche dal Malaga nell'ultimo turno. Per Simeone soliti dubbi in avanti e sulle fasce, con ballottaggi tra Oliver Torres e Correa, Jackson Martinez, Vietto e Fernando Torres. Si attende intanto il debutto dell'argentino Kranevitter.

Ore 22.05. Malaga - Celta Vigo. Il Celta di Berizzo, beffato al Balaidos dal Bilbao, è stato superato al quarto posto dal Villarreal e va a caccia del riscatto immediato a La Rosaleda di Malaga, dove gli andalusi stanno ricostruendo la loro risalita in campionato. Ancora out Nolito per i galiziani.

Domenica 3 gennaio. Ore 12. Rayo Vallecano - Real Sociedad. Due squadre in difficoltà si fronteggiano nel mezzogiorno di Vallecas. Rayo sconfitto due volte di fila da Real e Atletico, baschi falcidiati dagli infortuni, con Canales e Agirretxe finiti k.o. al Bernabeu. Eusebio spera di ritrovare Granero, con Bruma in rampa di lancio insieme a Xabi Prieto alle spalle di Jonathas.

Ore 16. Betis - Eibar. L'Eibar ha ripreso il suo cammino battendo lo Sporting Gijòn nel turno del 30 dicembre, mentre il Betis è andato incontro alla goleada del Camp Nou, aperta da un errore sesquipedale dell'arbitro in occasione del gol che ha stappato la partita. Per gli ospiti occhi puntati su Keko, Simone Verdi e Borja Baston.

Granada - Siviglia. Altro derby andaluso quello di Granada, con il Siviglia di Unai Emery in crescita esponenziale nell'ultimo mese e ora a un punto dalla zona Europa League. Ciro Immobile, a segno con l'Espanyol, cercherà di ripetersi contro una squadra che lotta per la salvezza. Fari accesi anche su Ever Banega, oggetto del desiderio anche di club italiani. 

Ore 18.15. Deportivo La Coruna - Villarreal. Gara interessante quella del Riazor tra Depor e Villarreal. Il sottomarino giallo ha appena vinto il derby contro il Valencia grazie a una perla su punizione di Bruno Soriano, ed è al momento quarto a soli tre punti dal Real Madrid. Rientra per Marcelino Leo Baptistao, anche se vicino a Soldado dovrebbe esserci ancora Bakambou. Il Depor confida nel fortino casalingo per cancellare lo scialbo 0-0 ottenuto con il Getafe.

Athletic Bilbao - Las Palmas. Prosegue la rincorsa dei baschi, corsari a Vigo pochi giorni fa e domenica impegnati al San Mamès contro un Las Palmas rinfrancato dal successo interno sul Levante. Athletic ora appaiato al sesto posto (27 punti) insieme al Deportivo, canari che respirano dopo un girone d'andata tutto in apnea.

Ore 20.30. Valencia - Real Madrid. E' il big match del diciottesimo turno di Liga. Al Mestalla arriva un Real Madrid ancora convalescente, aiutato da Cristiano Ronaldo (e dall'arbitro) a superare la Real Sociedad. Con Isco ormai in rotta con Benitez, la formazione blanca dovrebbe essere confermata (da verificare le condizioni di Sergio Ramos e Varane), mentre Gary Neville è chiamato a dare una svolta offensiva al suo Valencia, sterile e poco incisivo nel derby perso al Madrigal.

Lunedì 4 gennaio. Sporting Gijòn - Getafe. Uno Sporting in caduta libera ospita il Getafe in un vero e proprio scontro salvezza tra due delle squadre che fanno più fatica ad andare in gol dell'intero campionato. Per i padroni di casa chiamati al proscenio Halilovic e Sanabria.