Risultato Valencia - Real Madrid, Liga Spagnola 2015/2016 (2-2)

Risultato Valencia - Real Madrid, Liga Spagnola 2015/2016 (2-2)
Valencia
2 2
Real Madrid
Valencia: (4-3-3): Domenech; Obran (Rodrigo 80'), Santos, Abdennour, Barragan; Danilo, Parejo (Negredo 84'), André Gomes; De Paul (Javi Fuego 87'), Paco Alcacer, Joao Cancelo.
Real Madrid: (4-3-3): Navas; Danilo, Pepe, Ramos, Marcelo; Modric, Kroos, Kovacic; Bale, Benzema (Lucas Vazquez 67'), Cristiano Ronaldo.
SCORE: 2-2- Benzema 19'. Parejo (R) 46', Bale 81', Alcacer 83'.
ARBITRO: José Maria Sanchez Santos. Ammonisce: Pepe (R), Barragan (V). Espelle: Kovacic (R).
NOTE: Match valido per la 18^ giornata di Liga BBVA. Dallo Stadio Mestalla di Valencia, i padroni di casa ospitano il Real Madrid. Calcio d'inizio previsto per le 20.30

Per Valencia - Real Madrid, è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, Vavel Italia Vi ringrazia per aver passato in nostra compagnia questa serata di grande calcio e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, con la Liga, live, qui su Vavel Italia

22.35 - Ecco i gol di Bale e Paco Alcacer protagonisti del match a distanza di pochi secondi l'uno dall'altro. Prima il gallese, poi Paco per il 2-2 finale.

22.32 - Non cambia di molto la classifica del Valencia che manca ancora l'appuntamento con la vittoria. Neville può comunque essere soddisfatto per la prova dei suoi che hanno tenuto testa al Madrid e con questo punto hanno raggiunto il 22^ risultato utile consecutivo in casa, eguagliando il record del 1990.

22.30 - Con questo punticino, il Real Madrid fa un piccolo passo in avanti, ma non aggangia il Barcellona che ha sempre una partita da reucperare. L'Atletico invece, capolista momentanea, resta distante, a quota 41, quattro punti sopra i cugini blancos.

22.25 - E' stato un finale pazzesco con occasioni clamorose da entrambe le parti. Alla fine però, ne il Real, ne il Valencia sono riuscite ad approfittare degli errori altrui. E' stato un match intenso, fatto di grandi giocate, grandi gol e anche di nervosismo. Non va dimenticata l'espulsione di Kovacic al 68' che comunque non ha condizionato la partita del Real.

93' - E DUNQUE FINISCE QUI. E' STATO UN MATCH INCREDIBILE QUELLO DEL MESTALLA. ALLA FINE E' 2-2 TRA VALENCIA E REAL MADRID. 

93' - Prima Ronaldo da due passi non ha trovato la deviazione vincente. Sul clamoroso contropiede, Negredo in campo aperto non è riuscito a superare Keylor Navas, poi in caduta André Gomes non ha centrato la porta. Palla a Navas che rinvia subito per Bale che una volta entrato in area non ha trovato la porta. 

93' - I-N-C-R-E-D-I-B-I-L-E! PAZZESCO QUELLO CHE E' SUCCESSO NELL'ULTIMO MINUTO! 

91' - Angolo per il Real che cerca il gol da tre punti proprio in questi minuti finali.

90' - Saranno 3 i minuti di recupero.

90' - André Gomes incontenibile. Ne salta un paio, entra in area, poi viene fermato da un terzo difensore che gli sbarra la strada. Finale incandescente!

88' - Nonostante tutto continua ad attaccare il Real Madrid, cercando di sfruttare come nel caso del 2-1 delle soluzioni da palla inattiva. 

87' - Altro cambi nel Valencia: Neville torna sui suoi passi e riequilibra la squadra: dentro Javi Fuego per De Paul.

84' - E Neville non ci sta. Altro cambio offensivo: fuori Parejo; dentro Negredo.

83' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL INCREDIBILE!!!! PAREGGIO IMMEDIATO DEL VALENCIA! HA SEGNATO PACO ALCACER! L'ATTACCANTE DEI PIPISTRELLI E' STATO IL PIU' LESTO A SFRTUTTARE L'ASSIS GIOIELLO DI DE PAUL E AD INSACCARE IL RETE IL GOL DEL IMMEDIATO PAREGGIO. 2-2 INCREDIBILE AL MESTALLA.

81' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL HA SEGNATO BALE! GRANDE GIRATA DI TESTA DEL GALLESE CHE HA SPEDITO IL PALLONE SUL PALO INTERNO PRIMA DI INSACCARSI IN RETE. GRAN GOL, 2-1 MADRID!

81' - Punizione per il Madrid. Kroos pronto a scodellare nel mezzo. Salgono tutte la torri del Madrid.

80' - Neville vuole vincerla e azzarda il cambio: fuori Obran; dentro Rodrigo. Valencia che arretra Cancelo sulla linea dei difensori per fare spazio al neo entrato ex Benfica.

77' - Il Real, nonostante l'uomo in meno continua ad attaccare. Valencia che gioca partita pari pur essendo con un giocatore in più.

74' - Modric! C'ha provato il croato con un tiro radente l'erba dal limite dell'area. Palla centrale, facile preda di Domenech.

73' - Rischio clamoroso da parte di Keylor Navas che ha atteso troppo nel rinvio. E' arrivato a tutta velocità Alcacer che ha toccato il pallone che però si è impennato oltre la traversa.

71' - Real Madrid in 10 uomini.

70' - Prima Cristiano ha reclamato per un rigore voteva anche starci per una spinta di Abdennour. L'arbitro ha fatto proseguire e sul contropiede del Valencia, Kovacic ha commesso un brutto fallo da dietro che l'arbitro ha punito con il rosso diretto.

69' - ATTENZIONE, E' SUCCESSO DI TUTTO NEL GIRO DI 10 SECONDI AL MESTALLA.

67' - Si concretizza il cambio. Ad uscire però, è Benzema, tra i migliori del Madrid. Dentro Lucas Vazquez.

66' - CRISTIANO RONALDO! Bomba dal limite dell'area del portoghese che non trova la porta. Palla alta sopra la traversa. 

65' - Si prepara Lucas Vazquez nel Real Madrid. Benitez è pronto al cambio.

64' - Missile di André Gomes che dalla lunga distanza impegna Keylor Navas in una parata d'istinto. Palla in corner.

59' - Non sfonda in questo caso il Madrid, troppo fermo sulle sue posizioni offensive. Per la difesa del Valencia è un gioco da ragazzi coprire su un CR7 girato spalle alla porta in attesa di un compagno con cui dialogare.

57' - Ammonito Barragan per un fallo pericoloso, su Sergio Ramos.

56' - Scintille tra Barragan e Marcelo. Il primo chiedeva il giallo per simulazione; il secondo il calcio di rigore, non accordato dal direttore dei gara.

53' - Marcelo ha provato a restituire il favore a Benzema, ma Domenech aveva capito tutto con anticipo e non ha avuto problemi nel bloccare  a terra l'assist del brasiliano.

52' - Prova a distendersi il Valencia un po' in sofferenza in questo inizio di ripresa. La partita resta comunque in equilibrio.

50' - Grande giocata di benzema che in slalom va via a due avversari, arriva sul fondo, poi mette il pallone all'indietro per Marcelo incontrato da Abdennour nel momento del tiro.

46' - SI RICOMINCIA! INIZIATO IL SECONDO TEMPO DI VALENCIA - REAL MADRID.

21.31 - Squadre già in campo. A breve inizierà il secondo tempo. Non ci saranno cambi ne dall'una, ne dall'altra parte. 

21.29 - Ed ecco il fallo di Pepe su André Gomes, e la trasformazione di Parejo per l'1-1 del Valencia all'intervallo.

21.25 - E' stato un primo tempo pieno di alti e bassi quello del Mestalla. Meglio il Real Madrid fino al gol, bellissimo, di Benzema. Poi tanti falli e nervosismo che non hanno favorito il gioco e lo spettacolo. Alla fine, è venuto fuori il Valencia che ha creato tanto e meritato anche il gol del pareggio. Ci attende un secondo tempo da brividi.

21.20 - Si chiude qui, senza ulteriore recupero il primo tempo del Mestalla. 1-1 tra Valencia e Real Madrid.

46' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL HA SEGNATO IL CAPITANO, DANI PAREJO INFALLIBILE DAL DISCHETTO. PALLONE DA UNA PARTE, PORTIERE DALL'ALTRA. 1-1 AL MESTALLA.

45' - CALCIO DI RIGORE! RIGORE PER IL VALENCIA! GIOCATA DA URLO DI ANDRE' GOMES, UNA FORZA DELLA NATURA CHE ARRIVA SUL FONDO E COSTRINGE PEPE AL FALLO. ANCHE AMMONITO IL PORTOGHESE.

40' - Ancora Valencia! Solo Valencia in questa fase. Conclusione di Paco Alcacer, smorzata di poco sopra la traversa. Palla di nuovo in angolo.

39' - Altra occasione importante per il Valencia che sugli sviluppi del corner non è stato lesto nella deviazione con Abdennour che ha perso tempo nel controllo, facendo rinvenire su di lui due uomini del Real.

38' - ANDRE' GOMES! Ancora vicinissimo al pareggio il Valencia. Azione fantastica, nello stretto da parte di Rodrigo D ePaul che in imbucata ha servito Gomes il cui tiro a botta sicura è stato bloccato in maniera provvidenziale da Pepe. Corner per i pipistrelli.

36' - Torna a bussare dalle parti di Domenech il Real. Bella progressione di Ronaldo che poi scarica per Marcelo il cui cross viene deviato in angolo.

30' - JOAO CANCELO!! Valencia vicinissimo al gol del pareggio!! Gran taglio verso l'interno di Cancelo che è salito in cielo per ricevere il perfetto assist di De Paul. Il colpo di testa indirizzato dell'esterno si è spento a centrimetri dal palo di Keylor Navas.

29' - Errore gravissimo da parte della difesa del Madrid che per poco non si cucinava tutta da sola il gol del pareggio. Incompresione evidente tra Keylor Navas e i suoi difensori salvati dal fatto che non c'ra nessun valenciano da quelle parti.

25' - Nel frattempo, il vantaggio di Benzema ha portato in dote una buona dose di nervosismo. Si susseguono ormai da qualche minuto dei falli anche scomposti e di reazione tra le due squadre che non se le mandano a dire.

23' - Naturalmente si tratta del gol numero 99 nella Liga per Benzema, che invece sale a quota 149 in tutte le competizioni con la camiseta blanca.

21' - Eccola! La stupenda azione che ha portato al gol del vantaggio Karim Benzema. Per il francese è il gol numero 99 con la maglia del Real Madrid.

17' - GGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL BENZEMA!!!! REAL MADRID IN VANTAGGIO. HA COLPITO KARIM "THE DREAM" BENZEMA AL TERMINE DI UN AZIONE CORALE DI ASSOLUTO LIVELLO. AZIONE INIZIATA DALLO STESSO NUMERO 9 CHE HA COINVOLTO ANCHE CR7 AUTORE DELL'ASSIST CHE HA PERMESSO A BENZEMA DI CONCLUDERE IN PORTA QUASI CON LA PUNTA PER ANTICIPARE DOMENECH. 1-0 REAL MADRID.

14' - Punizione battuta con forza da Parejo che trova il muro madridista.

13' - Punizione guadagnata dal Valencia per un fallo di Kroos su Danilo. Posizione invitante. Siamo sui 22-24 metri dalla porta di Keylor Navas.

13' - Gran mischia nell'area valenciana che si conclude con un nulla di fatto.

12' - Incomprensione tra i due centrali del Valencia che finiscono per concedere calcio d'angolo ai Blancos.

11' - PAREJO! Capocciata del capitano che ha cercato il secondo palo in torsione. Palla a lato.

10' - André Gomes arriva sul fondo, cerca spazio per il cross, ma viene chiuso da Danilo che concede il primo corner del match.

9' - Fiammata del Madrid con Benzema, chiuso all'ultimo dall'ottimo intervento di Santos.

6' - Keylor Navas! Brivido all'interno dell'area madridista con Paco Alcacer che era sbucato alle spalle di Pepe. Provvidenziale l'uscita di Navas che oltre al pallone ha preso un po' tutto, compreso Alcacer che ora protesta.

5' - Prima giocata degna di nota da parte del Madrid; discesa di Bale che poi ha scaricato verso Benzema bravo nel destreggiarsi e servire Danilo la cui conclusione è risultata imprecisa.

4' - Subito grande lotta, in particolare nella metà campo del Madrid. Il Valencia sale molto bene per togliere il tempo di giocata ai centrocampisti del Madrid.

3' - Buon pressing da parte dei padroni di casa che costringono Marcelo al rinvio affrettato la dove non c'è nessun compagno. 

1' - Primo pallone del match per i blancos, questa sera in tenuta blu. Divisa classica, maglia bianca, calzoncini neri per i padroni di casa.

1' - VIAAAAAAAAAA! E' INIZIATA VALENCIA - REAL MADRID!

20.30 - Tutto pronto al Mestalla. Neville e Benitez si salutano propio mentre Sanchez Santos, direttore di gara, controlla che tutto sia in ordine. Cenno d'intesa con il quarto uomo e poi si parte.

20.28 - SQUADRE IN CAMPO!

20.27 - Tutto pronto al Mestalla. Valencia e Real Madrid sono nel tunnel che porta al terreno di gioco. 

20.18 - Squadre di nuovo negli spogliatoi. Ora è il tempo degli ultimi accorgimenti tattici e della ricerca della massima concentrazione. Tra poco si fa sul serio, tra poco si gioca Valencia - Real Madrid.

20.12 - Si scaldano anche i portieri del Madrid.

20.05 - Le squadre sono in campo per il riscaldamento. Sale intanto, il numero di spettatori sugli spaliti del Maestalla. Si attende una grande cornice di pubblico per la prima uscita dell'anno solare di Valencia e Real Madrid.

19.57 - Ennesima bocciatura per Isco; Probabile punizione per James. Di sicuro le scelte di Benitez scateneranno altre polemiche se la gara del Madrid e di Kovacic in particolare non dovesse essere all'altezza.

19.53 - Tutto confermato tra le fila del Real Madrid con l'eccezione di James Rodriguez che va in panchina al pari di Isco. Gioca Kovacic nel centrocampo a 3 con Modric e Kroos. In avanti c'è la BBC.

REAL MADRID: (4-3-3): Navas; Danilo, Pepe, Ramos, Marcelo; Modric, Kroos, Kovacic; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo.

19.47 - Neville decide di osare preferendo il 4-3-3 all'annunciato 5-3-2. Nella difesa a quattro entra a sinistra Obran, con Barragan a destra. Tutto invariato a centrocampo, mentre nel tridente d'attacco il sacrificato è Negredo che partirà dalla panchina. Con Alcacer, ci saranno De Paul e Cancelo.

VALENCIA: (4-3-3): Domenech; Obran, Santos, Abdennour, Barragan; Danilo, Parejo, André Gomes; De Paul, Paco Alcacer, Joao Cancelo. 

19.44 - Sono arrivate le formazioni ufficiali di Valencia e Real Madrid!

19.43 - Ecco le prime immagini in diretta dal Mestalla. Terreno di gioco in condizioni perfette. 

19.36 - Volti concentrati in casa Valencia. E' un match importantissimo quello di questa sera, e la squadra di Neville non vuol più fallire.

19.35 - Ed ecco l'arrivo dei padroni di casa, accolti dal calore del tifo valenciano. 

19.33 - Grande attesa a Valencia per questo posticipo della 18^ di Liga. Arriva il Real Madrid, e i tifosi valenciani, nonostante il momento di difficoltà, rispondono presente. Ecco la grande presenza di pubblico all'esterno dello stadio, in attesa del pullman dei pipistrelli.

19.30 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di Valencia - Real Madrid (20.30), posticipo serale che chiude la  18^ giornata di Liga BBVA. Al Mestalla di Valencia, i padroni di casa sono chiamati all'impresa contro un Real Madrid tanto contestato quanto vincente. La squadra di casa, allenata da Gary Neville non sta viaggiando con i ritmi sperati, e dal suo arrivo ad inizio dicembre, le cose sono anche peggiorate rispetto alla precedente gestione di Nuno Espirito Santo. Ora, il Valencia, dopo l'eliminazione dalla Champions League, rischia di perdere anche l'ultimo treno verso l'Europa, dato che la posizione in classifica non è delle migliori, e la stagione dei pipistrelli non sembra prossima ad una svolta. Dall'altra parte invece, il Real Madrid di Benitez e Cristiano Ronaldo ha la grande occasione di ridurre il gap con il Barcellona, bloccato ieri dall'Espenyol. I Blancos, sono a tre punti dai catalani e a quattro dall'Atletico, anche se, va ricordato, il Barcellona ha una partita in meno, per via dell'impegno nel mondiale per club. 

Live Valencia - Real Madrid, diretta Liga Spagnola 2015/2016

Il Valencia non vince dal 7 novembre, 5-1 strabordante sul campo del Celta Vigo. Da allora, una serie di pareggi e sconfitte che hanno fatto precipitare i pipistrelli fino a metà classifica, in 11^ posizione. L'arrivo di Neville al posto di Nuno, ha finito per destabilizzare l'ambiente valenciano che solo qualche mese fa, accedeva ai preliminari di Champions League. L'anno dei valenciani s'è concluso al Madrigal con un altro Ko, 1-0 per mano del Villarreal di Marcelino che ha inguaiato il suo giovane collega inglese, la cui panchina inizia già a scricchiolare. Oggi, con il Real è un match sulla carta proibitivo, ma questo pazzo Valencia ci ha abituato a grandi prove contro squadre difficili, vedi l'1-1 con il Barcellona. Il Real non sarà intimorito, ma dovrà fare attenzione al morso del pipistrello.

E' una stagione a dir poco tribolata anche quella del Real Madrid. La squadra di Rafa Benitez, contestato da organi di stampa e tifosi, sta scansando per quanto possibile le critiche, ma l'atmosfera dalle parti del Bernabeu non è delle più serene. Nell'ultimo match del 2015, il pubblico dei Blancos ha fischiato anche CR7, che nonostante un rigore sbagliato, ha tirato via dai guai la sua squadra. Non è bastato nemmeno il 10-2 sul Rayo per far pace con l'ambiente che ora sembra attendere solo il passo falso decisivo per inveire contro l'allentaore, considerato origine di tutti i mali. Polemiche a parte, lo stop del Barcellona, autorizza il Real a sognare un aggancio al secondo posto della classifica. Il Barça dovrà recuperare una partita, ma l'obbiettivo del Madrid in questa fase della stagione, è quello di rimettere assieme i cocci di uno spogliatoio poco unito, fatto di individie e gelosie. 

Le probabili formazioni 

Si va verso il 5-3-2 in casa Valencia. Gary Neville sembra intenzionato a schierare la difesa a 5 per arginare gli attacchi del Real Madrid. Davanti a Domenech, Santos, Abdennour e Vezo saranno i tre centrali, mentre Barragan e Cancelo gli esterni. A centrocampo Parejo agirà da playmaker con André Gomes e Danilo ai suoi lati. In avanti, con Paco Alcacer, dovrebbe esserci Negredo, favorito su Santi Mina.

Valencia: (5-3-2): Domenech; Barragán, Santos, Abdennour, Vezo, Cancelo; Danilo, Parejo, André Gomes; Alcácer, Negredo. Allenatore: Neville

Live Valencia - Real Madrid, diretta Liga Spagnola 2015/2016

Formazione tipo per il Real Madrid di Rafa Benitez che ripropone il 4-4-3. In difesa, davanti a Keylor Navas, Pepe e Sergio Ramos, con Marcelo e Danilo sugli esterni. A centrocampo gioca James nonostante le vicende extracalcistiche. Con lui Modric e Kroos. In attacco, tutti i membri della BBC saranno al loro posto con Benzema a guidare l'attacco e la coppia Bale, CR7 ai suoi lati.

Real Madrid: (4-3-3): Navas; Danilo, Pepe, Ramos, Marcelo; Modric, Kroos, James Rodriguez; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Benitez

Le parole della vigilia 

Alla vigilia della sfida al Madrid, Gary Neville si è presentato in conferenza stampa con la convinzione che il suo Valencia possa disputare una partita di alto livello: “Sarà una grande partita, e il Mestalla scoppierà di tifo” - esordisce Neville che chiama a raccolta i tifosi valenciani - "Giocare contro il Real Madrid non penso sia una cosa positiva o negativa, noi pensiamo a fare bene il nostro lavoro, indipendentemente da chi abbiamo di fronte. Sappiamo che con il Real Madrid c'è una grande rivalità, ma dobbiamo concentrarci sul nostro lavoro, sui nostri schemi e sulle tattiche, senza lasciarci trasportare dalle emozioni".

Dopodiché, Neville, intrpellato su Benitez, grande ex del Valencia, risponde così: "Credo che Benitez merita gratitudine da parte del popolo valenciano. A dato molto a questa piazza e questa squadra. Non è da tutti vincere una Liga e una Coppa UEFA". Sulle critiche: "Rispetto alle critiche che sto ricevendo, posso solo dire che questo non è il mio campo. Non mi interessa quello che dicono su di me i giornali, io faccio l'allenatore e devo fare il meglio per la mia squadra che è il Valencia"
Infine, anche due parole su Cristiano Ronaldo, suo ex compagno ai tempi dello United: "Ho molti ricordi di quando Cristiano era allo United. Ha molte qualità e come giocatore lo rispetto molto. A me però, interessa la mia squadra. Sono concentrato sul Valencia e su come possiamo esprimere al meglio le nostre forze in campo".

Live Valencia - Real Madrid, diretta Liga Spagnola 2015/2016

Anche Rafa Benitez è intervenuto nella conferenza stampa della vigilia. Il tecnico dei Blancos è stato molto più breve e conciso del suo collega inglese, cercando di dribblare ogni domanda nei confronti di James Rodriguez e della sua fuga in auto: "Bisogna dare tempo al nostro progetto - esordisce Rafa - il momento dei bilanci sarà alla fine, non a metà della stagione"

"Sono fiducioso. Penso che faremo bene e giocheremo al nostro solito livello. Andiamo al Mestalla con l'obiettivo di giocare per prenderci 3 punti, nient'altro". In conclusione, Benitez ribadice il concetto lanciato ad inizio conferenza: "Bisogna dare tempo ad un progetto importante come quello del Real Madrid. La mia responsabilità é far giocare bene la squadra e vincere le partite. Solo così potremmo alzare trofei, ma sono fiducioso che questo possa accadere presto".

Precedenti e statistiche tra le due squadre

Come già detto in precedenza, il Valencia sta attraversando un momento poco felice. I valenciani, hanno vinto solo una delle ultime 12 partite di campionato, due mesi fa a Vigo. L'ultima vittoria casalinga, risale addirittura al 17 ottobre, 3-0 sul Malaga. 
Il Real Madrid invece, deve fare i conti con il mal di trasferta che ha costretto i Blancos a due ko nelle ultime tre uscite lontano dal Bernabeu. 

Lo scorso anno, ironia del destino, Valencia - Real Madrid si giocò di questi tempi, per la precisione il 4 gennaio. Alla fine, il match fu vinto dai padroni di casa che si imposero 2-1 grazie alle reti di Otamendi e Barragan. Nella gara di ritorno disputata a maggio, il Valencia costrinse al pareggio il Madrid, che proprio in quella giornata vide concretizzarsi il definitivo sorpasso del Barcellona ai suoi danni. 

Nonostante non sia un momento favorevole, il Valencia è vicino ad un record di imbattibilità interna. I ragazzi di Neville sono fermi a quota 21 risultati ultili consecutivi in casa. Se riusciranno a non perdere anche con il Real Madrid, sarà eguagliato il record di 22 risultati ultili consecutivi che risale al 1990. Inoltre, c'è un altro dato che non porta bene al Madrid: Benitez infatti, ha vinto solo una delle quattro partite disputate da avversario al Mestalla.  

La sfida tra Valencia e Real Madrid sarà anche un duello a distanza tra Paco Alcacer e Cristiano Ronaldo. I due attaccanti sono i giocatori più rappresentativi e decisivi delle due squadre. Da una parte, Paco, ha partcipato attivamente a 6 degli ultimi 7 gol del Valencia; dall'altra, Ronaldo, è riuscito a raggiungere Neymar in cima alla classifica dei marcatori con 14 gol. 

Live Valencia - Real Madrid, diretta Liga Spagnola 2015/2016